Condividi

In questo articolo condividerò ciò che ho scoperto durante le mie ricerche online riguardo ai monitor da gaming. Ho incluso nella ricerca i monitor gaming più diffusi tra i giocatori. Nella guida troverete:  i migliori monitor 144Hz,  24″,27″, Migliori schermi IPS, G-Sync e FreeSync. Per coloro che sono interessati ai migliori monitor da gaming economici, ci sono i migliori monitor pc da gaming sotto i 100 euro, 150 euro, 200 euro.

Mi ci sono volute settimane per scrivere questo articolo, la ricerca del miglior monitor per giocare è piuttosto complicata e per creare questa lista ho letto decine di siti internet, frequentato forum, ed ho contattato clan a livello agonistico, il tutto per poter scrivere la migliore guida ai monitor pc da gaming.

Cercherò di spiegare quello che è necessario sapere per scegliere migliore modello per le tue esigenze.  Se non sai cosa cercare in un monitor la ricerca può diventare un travaglio e ci sono buone probabilità di scegliere il monitor sbagliato, il mercato offre una grande quantità di monitor da gaming, tutti con caratteristiche diverse con nomi mai sentiti e districarvi in questa giungla a  meno che non lavoriate alla media-world non sarà facile.

Fare la scelta giusta è molto importante, in quanto è una parte  fondamentale  del nostro “rig” da gaming.  Se crei un PC da gioco veloce con una una scheda video da 400 euro, una scheda madre con processore da paura ed una vagonata di ram, ma poi usi un monitor di media o bassa qualità, avrai speso 1500 euro per niente…

E’ bene considerare che più è potente il tuo PC, più è importante scegliere un monitor di qualità che ti permetterà di sfruttare appieno l’hardware costoso e per essere in grado di visualizzare nel migliore dei modi i giochi, con dettagli nitidi e senza problemi nella riproduzione di quelli più veloci come gli FPS o i giochi di corse.  Senza dimenticare che un monitor da gaming  di qualità ti durerà di più rispetto ad un monitor economico e quindi la spesa a lungo andare si ammortizzerà.

Leggi la guida a fondo pagina se vuoi approfondire le varie tecnologie che vengono utilizzate nei monitor PC gaming.

QUALI SONO LE MIGLIORI MARCHE DI MONITOR DA GAMING?


MIGLIORI MONITOR DA GAMING ECONOMICI

SAMSUNGS 22F35080/100 – MIGLIORE MONITOR SOTTO I 100 EURO

Prezzo: 99€

PRODUTTORE SAMSUNG
MODELLO 22F350
DIMENSIONI 20,6 x 50,8 x 39,5 Centimetri
SCHERMO 22″ (21.5 visibile)
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LED
REFRESH RATE 60HZ
RESPONSE TIME 5MS
PORTE HDMI, VGA
LUMINOSITA’ 200cd/m2
CONTRASTO 1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZA NO
INCLINAZIONE MONITOR NO

a

Descrizione

Per tutti i giocatori con un buget ristretto il Samsung 22F350 è la scelta giusta, un monitor economico ed affidabile, con prestazioni che garantiscono di giocare a qualsiasi gioco. Questo è un monitor che costa meno di 100€, quindi non troverete molti optional, la risoluzione 1920 x 1080 è lo standard minimo per giocare, il contrasto è confortevole e supporta 16.7 milioni di colori. Il response time è di 5 ms quindi adempie a pieno agli standard per essere considerato uno schermo da gaming. Inoltre grazie alla possibilità di diminuire la luce blu, potrete ridurre l’affaticamento dovuto a sessioni di gioco prolungate. Il design è  moderno, il monitor è sottile, solo 10mm ed i consumi sono ridotti. Un buon monitor affidabile ad un ottimo prezzo, la scelta migliore per chi cerca il miglior monitor sotto i 100 euro.

vedi su amazon

MIGLIORI MONITOR GAMING SOTTO I 150 EURO

Asus VC239H-W85/100 – MIGLIORE MONITOR IPS SOTTO I 150 EURO

Prezzo: 150€

PRODUTTORE ASUS
MODELLO VC239H-W
DIMENSIONI 4,57 x 53,32 x 38,32 Centimetri
SCHERMO 23″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO IPS
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 60HZ
RESPONSE TIME 5MS
PORTE HDMIx1, DVI-D, D-Sub
LUMINOSITA’ 250cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO SI 2 x 1.5w
REGOLAZIONE ALTEZZA NO
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/+20°)

a

Descrizione

L’Asus VC239H-V  offre un ottimo rapporto qualità prezzo, a soli 150 euro avrete un monitor con schermo IPS di discreta qualità che offre ottimi colori, un ottimo schermo all-around sia per il gaming, che per la casa o l’ufficio. La qualità dei prodotti Asus non ha bisogno di presentazioni, il design quasi “borderless” lo fa sembrare un monitor high end, una buona scelta per coloro che oltre al gaming vogliono un prodotto che vada alla grande anche con i film e proprio grazie al pannello IPS avrete dei colori ottimi. Il monitor inoltre è reclinabile anche se non è possibile regolarne l’altezza. Benchè non sia il miglior monitor gaming sotto i 150 euro è sicuramente il migliore monitor gaming e film IPS sotto i 150 euro.

vedi su amazon

AOC G2460VQ687/100 – MIGLIORE MONITOR GAMING SOTTO I 150 EURO

Prezzo: 144€

PRODUTTORE AOC
MODELLO G2460VQ6
DIMENSIONI 21,93 x 56,5 x 41,6 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 75HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE HDMI, VGA, Displayport
LUMINOSITA’ 250cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO SI
REGOLAZIONE ALTEZZA NO
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/+20°)

a

Descrizione

Il G2460VQ6 è il migliore monitor da gaming economico, se non volete spendere una fortuna ma avere un prodotto dalle ottime prestazioni per giocare questo è il migliore schermo sul mercato. AOC è uno dei leader nel settore monitor PC e gaming. Questo  modello si presenta con un tempo di risposta ultra veloce di solo 1ms, un refresh rate “potenziato” che arriva sino a 75 HZ. Lo schermo è un 24″ una buona dimensione per giocare, soprattutto se non avete scrivanie gigantesche. Il G2460VQ6 ha un design semplice, arricchito dalla tipica linea rossa sulla parte inferiore dello schermo, purtroppo non è possibile regolarne l’altezza ma è possibile regolare l’inclinazione. Supporta il VESA  100×100 per poterlo appendere alla parete. Inoltre se il vostro pc monta una scheda AMD potrete usufruire dei benefici del FreeSync (vedi a fondo pagina di cosa si tratta). Il pannello è un TN, quindi veloce ed a basso consumo, ma con i colori di qualità inferiore rispetto ad un IPS ed un angolo di visione ridotto. Un monitor economico dedicato ai giocatori, il migliore sul mercato sotto i 150€.

LEGGI LA RECENSIONE COMPLETAvedi su amazon


MIGLIORI MONITOR DA GAMING SOTTO I 200 EURO

BenQ GL2760H84/100 – MIGLIORE MONITOR 27″ GAMING SOTTO I 200 EURO

Prezzo: 181€

PRODUTTORE BENQ
MODELLO GL2760H
DIMENSIONI 64,01 x 21,59 x 48,77 Centimetri
SCHERMO 27″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 60HZ
RESPONSE TIME 2MS
PORTE D-SUB / DVI / HDMI / Headphone jack‎
LUMINOSITA’ 300cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO NO
REGOLAZIONE ALTEZZA NO
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/+20°)

a

Descrizione

Siete ala ricerca di un buon monitor a 27 pollici per giocare e guardare i film il tutto a meno di 200 Euro? allora il BENQ GL2760H fa al caso vostro. Partendo dal presupposto che un 27″ a meno di 200 Euro è un compromesso, il Benq è il miglior compromesso che possiate trovare al momento. Il GL2760H ha un pannello TN con un ideale tempo di risposta di 2ms ottimo per giocare, la riproduzione dei colori durante i film è molto buona, inoltre il GL2760H non usa la Pulse-Width-Modulation (PWM) che è una delle principali cause di affaticamento degli occhi e per coloro che passano molte ore al PC per lavoro e gioco è un’ottima aggiunta. Il design moderno ed affascinante completa il pacchetto. Questo è un buono schermo all round, per coloro che vogliono godere di un 27 pollici a meno di 200 euro senza però avere bisogno di un super monitor da gioco o grafica.

vedi su amazon

ASUS VG245H90/100 – MIGLIORE MONITOR GAMING SOTTO I 200 EURO

Prezzo: 197€

PRODUTTORE ASUS
MODELLO VG245H
DIMENSIONI 48,9 x 21,1 x 56,1 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 75HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE 2 X HDMI, D-Sub
LUMINOSITA’ 250cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO 2W x 2 Stereo RMS
REGOLAZIONE ALTEZZA SI
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +33°)
ROTAZIONE MONITOR SI (+90° / -90°)


Descrizione

Asus con il  lancio del suo nuovo VG245H è riuscita a creare la soluzione ideale per giocatori di qualsiasi livello ad un prezzo relativamente basso, 197€. Questo monitor è stato progettato per i giocatori. Uno schermo da 24″ full HD con un pannello TN, quindi molto veloce, solo 1 ms di tempo di risposta ed a basso consumo (classe energetica A), supporto della tecnologia FreeSync per ridurre lo screen tearing, colori 8 bit senza Frame Rate Control invece dei soliti 6 bit dei pannelli TN, retroilluminzione a LED bianco che azzera gli sfarfallii, Refresh Rate a 75HZ +25% rispetto agli abituali 60HZ. Inoltre la tecnologia Games Plus di ASUS che permette di cambiare la forma del mirino in gioco, impostare timers,  visualizzazione degli FPS e la tecnologia GamePlus con 6 eimpostazioni di base create ad hoc per i vari tipi di gioco, FPS, RPG, corsa etc. Il VG245H si presenta con una linea unica, piuttosto spigolosa e futuristica che richiama molto il gaming. Montate troviamo 2 casse Stereo RMS da 2w, lo schermo lo si può inclinare, alzare o ruotare di 90° e metterlo in verticale . A questo prezzo date le caratteristiche, le prestazioni e la soddisfazione di coloro che lo hanno comprato considero  il VG245H  il miglior monitor da gaming sotto i 200€.

vedi su amazon

MIGLIORI MONITOR DA GAMING 144 HZ

AOC G2460PF92/100 – MIGLIORE MONITOR 144HZ FREESYNC ECONOMICO

Prezzo: 257€

PRODUTTORE AOC
MODELLO G2460PF
DIMENSIONI 24,43 x 56,54 x 52,35 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 144HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE HDMI, USB, VGA
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO 2 x 2w
REGOLAZIONE ALTEZZA SI 130mm
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +22°)
ROTAZIONE MONITOR SI (+165° / -165°)


Descrizione

I monitor a 144 HZ al giorno d’oggi sono sempre più comuni tra i giocatori, il refresh rate è un fattore importante sopratutto nei giochi veloci, l’unico problema è che i migliori schermi 144HZ sono piuttosto cari, fortunatamente le case produttrici hanno creato alcuni buoni prodotti a buon prezzo come il G2460PF di AOC. Questo monitor ha tutte le caratteristiche per competere con i modelli di fascia superiore, 24″ 1920×1080 Full HD, 1 ms di tempo di risposta. Il supporto del FreeSync ed Adaptive Sync abbinati al pezzo forte di questo modello, cioe i 144 HZ di refresh rate permettono di ridurre drasticamente lo screen tearing durante i giochi (vedi guida a fondo pagina). La qualità dei colori è buona, non come un IPS ma va più che bene. Una linea pulita, con la tipica barra rossa nel bordo basso dello schermo, la regolazione dell’inclinazione, dell’altezza e la rotazione dello schermo completano il tutto. Un ottimo schermo per giocare, la soluzione ideale per coloro che cercano un monitor 144 HZ economico. Unica pecca di questo modello è che bisogna giocare con le impostazioni per farlo rendere al meglio. Per coloro che invece non vogliono assolutamente sporcarsi le mani con i settaggi consiglio l’ASUS  VG248Q è un altro ottimo monitor con molte recensioni positive solo un po più vecchio. (vedi su amazon).

vedi su amazon

BENQ XL2430T92/100 – MONITOR 144HZ e-sports

Prezzo: 390€

 

PRODUTTORE BENQ
MODELLO XL2430T
DIMENSIONI 56,8 x 19,9 x 52 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LED
REFRESH RATE 144HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE D-sub / DVI / HDMIx2 / DP1.2
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO NO
REGOLAZIONE ALTEZZA SI 140 mm
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +20°)
ROTAZIONE MONITOR SI (+165° / -165°)


Descrizione

Il BenQ XL2430T è un ottimo monitor creato per il gaming o come specificato dalla casa, creato per gli E-SPORTs e devo dire che fa il suo dovere appieno. Con un refresh rate da 144 hz che garantisce una ottima fluidità delle imamgini (sempre che il vostro gioco e computer li sopporti), 1 ms di tempo di risposta grazie al pannello TN ed un imput lag di soli 10 ms verificati, risulta uno dei monitor più veloci sul mercato in questa fascia di prezzo (390€).  I colori sono buoni, ma dovrete lavorare un poco sulle impostazioni per ottenere il migliore risultato. BenQ da molto tempo spinge sugli E-SPORTs ed il gaming in generale con la sua linea ZOWIE e questo schermo come altri della stessa linea è pieno di impostazioni per il gaming, come i profili per giocare agli FPS o RTS, la gestione dei colori scuri per rendere visibili gli angoli bui negli FPS etc. Inoltre il XL2430T viene fornito con il  “S Switch”, un piccolo comando collegato via cavo al monitor che permette di selezionare le impostazioni dello schermo al volo, comodamente, senza  dover toccare i tasti delle impostazioni presenti solitamente sulla parte inferiore o laterale e cosi anche durante il passaggio da una mappa all’altra potrete comodamente adeguare il monitor ai nuovi colori. La pecca del BENQ XL2430T è l’assenza del FreeSync o G-Sync. Un ottimo monitor, uno dei più veloci sul mercato, con 144 Hz progettato per i giocatori di FPS.

LEGGI LA RECENSIONE COMPLETAvedi su amazon


AOC G2460PG 94/100 – MIGLIORE MONITOR 24″ 144HZ con G-Sync 

Prezzo: 418€

 

PRODUTTORE AOC
MODELLO G2460PG
DIMENSIONI 39,36 x 56,54 x 24,46 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x 1080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE W-LED
REFRESH RATE 144HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE DP
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO NO
REGOLAZIONE ALTEZZA SI 130mm
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +22°)
ROTAZIONE MONITOR SI (-165° + 165°)


Descrizione

Per i giocatori esigenti, con una scheda grafica Nvidia, AOC ha creato uno dei migliori monitor per giocare sul mercato ed il tutto ad un prezzo ragionevole, 418€. Il G2460PG monta un pannello TN con retroilluminazione W-LED per garantire il minor tempo di risposta possibile (1ms) e l’assenza di sfarfallii durante il gioco. Il G2460PG offre la possibilità di utilizzare la tecnologia di riduzione della sfocatura delle immagini in movimento, opzione che però riduce la massima frequenza di aggiornamento da 144 HZ a 120 HZ. Ma il punto forte del G2460PG è l’accoppiata 144Hz e G-Sync che funziona egregiamente e rende il gaming molto più fluido. Come spesso accade la nota dolente dei pannelli TN viene con la riproduzione dei colori benché sia piuttosto accurata, adatta al gaming e più che soddisfacente, il G2460PG ha alcune carenze per quanto riguarda il nero mentre per quanto riguarda la scala dei grigi si comporta piuttosto bene. Del resto si sa che un pannello TN da prestazioni in cambio della qualità dei colori che rimane pur sempre buona. AOC per quanto riguarda le regolazioni è tra i migliori sul mercato, permettendo di inclinare, ruotare e regolare in altezza il monitor. Il G2460PG è il miglior monitor 24″, 144HZ, G-Sync in questa fascia di prezzo.

vedi su amazon

Asus MG248Q92/100 – MIGLIORE MONITOR 24″ 144HZ con FreeSync 

Prezzo: 317€

PRODUTTORE ASUS
MODELLO MG248Q
DIMENSIONI 5,04 x 56,1 x 32,91 Centimetri
SCHERMO 24″
RISOLUZIONE 1920 x1 080 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 144HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE HDMI, DVI
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO NO
REGOLAZIONE ALTEZZA SI 130mm
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +33°)
ROTAZIONE MONITOR SI (-90° + 90°)


Descrizione

L’ASUS MG248Q è il monitor da gaming con 144HZ e FreeSync col miglior rapporto qualità prezzo. ASUS ha progettato il MG248Q  per il mercato gaming e lo ha dotato di tutte le caratteristiche che servono per renderlo il monitor da gaming definitivo, il tutto ad un ottimo prezzo visto quello che offre. Il pannello, come molti altri di questa fascia di prezzo è un Twisted Nematic (TN) che garantisce la massima velocità di risposta disponibile sul mercato (1ms) contro i 4/6 dei pannelli IPS. Questo a discapito della qualità dei colori e dell’angolo visivo, infatti se lo schermo non sarà di fronte a noi noteremo delle variazioni nei colori. Il refresh rate (frequenza di aggiornamento) di 144HZ cambia completamente l’esperienza di gioco e con l’utilizzo del FreeSync la fluidità data dai 144HZ sarà priva di alcun effetto di screen tearing (vedi la guida a fondo pagina). L’implementazione della tecnologia FreeSync è ottimale e se il vostro gioco/computer lo permetterà, potrete raggiungere i 144 FPS in gioco. Benché questo monitor monti un pannello TN offre degli ottimi colori, un ottimo contrasto che restituisce alla vista un ottimo nero, fondamentale per i filmati. Inoltre troviamo la riduzione della “luce blu” e dello sfarfallio che permettono di diminuire l’affaticamento degli occhi. Ultima aggiunta a questo ottimo monitor è il supporto per la tecnologia “NVIDIA 3D Vision® 2 kit” che permette di utilizzare i giochi 3d. Inoltre è possibile regolarlo sia in altezza, che in inclinazione che rotazione. Come in tutti i modelli ASUS goderemo delle modalità gaming, con impostazioni della casa che modificheranno i colori a seconda della tipologia di gioco. Insomma un modello che ha quasi tutto quello che possiamo volere da un monitor da gaming, con ottime prestazioni ad un buon prezzo, per questo è stato scelto come miglior monitor 144 HZ FreeSync.

vedi su amazon

MIGLIORI MONITOR GAMING 27 POLLICI

Asus ROG Swift MG278Q95/100 – MIGLIORE MONITOR 27″ 144HZ con FreeSync

Prezzo: 485€

 

PRODUTTORE ASUS
MODELLO ROG Swift MG278Q
DIMENSIONI 62.5 x 56.3 x 23.3 Centimetri
SCHERMO 27″
RISOLUZIONE 2560 x 1440 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 165HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE HDMI x 2, DisplayPort 1.2, Dual-link DVI-D
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO 2W x 2 Stereo RMS
REGOLAZIONE ALTEZZA SI
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +20°)
ROTAZIONE MONITOR SI (0° + 90°)


Descrizione

Per quanto riguarda i monito 27″ con FreeSync purtroppo al momento non ci sono modelli IPS che mi sento di consigliare, per vari problemi di qualità avuti o per mancanza di features che giustifichino il costo, per questo il miglior monitor 27 pollici FreeSync monta un pannello TN. La risoluzone è di 2560 x 1440 pixels una bella differenza rispetto ad un 1920 x 1080 pixels e  benché usi un pannello TN offre un’ottima qualità dei colori ed un tempo di risposta di 1 ms. E’ un monitor pressoché identico al MG278Q quindi valgono le stesse caratteristiche. Il refresh rate (frequenza di aggiornamento) di 144HZ cambia completamente l’esperienza di gioco e con l’utilizzo del FreeSync la fluidità data dai 144HZ sarà priva di alcun effetto di screen tearing (vedi la guida a fondo pagina). L’implementazione della tecnologia FreeSync è ottimale e se il vostro gioco/computer lo permetterà, potrete raggiungere i 144 FPS in gioco. Lo schermo offre un ottimo contrasto che restituisce alla vista un ottimo nero, fondamentale per i filmati. Inoltre troviamo la riduzione della “luce blu” e dello sfarfallio che permettono di diminuire l’affaticamento degli occhi. Ultima aggiunta a questo ottimo monitor è il supporto per la tecnologia NVIDIA 3D Vision® 2 kit che permette di utilizzare i giochi 3d. Inoltre è regolabile sia in altezza, che in inclinazione che rotazione. Come in tutti i modelli ASUS goderemo delle modalità gaming, con impostazioni della casa che modificheranno i colori a seconda della tipologia di gioco. Un’ottima soluzione per giocare a 27″, la velocità abbinata alla dimensione dello schermo lo rende una delle scelte più diffuse tra i giocatori. Per questo e per i problemi riscontrati nei modelli IPS con FreeSync ho preferito questo modello alla versione IPS ed è stato eletto migliore monitor 27″ freeSync.

vedi su amazon

ACER XG270HU 94/100 – 2° MIGLIORE MONITOR 27″ 144HZ con FreeSync

Prezzo: 490€

PRODUTTORE ACER
MODELLO XG270HU
DIMENSIONI 61,4 x 61,4 x 36,8 Centimetri
SCHERMO 27″
RISOLUZIONE 2560 x 1440 pixels
PANNELLO TN
RETROILLUMINAZIONE LED
REFRESH RATE 144HZ
RESPONSE TIME 1MS
PORTE Dual Link DVI + HDMI 2.0 + DP
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 100,000,000:1
SPEAKER AUDIO SI  2 X 2 W
REGOLAZIONE ALTEZZA NO
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +15°)
ROTAZIONE MONITOR NO


Descrizione

Se possedete una buona scheda video AMD ed un buon PC e siete alla ricerca di un ottimo monitor 27″ 144Hz, l’ACER XG270HU potrebbe fare al caso vostro. Questo schrmo è uno dei migliori esempi di integrazione della tecnologia FreeSync, permettendo a coloro che hanno un computer alla portata di poter raggiungere i 144 FPS in gioco, il pannello TN garantisce un response time di 1 ms che combinato con i 144HZ ed il FreeSync offre una fluidità di gioco impressionante. Negli FPS frenetici la differenza da un 60HZ è veramente grande. I colori a 10 bit inoltre permettono di avere una riproduzione dei colori molto buona per un pannello TN. Il XG270HU  è veramente un ottimo prodotto per giocare, forse l’unica pecca è la mancanza di regolazione in altezza del monitor e la saturazione dei bianchi non ottimale. Sono presenti 2 casse da 2 W ma la riproduzione dell’audio non è ottimale, ma se amate giocare e siete disposti a spendere 500€ per il XG270HU vi conviene procurarvi un bel impianto dolby o munirvi di cuffie da gaming serie, date un’occhiata alla nostra guida alle migliori cuffie da gaming. Se questi dettagli non sono importanti per voi e volete potenziare la vostra postazione di gioco, l’ACER XG270HU è il secondo migliore monitor 27″ 144Hz Freesync sul mercato a meno di 500 Euro.

vedi su amazon

Asus ROG Swift PG279Q98/100 – MIGLIORE MONITOR 27″ 144HZ con G-SYNC

Prezzo: 800€

 

PRODUTTORE ASUS
MODELLO ROG Swift PG279Q
DIMENSIONI 75,69 x 30,23 x 45,72 Centimetri
SCHERMO 27″
RISOLUZIONE 2560 x 1440 pixels
PANNELLO IPS
RETROILLUMINAZIONE LCD
REFRESH RATE 165HZ
RESPONSE TIME 4MS
PORTE 1x DisplayPort, 1x HDMI, 2x USB 3.0
LUMINOSITA’ 350cd/m2
CONTRASTO 1000:1
SPEAKER AUDIO 2W x 2 Stereo RMS
REGOLAZIONE ALTEZZA SI
INCLINAZIONE MONITOR SI (-5°/ +20°)
ROTAZIONE MONITOR SI (0° + 90°)


Descrizione

L’ASUS ROG Swift PG279Q è un monitor da gaming da 27″ con risoluzione 2560 x 1440 pixels WQHD, con pannello IPS, un tempo di risposta di 4ms ed un refresh rate nativo di 144HZ che si può portare tramite le impostazioni sino a 165HZ. L’ASUS ROG Swift PG279Q è il miglior monitor sul mercato al momento, la risoluzione 2560 x 1440 vi permette di aumentare la visuale in gioco di circa il 77% inoltre non andrà a gravare sulle prestazioni della scheda video come succede nei modelli 4k. il pannello IPS benchè più lento rispetto ad un TN (4ms contro 1ms) non vi creerà problemi in gioco bensì riprodurrà i colori in maniera straordinaria con una gamma di colori sRGB del 100%, rendendo questo monitor perfetto sia per il gaming che per i lavori di grafica, inoltre non vi sarà la tipica distorsione dei colori con il variare l’angolo di visuale tipica dei pannelli TN. Il refresh rate di 144HZ (“cloccabile” sino a 165HZ) combinato con il G-SYNC vi darà il meglio delle prestazioni sul mercato, ad oggi andare oltre questa velocità di refresh rate non ha molto senso, il G-sync farà si che gli FPS del monitor siano sincronizzati con quelli della scheda video. Come tutti i modelli ROG SWIFT offre regolazioni sia in altezza che in inclinazione e rotazione del monitor di 90°, con l’aggiunta delle modalità gaming di impostazioni del monitor che permettono di adeguare la riproduzione dei colori a seconda del tipo di gioco a cui state giocando ed avere informazioni in diretta come gli FPS senza usare programmi aggiuntivi. La incredibile riproduzione dei colori combinata con le prestazioni offerte dalla accoppiata 144HZ/165HZ e G-Sync fanno di questo monitor il migliore monitor da gaming 2017. L’unica pecca è il prezzo circa 800€, per coloro che vogliono un 27″ con G-Sync “economico” consiglio di dare un’occhiata all’Acer Predator XB271Hbmiprz, che costa circa 500€ ma è 1920 x 1080 pixel.

vedi su amazon

 

GUIDA A COME SCEGLIERE IL MIGLIORE MONITOR DA GAMING

Le principali caratteristiche da tenere in considerazione per poter scegliere il miglior monitor da gaming sono:

RESPONSE RATE

Il response rate del monitor si riferisce a quanto velocemente lo schermo aggiorna le immagini ed è una delle specifiche più importanti da considerare quando sei a caccia del miglior schermo gaming. Più basso è il tempo di risposta e migliore è il monitor (response rate più bassi significano che gli aggiornamenti dello schermo sono più veloci) e per un gioco veloce dovresti desiderare un monitor che ha un tasso di risposta di 8ms o meno.

Un tasso di 6ms o meno è ancora meglio, con 2ms e 1ms avresti la situazione ideale. Se stai giocando ad un gioco di azione veloce, come giochi di corsa o uno sparatutto in prima persona ed il monitor ha un tasso di risposta più lenta, come 10ms o più, è probabile che sperimenterai ciò che è noto come “ghosting” o  ritardo. Il ghosting succede quando l’immagine precedente visualizzata sullo schermo può ancora essere vista (come una macchia) dopo che l’immagine è cambiata. Migliore è il tasso di risposta, meno evidente sarà l’immagine precedente.

MIGLIOR MONITOR GAMING

DIMENSIONE

La dimensione che devi scegliere dipende dalle tue preferenze personali e da quanto sei disposto a sborsare per il nuovo schermo. Un display massiccio può costare un occhio della testa, in particolare quelli di alta qualità con specifiche buone. Un’altra considerazione da fare è quanto sia potente il tuo sistema di gioco, perché schermi più grandi sono visti a risoluzioni maggiori e richiedono un hardware più potente per poter essere reso rapidamente e fluidamente.

La maggior parte dei giocatori saranno felici con un monitor  da 23-24 pollici che è abbastanza grande da essere molto coinvolgente, ma se si desidera una migliore esperienza di gioco uno schermo da 27″ è da prendere in considerazione.  L’unica controindicazione degli schermi grandi è che una volta usati, tornare indietro ad uno schermo più piccolo sarà dura.

RISOLUZIONE

Per quanto riguarda la risoluzione del monitor, in questi giorni non si sceglie qualcosa di meno di un full HD da 1080p (che corrisponde alla risoluzione  1920 x 1080). La maggior parte degli schermi

avranno questa risoluzione, ma assicuratene nel caso tu voglia comprarlo. Il passo successivo è la risoluzione a 1440p   (2560 x 1440, noto anche come Quad-HD)  che troverai negli schermi da 25 pollici e più grandi e richiederà un migliore hardware per eseguire i giochi in modo fluido.

Poi c’è il 4K (3440 x 1440) risoluzione che richiede ancora più potenza dal PC, quindi non è per tutti. Inoltre, i monitor 4K costano molto e conviene  aspettare fino a quando non diventeranno più accessibili, a meno che non abbiate un budget alto naturalmente. Quindi quando comprate il monitor controllate che la vostra scheda video supporti questa la risoluzione.

MIGLIOR MONITOR GAMING

FREQUENZA DI AGGIORNAMENTO

 

Uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione durante la ricerca del miglior monitor da gaming  è la frequenza di aggiornamento, in inglese “refresh rate”. Il “refresh rate” è il numero di volte per secondo in cui un display aggiorna la sua immagine. Dato che il movimento è mostrato dalla differenza tra i frame, la frequenza di aggiornamento impone un limite al numero di frame mostrati. Il refresh rate non è la stessa cosa del frame rate!  Il refresh rate è un valore del monitor, mentre il frame rate è un valore che riguarda le informazioni inviate dalla scheda video. Migliorare il refresh rate aumenterà i vostri fps (Frame Per Second cioe frame rate) solo in caso la vostra scheda video produca già un numero maggiore di FPS rispetto al Refresh Rate attuale.

Es: La mia scheda video produce 120 FPS ma il mio monitor ha solo 60HZ di refresh rate quindi il gioco sarà visualizzato a 60 FPS (il monitor fa da imbuto). Usando un modello da 144HZ i 120FPS prodotti dalla scheda video saranno gli FPS effettivi a cui giocheremo e quindi godremo di 120FPS in gioco.

Una frequenza di aggiornamento più elevata consente di godere di frame rate più elevati nei tuoi giochi senza accusare il graphical tearing, che può accadere quando c’è una discrepanza tra il frame rate della scheda grafica e la frequenza di aggiornamento dello schermo. Un monitor standard ha una frequenza di aggiornamento di 60Hz di serie, che va bene se si gioca con giochi “normali” e se non ci si può permettere un modello più costoso, ma se desideri la migliore esperienza di gioco ti consiglio di sborsare un po’ di più per uno schermo con una velocità di aggiornamento maggiore, come il 120Hz o il 144Hz.

La differenza tra 120Hz e 60Hz è indubbiamente notevole, ma se scegli un tipico monitor da 60Hz, non è la fine del mondo e puoi ancora godere di un gioco veloce fino a quando il tasso di risposta (spiegato sopra) è abbastanza veloce. Ma sì, se puoi prendere un 120Hz o più e non tornerai più indietro!

LED vs LCD?

I monitor a LED sono esattamente come quelli a LCD, a parte che usano una retroilluminazione a LED, ciò fornisce alcuni vantaggi come ad esempio un display più luminoso e più intenso, uno schermo più sottile ed un uso inferiore di energia. I monitor a LED costano un po’ più rispetto ad un LCD standard, ma se desideri il miglior monitor da gaming assicurati di averne uno.

RAPPORTO DI CONTRASTO

Piccolo chiarimento su cosa sia il rapporto di contrasto. Il cosiddetto Contrast ratio è semplicemente il rapporta tra la luminosità massima del bianco e la scurezza massima del nero. Un tipico valore del Contrast Ratio è 10.000:1 che significa che ci sono 9.998 sfumature di grigio tra il nero più scuro ed il bianco più chiaro che il monitor può produrre. Uno dei problemi con questo rapporto è che non esiste uno standard nei test a cui i produttori debbano attenersi.

Ci sono 2 tipi di rapporto di contrasto a cui i produttori fanno riferimento nelle specifiche dei monitor:

Dynamic Contrast, ovvero il contrasto dinamico questo è un dato poco affidabile, ognuno lo misura come più gli piace,  potrebbe essere che i neri vengano misurati a monitor spento ed i bianchi mettendo i settaggi di luminosità al massimo ecc… qualcuno è arrivato ad ottenere risultati di “svariati milioni” :1 il che rende nulla questa specifica spesso riportata ed usata come vanto dai produttori, questo dato serve solo a creare HYPE senza alcun fondamento.

Lo Static  Contrast Ratio invece è più affidabile in quanto questa misurazione viene effettuata (sempre dal produttore)  sul monitor sia per quanto riguarda il bianco che il nero sullo stesso schermo, nello stesso momento e con la stessa fonte. Comunque sia il produttore potrà sempre cambiare le impostazioni del monitor per alterare i risultati. Benché sia un dato più affidabile anche questo è troppo influenzabile in fase di test e poco attendibile.

Il rapporto di contrasto potrebbe essere una specifica utile per confrontare generalmente la qualità dell’immagine fra i diversi monitor. In generale, maggiore è il rapporto di contrasto, migliore è la qualità dell’immagine. Con elevati livelli di contrasto il tuo schermo può produrre livelli più profondi di neri, che creano un’esperienza più coinvolgente e visivamente intensa. Ricordati che il rapporto di contrasto non è sempre una misura accurata della qualità dell’immagine, quindi non usarlo da solo per confrontare due monitor dato che c’è di più che quello.

ANGOLO DI VISIONE (VIEWING ANGLE)

Se guardi un monitor LCD di lato, noterai che l’immagine è meno luminosa e i colori possono apparire strani. Agli angoli estremi l’intera immagine può addirittura scomparire. L’angolo di visione di un modello LCD è l’angolo in cui è ancora possibile visualizzare lo schermo in modo chiaro e di solito è elencato nella lista delle specifiche. Maggiore è l’angolo di visione, meglio è, ma per i giocatori l’angolo di visione non ha molta importanza perché guardano direttamente lo schermo per tutto il tempo. Questa informazione potrebbe tornarvi utile in caso doveste utilizzare il monitor anche per altre cose oltre al gaming e tipo guardare la finale di E-sport in streaming con gli amici nerd! e quindi potreste avere bisogno di vedere la tv da angolazioni diverse…

MIGLIOR MONITOR GAMING

MONITOR MEGLIO TN O IPS?

Un’altra specifica dei monitor è il tipo di pannello: TN o IPS. Tn è stata la tecnologia più diffusa fino a poco tempo fa e lo è tuttora  sui modelli di fascia media. I pannelli TN hanno un tempo di risposta bassa e combinati con una illuminazione LED offrono una ottima luminosità e consumano poca energia. Il contro dei pannelli TN sono la variazione che subiscono i colori e la inconsistenza attorno alle immagini  in conseguenza alla variazione dell’angolo di visione e questo peggiora sui modelli più economici, inoltre la riproduzione dei colori è qualitativamente inferiore rispetto agli IPS. Se la qualità delle immagini non è cosi importante per voi e preferite avere un monitor con un response time molto basso ad un prezzo abbordabile, il pannello TN può essere una buona scelta.

L’alternativa sono  i pannelli IPS. Questa è una tecnologia più recente, più cara e con consumi più alti ma con una riproduzione dei colori  rispetto ai pannelli TN decisamente migliore. Una delle pecche di questi pannelli è il response time più alto rispetto ai pannelli TN. Un’evoluzione dei pannelli IPS sono i pannelli S-IPS (Super IPS) che offrono un response time uguale a quello dei pannelli TN ma con le eccellenti immagini dei pannelli IPS e questi sono i migliori monitor al momento disponibili, inoltre con l’applicazione delle tecnologie  G-sync e FreeSync i modelli con pannelli IPS possono arrivare a più di 144HZ di refresh rate.

G-Sync e FreeSync

G-Sync e FreeSync sono 2 tecnologie molto simili che servono a rendere più fluido il gameplay. Uno dei loro principali obiettivi è quello di eliminare lo screen tearing, cioe quando durante azioni concitate sullo schermo appare una linea orizzontale che taglia il monitor in 2 e fa perdere una parte delle immagini. Queste tecnologie prevengono questo problema e riducono l’input lag. Lo fanno in modo differente ma con risultati simili. G-sync è la tecnologia sviluppata da Invidia e FreeSync da AMD. G-sync utilizza un chip all’interno del monitor mentre il FreeSync viene gestito dalla scheda video e ne regola il refresh rate usando l’Adaptive Sync all’interno della Display Port. Il G-Sync sembra funzionare leggermente meglio ed il FreeSync è più diffuso ed economico, le due tecnologie sono legate rispettivamente alle schede video Nvidia e AMD, quindi se avete una scheda video Nvidia andate  per il G-sync mentre se avete AMD per il FreeSync.

MIGLIOR MONITOR GAMING

Condividi
Articolo precedenteMIGLIORI TAPPETINI MOUSE GAMING – PRIMAVERA 2017
Prossimo articoloRAZER KRAKEN 7.1 V2 – RECENSIONE

Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America’s Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l’esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Inserisci il tuo nome qui