gtracing ace recensione

GT RACING ACE M1: RECENSIONE

Ultimo aggiornamento:
Voto dei lettori0 Votes
0
8
Voto
Vedi il prezzo

Le sedie da gaming stanno diventando un componente fondamentale per ogni postazione che si rispetti. Benché sia merito per lo più del marketing fatto dalle aziende, io stesso sono tra i sostenitori della necessità di una buona sedia (da gaming o meno) su cui stare seduti durante le nostre sessioni di gioco come di lavoro.

Quest’oggi siamo a scrivere la recensione della GT RACING ACE M1, una sedia da gaming di fascia media, con un prezzo che si aggira attorno ai 220€ e con un aspetto che ricorda in maniera assurda la Secret Lab Titan recensita l’anno scorso.

Come ho detto più volte nelle varie guide su Gamers Arsenal, le sedie da gaming economiche tendono ad essere anche prodotti scadenti. Oggi proveremo a vedere se GTRACING è riuscita a centrare l’obiettivo di offrire una sedia non troppo cara che ci permetta di avere tutto il comfort necessario a passare molte ore davanti al nostro PC.

vista frontale completa recensione GTRacing ACE

GTRacing ACE M1: Specifiche

PRODUTTOREGTRACING
MODELLOACE M1
DIMENSIONI SCHIENALE54 x 83 Cm
DIMENSIONI SEDUTA54 X 58 Cm
MATERIALE IMBOTTITURASCHIUMA AD ALTA DENSITA INTEGRATA
MATERIALE RIVESTIMENTOSIMILPELLE
SCHIENALE RECLINABILE170°
POGGIAGOMITI4D
SUPPORTO LOMBARE E CERVICALEREMOVIBILE, NON REGOLABILE
COMPATIBILITA’PESO FINO A 160kg
Dimensioni GTRacing ACE

GTRacing ACE M1: Video

GTRacing ACE M1: Design

Guardando il design della GTracing ACE M1 non possiamo non avere un déjà vu, di fatti la sedia ricorda sotto molti aspetti (forse troppi…) la Secret Lab Titan recensita qui. La versione della GTRacing ACE M1 che abbiamo in studio è completamente rivestita in similpelle nera con le bande laterali che richiamano la trama della fibra di carbonio.

frontale poggia polsi GTRacing ACE

L’aspetto della sedia è elegante e accattivante, è una poltrona adatta a una postazione da gaming come anche a uno studio, anche se le grosse scritte GTRACING ACE M1 poste sui cuscini lombari e cervicali non sono esattamente da studio professionale…

parte alta GTRacing ACE

Il rivestimento in similpelle è molto morbido e piacevole al tatto, anche se sembra essere meno resistente rispetto a sedie da gaming rivestite in eco-pelle di fascia più alta. I loghi GT Racing sulla sedia e sui cuscini sono stati cuciti e non stampati. Le cuciture della sedia sono impeccabili, non abbiamo individuato nessun filo fuori posto o cuciture con errori.

base sedia da gaming GTRacing ACE

La ACE M1 è dotata di una base a stella a cinque raggi in metallo. Le ruote sono gemellate e non sono dotate di un sistema di bloccaggio. La base si collega alla sedia tramite un pistone a gas classe 3.

Seduta GTRacing ACE 2

La sedia è dotata di poggiagomiti 4d in spugna semidura e come tutti i 4d presenta tre pulsanti che permettono di gestire le regolazioni. La seduta è di dimensioni medie, con i miei 73 kg x 178 cm sfioro i bordi verticali della seduta e immagino che giocatori più robusti di me possano trovare stretto il sedile.

Lo schienale non è troppo avvolgente e quindi non dovrebbe dare alcun problema anche ai giocatori con le spalle larghe.

parte alta GTRacing ACE

GTRacing ACE M1: Regolazioni

Dal Punto di vista delle regolazioni la ACE M1 presenta la gamma completa di aggiustamenti che solitamente troviamo nelle sedie da gaming di fascia medio/alta. Partendo dalla classica regolazione dell’altezza della seduta, è di fatti possibile variarla da 67cm a 75cm tramite una leva posta sotto il sedile (vedi immagine sotto).

leva regolazione altezza GTRacing ACE

Lo schienale è reclinabile da 90° a 170° tramite la leva laterale. L’inclinazione ci permette di metterci praticamente sdraiati, è comoda per brevi pause e, per i professionisti della pennichella, potrebbe anche essere un degno compagno di dormite…

leva regolazione schienale GTRacing ACE

Oltre all’inclinazione dello schienale, possiamo sfruttare la modalità Rocker o dondolo. Attivando la leva posta sul lato sinistro della sedia, potremo dondolare sulla sedia ed eventualmente bloccare la seduta a una inclinazione differente rispetto a quella standard parallela al pavimento.

fissaggio schienale GTRacing ACE

I poggia gomiti, come già detto sono 4D. Questo significa che possiamo modificarne l’altezza in modo da metterli a livello con la scrivania e migliorare l’ergonomia della seduta. Possiamo anche muoverli avanti e indietro, in modo da avere il supporto nella zona dell’avambraccio che desideriamo.

dettaglio interno poggia polsi GTRacing ACE

Oltre a queste due regolazioni possiamo modificare anche la direzione, utile per chi gioca utilizzando il controller, in quanto permette di avere i poggia gomiti che guardano verso l’interno e ottenere un migliore sostegno all’avambraccio. Possiamo anche modificare la larghezza dei poggia gomiti. Tutte queste regolazioni avvengono tramite dei tasti e leve posti sul poggia gomiti. Le regolazioni non sono le più fluide viste ad oggi, ma sin’ora hanno sempre funzionato discretamente.

vista laterale GTRacing ACE recensione

GTRacing ACE M1: Comodità

Probabilmente il fattore più importante durante la valutazione di una sedia da gaming, è la sua comodità. Come abbiamo detto in precedenza, la spugna utilizzata è ad alta densità. Non viene specificata, sul sito del produttore, la densità effettiva. Paragonandola alla Secret Lab ( che costa 150€ in più) l’imbottitura risulta essere più morbida. Benché questa possa sembrare una cosa positiva, non lo è. Una imbottitura deve essere abbastanza rigida in modo da non sformarsi e da non favorire sedute scorrette.

 

Ciononostante, la morbidezza della imbottitura non è eccessiva. Risulta essere comoda e non si deforma clamorosamente come visto in alcune sedie da gaming economiche.

Vuoi approfondire l’argomento imbottiture delle poltrone?
Leggi il nostro articolo:
IMBOTTITURA DELLE SEDIE DA GAMING, TIPOLOGIE, DENSITÀ E COMPATTEZZA

La larghezza della seduta è adatta a una persona di dimensioni medie. Per i giocatori di taglia L o XL consiglio d’investire qualche soldo in più, sia per la dimensione della seduta che potrebbe risultare stretta, sia per avere una imbottitura più densa e resistente nel tempo che non perda la resistenza alla pressione e non si deformi dopo pochi mesi.

seduta GTRacing ACE recensione

I supporti lombare e cervicale, sono tutto sommato comodi. Il supporto lombare non è regolabile, anche se removibile. Ciononostante risulta abbastanza comodo e fa il suo dovere, portando la colonna vertebrale ad assumere una posizione più corretta. Il cuscino cervicale è anch’esso removibile ma non regolabile. Probabilmente a seconda della vostra altezza potreste trovarlo più o meno comodo. Io con i miei 178 cm mi ci trovo abbastanza bene.

supporto cervicale GTRacing ACE

GTRacing ACE M1: Versioni

La serie ACE M1 è disponibile in similpelle e tessuto. La versione in similpelle è offerta in tre colorazioni. Quella oggetto della recensione con inserti in simil carbonio. Quella nera con inserti bianchi e quella completamente grigia. La versione in tessuto invece è solamente grigia.

GTRacing ACE M1: Conclusione

La GTRacing ACE M1 si è rivelata tutto sommato una buona sedia da gaming. È innegabile che ci sia una differenza di qualità rispetto alle sedie da 300 e passa euro. La schiuma non è così densa come nelle sedie da gaming di fascia alta, ma ciononostante riesce a offrire un buon comfort anche dopo ore di utilizzo.

Come detto nella recensione la qualità della ecopelle e degli ingranaggi non è superlativa, ma in questa fascia di prezzo è tollerabile. Bisogna vedere a lungo andare quanto la pelle e la schiuma sostengano l’usura e se dopo 12/24 mesi inizieranno a lasciarsi andare o meno.

Valutando il rapporto qualità/prezzo non ho ragioni per sconsigliarne l’acquisto, se non per le persone di grossa stazza che credo necessitino di prodotti di fascia più alta e pensati per supportare ergonomicamente persone più alte e pesanti.

GTRacing ACE retro

GTRacing ACE M1: Prezzo

La GTRacing ACE M1 viene solitamente venduta al prezzo scontato di 220€. Il rapporto qualità prezzo è nella media.

Guide della collana sedie da gaming

► SEDIA GAMING, LE MIGLIORI
LE MIGLIORI SEDIE DA GAMING ECONOMICHE
L’IMPORTANZA DELL’ERGONOMIA NELLE SEDIE E LE MIGLIORI SEDIE ERGONOMICHE
SCRIVANIA GAMING PC, LE MIGLIORI PER CREARE UNA POSTAZIONE GAMING PERFETTA
SEDIE DA GAMING AKRACING
SEDIE DA GAMING GT OMEGA RACING
SEDIE DA GAMING DXRACER
LE 10 COSE DA SAPERE PRIMA DI SCEGLIERE UNA SEDIA DA GAMING
IMBOTTITURA DELLE SEDIE DA GAMING, TIPOLOGIE, DENSITÀ E COMPATTEZZA

gtracing ace recensione
GT RACING ACE M1: RECENSIONE
Conclusione
Un buon rapporto prezzo qualità per un prodotto che tutto sommato offre tutto quello di cui abbiamo bisogno per giocare senza romperci la schiena...
DESIGN
8
COMODITÀ
8
QUALITÀ COSTRUTTIVA
7
MONTAGGIO
8.5
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
9
ERGONOMIA
8
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Ha tutte le regolazioni necessarie
Design sobrio
Non ci piace
Spudoratamente copiata dalla Titan
Imbottitura e rivestimento un po' troppo morbidi
8
Voto
Vedi il prezzo