Scegliere le migliori cuffie gaming per PC se non si è degli esperti del settore può risultare abbastanza complicato. Ci sono vari fattori da valutare  e molte caratteristiche tra cui districarsi, come la tipologia di connessione  che può essere wireless o cablata, la riproduzione del suono stereo o surround 7.1, il peso, il materiale dei padiglioni, la dimensione dei drivers (vedi cosa sono i driver) e in alcuni casi anche il numero di uscite audio presenti sul PC etc.

In questa guida cercherò di affrontare i principali fattori che ci porteranno a decidere quale sia il miglior modello di cuffie secondo le nostre necessità.

Se siete alla ricerca di cuffie ps4 vi consiglio la nostra guida alle migliori cuffie ps4

Quali sono le migliori cuffie da gaming?

Rispondere a questa domanda è impossibile, come in qualsiasi settore la miglior scelta è quella che si adatta di più ai propri gusti, esigenze e possibilità economiche, quello che posso fare con questo articolo è cercare di suddividere i modelli più usati dai giocatori.

Farò una media delle migliori recensioni degli acquirenti e delle critiche degli esperti a seconda della fascia di prezzo e delle caratteristiche, in modo da darvi una idea di quali siano le cuffie da gaming che hanno riscontrato l’approvazione di critica e pubblico e sulle quali potrete investire in modo sicuro i vostri risparmi. Ogni recensione è un parere e come avrete notato è difficile trovarne due uguali.

Quanto costano?

Le cuffie da gaming variano dai modelli da 10 € delle super-scrause-cuffie che si trovano al supermercato che solitamente vengono usate per comunicare via skype, fino ad arrivare ai modelli da 300€ e oltre delle cuffie professionali per gli audiofili e peri gli “entusiasti” del gaming che esigono il top della qualità e che non badano a spese.

Il prezzo varia a seconda della qualità del suono, degli optional e del brand. Quando cerchiamo di capire quale siano le cuffie per giocare più adatte alle nostre necessità, dobbiamo valutare se ci serve il suono surround, se serve la connessione wireless, il peso, la comodità e il tipo di utilizzo che ne fate.

Se vi interessa solo la classifica la trovate qui sotto, mentre a fondo pagina troverete una guida per poter scegliere l’headset da gaming più adatto e farvi una idea di quali caratteristiche cercare nelle vostre prossime cuffie da gioco.

Le migliori marche di cuffie gaming

    • ASTRO
    • RAZER
    • SENNHEISER
    • KINGSTON
    • LOGITECH
    • CORSAIR
    • TURTLE BEACH
    • V-MODA
    • ASUS
    • STEELSERIES
    • COUGAR
    • TRITTON
    • COOLER MASTER

Dove comprarle

I posti dove comprare le cuffie da gaming sono sempre gli stessi, potete rivolgervi al buon vecchio amazon, su drako.it da mediaworld, ebay, EPRICE

Le 12 migliori cuffie gaming – inverno 2019

Se non siete esperti in cuffie gaming vi consiglio di leggere la nostra guida a fondo pagina prima di comprarne un paio.

Le migliori cuffie gaming economiche, sotto i 50€

Logitech G231

cuffie ps4 e pc Logitech G231

Specifiche tecniche:
PRODUTTORELOGITECH
MODELLOG231 G230
TIPOLOGIASTEREO
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO SPORTIVO
DRIVERS40mm
FREQUENZA50Hz-20,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’G 231CONSOLE E PC / G230 PC E MAC
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO254g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Audio buono
Male
  • Qualità audio microfono migliorabile
Descrizione

Per aprire la sezione cuffie da gaming economiche a meno di 50 euro ho scelto un modello Logitech. La casa svizzera da decenni sforna prodotti di qualità, è vero che non tutti sono stati all’altezza del suo nome, ma comunque resta un pilastro e queste cuffie Entry Level sono l’esempio della loro esperienza.

Cuffie economiche e leggere che con meno di 50 euro garantiscono una buona qualità audio.

La cuffia ricorda le mie vecchie G35, una cuffia leggera (254gr) con i padiglioni che ruotano di 90°. Lo stesso modello lo troviamo in 2 versioni G231 e G230. La differenza tra le due è che la G231 costa 49€ e si può utilizzare sia su PC che sulle console, mentre la G230 costa 39€ e si può utilizzare solo su PC e MAC.

La riproduzione dell’audio in gioco è buona, non dispone di un surround ma permette d’immergersi completamente nel gioco, i bassi sono buoni le esplosioni sono realistiche e i padiglioni in tessuto traspirante tipo sportivo aumentano il comfort durante le sessioni estive.

Ultimo aggiornamento 2019-01-21

SAI COSA SONO I DRIVER DELLE CUFFIE?:
Driver cuffie: Cosa sono e perchè sono importanti nell cuffie da gaming



Logitech G430

migliori cuffie da gaming dolby 7.1 sotto i 100€

Specifiche tecniche:
PRODUTTORELOGITECH
MODELLOG430
TIPOLOGIASURROUND 7.1
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz-20,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC
CONNESSIONEUSB
PESO232g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Audio buono
  • Dolby 7.1 funzionale
Male
  • Microfono da migliorare
Descrizione

Il secondo modello della lista sono le Logitech G430, uno dei modelli di headset da gaming più venduti negli ultimi anni. La qualità Logitech abbinata a un prezzo molto competitivo fa delle G430 il miglior modello di cuffie Surround economiche a meno di 50 euro, benchè non sia all’altezza delle kingston nei giochi ne delle Corsair nella musica si difendono alla grande e sono più economiche.

Delle buone cuffie, robuste con dolby 7.1, se non volete spendere  più di 50 euro queste sono le cuffie giuste.

Il surround è efficace e permette di distinguere la direzione dei suoni, la qualità dell’audio nel complesso è buona. Le cuffie sono dotate di jack da 3.5mm da abbinare a una scheda audio per migliorarne il suono, oppure si può utilizzare la connessione USB e sfruttare l’ottimo software logitech per la riproduzione del DOLBY.

Le cuffie sono dotate di due Driver da 40mm ricoperti da comodi padiglioni in tessuto sportivo anche se non silenzia completamente i suoni dall’esterno. Il volume e il microfono si controllano dal cavo.

Si sconsiglia l’utilizzo su console.

Leggi la recensione completa prima di decidere: LOGITECH G430 – RECENSIONE

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


MIGLIORI CUFFIE GAMING ECONOMICHE

HyperX Cloud Stinge

cuffie con microfono ps4 pc HyperX cloud Stinger

Specifiche tecniche:
PRODUTTOREHYPERX
MODELLOCLOUD STINGER
TIPOLOGIASTEREO
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA18Hz-23,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’TUTTE LE CONSOLE E PC
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO275g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Audio buono
  • Driver 50mm
  • Microfono con cancellazione del rumore
Male
  • Non adatte a chi ha la testa grande
Descrizione

Le HyperX Cloud Stinger sono un modello economico della Kingston, un marchio che è ormai entrato a tutto diritto tra i leader del settore degli headset da gaming, soprattutto di fascia media ed economica, grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo dei loro prodotti.

Le caratteristiche che rendono queste cuffie economiche tra le migliori sul mercato sono la loro leggerezza, le Hyperx Cloud Stinger pesano solamente 275 grammi, i padiglioni in memory foam che permettono alle cuffie di adattarsi bene e le rendono comode, la semplicità nelle regolazioni audio e la qualità pù che discreta nella riproduzione dei videogames fanno si che siano un ottimo prodotto a soli 50 euro.

Comode, leggere e con una qualità audio che in questa fascia di prezzo nessuno offre.

Per quanto riguarda la riproduzione della musica, non sono il massimo, ma del resto per questo prezzo non possiamo aspettarci molto da delle cuffie da gaming. Comunque sia queste sono le migliori cuffie da gaming economiche per XboX e PC.

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


Le migliori Cuffie gaming fascia media, sotto i 100€

Razer Kraken PRO V2 7.1

migliori cuffie da gaming sotto i 150€

Specifiche tecniche:
PRODUTTORERAZER
MODELLOKRAKEN PRO 7.1 V2
TIPOLOGIASURROUND 7.1
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONIECO PELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz-20,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/PS4
CONNESSIONEUSB
PESO250g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Surround 7.1
  • Buone prestazioni anche nella riproduzione musicale
Male
  • Tendono a stringere un pò troppo sulle orecchie
Descrizione

Razer con questo modello ha centrato il bersaglio! Sono riusciti a creare un headset economico da gaming con surround che funziona e tutto a soli 80€! Ovviamente il surround delle Kraken Pro V2  è di tipo virtuale (surround disponibile solo su PC/MAC), dotato di due driver audio da 50mm.

Un buon surround a 80€? ce l’abbiamo…

Grazie al software della razer il risultato è ottimale e permette ai giocatori di FPS di capire la direzione dei passi e degli spari in maniera più che sufficiente se non siete professionisti degli esport. Giocando un poco con i settaggi riuscirete a ottenere delle ottime  prestazioni da questo headset con un più che buon audio in gioco e un discreto audio per quanto riguarda la riproduzione di musica e i film.

Ovviamente rispetto ai modelli più costosi è di qualità inferiore, l’arco che unisce i due padiglioni è di alluminio e tende a stringere un poco. Le cuffie pesano 250gr e quindi risultano leggere. Il microfono è unidirezionale e il suono è più che accettabile.

Ultimo aggiornamento 2019-01-22


Corsair VOID PRO RGB Dolby 7.1 USB

migliori cuffie sotto i 100 € con surround

Specifiche tecniche:
PRODUTTORECORSAIR
MODELLOVOID PRO RGB
TIPOLOGIASURROUND 7.1
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz-20,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC
CONNESSIONEUSB
PESO390g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Surround 7.1
  • Buone prestazioni anche nella riproduzione musicale
Male
  • Pesanti
Descrizione

Le Corsair VOID PRO RGB Dolby 7.1 USB entrano nella lista come miglior headset da gaming All round. Il punto forte di queste cuffie è che benché siano cuffie da gaming si comportano bene anche nella riproduzione di musica e video, a differenza delle Logitech e delle Kingston che sono più dedicate al gaming.

Indubbiamente le Kingston offrono una esperienza gaming e un surround migliore, ma se siete alla ricerca di una cuffia che funzioni bene in gioco ma anche durante la riproduzione di filmati e musica questa è la scelta giusta.

Se siete amanti di musica oltre che di video games, queste cuffie fanno al caso vostro!

La qualità dei materiali è ottima, le cuffie sono comode anche se non leggere (390g), la forma dei padiglioni in memory foam segue la forma delle orecchie e risulta molto comoda e il rivestimento in micro fibra non surriscalda le orecchie.

All’interno vi sono due driver al neodimio da 50mm che suonano molto bene sia ai bassi che agli alti. Sul padiglione sinistro si trovano i comandi per mutare il microfono e per alzare o abbassare il volume.

SCOPRI PERCHE’ CI PIACCIONO QUESTE CUFFIE, LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA!

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


MIGLIORI CUFFIE DA GAMING SOTTO I 100€ 

HyperX Cloud II Cuffie Gaming per PC/Mac/Mobile

 Cuffia gaming hyperx cloud 2

Specifiche tecniche:
PRODUTTOREHYPERX
MODELLOCLOUD 2
TIPOLOGIASURROUND 7.1
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS53mm
FREQUENZA15Hz-25,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/PS4/Mac/Mobile
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO350g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Surround 7.1
  • Comodità
Male
  • Bassi un pò troppo pronunciati
Descrizione

Benchè le Hyperx Cloud 2 non siano le cuffie più belle sul mercato, sono tra le più vendute e le più usate spesso anche a livello di E-sport. E indubbiamente sono le migliori cuffie gaming sotto i 100 euro.

Il suo dolby 7.1 virtuale funziona alla grande e tutti i giocatori di FPS non ne saranno delusi, la loro comodità con i padiglioni sovrauricolari in memory foam intercambiabili tra similpelle e tessuto e l’archetto di collegamento ha pochi rivali, inoltre la sua capacità di azzerare in rumori esterni grazie ai grossi padiglioni diventa una soluzione per coloro che hanno problemi di vicini rumorosi.

Dagli esports ai giocatori casual, le cloud 2 sono tra le cuffie surround più amate dai gamers

I driver da 5.3 offrono una qualità del suono buona unica pecca sono i bassi. Per chi avesse problemi con le cuffie che calzano troppo strette, le hyperx cloud 2 sono un’ottima soluzione. Ha i comandi per regolare il suono sul cavo anche il mute del microfono.

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


Le migliori cuffie gaming fascia medio alta, sotto i 150€

MIGLIORI CUFFIE GAMING WIRELESS SOTTO I 150€ 

1° Logitech G933

Le migliori cuffie gaming wireless

Specifiche tecniche:
PRODUTTORELOGITECH
MODELLOG933
TIPOLOGIASURROUND 7.1
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz-20,000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/XBOX ONE/PS4
CONNESSIONEWIRELESS
PESO374g
Bene
  • Buona trasmissione wireless
  • Surround 7.1
Male
  • Isolamento acustico non ottimale
Descrizione

Le Logitech G933 sono le migliori cuffie con surround e wireless di questa fascia di prezzo, cuffie da gaming wireless economiche di buona qualità non esistono.

La costruzione robusta, i materiali di qualità, la comodità e un buon audio fanno di queste cuffie la scelta per chi vuole liberarsi dei cavi. Sono sempre stato molto scettico riguardo le periferiche wireless, per via della lag e del fatto che potessero scaricarsi durante le sessioni di gioco, ma Logitech permette di utilizzare le cuffie sia con cavo che wireless.

Se volete delle cuffie Wireless surround 7.1, con buone prestazioni e buona qualità costruttiva, con queste cuffie andate sul sicuro.

Il Wireless da 2.4ghz è buono e senza lag, la distanza massima dichiarata è di 15mt, ma in caso vi fossero pareti tra voi ed il PC la distanza si dimezza. Le batteria durano circa 8/12 ore a seconda del volume e dell’uso della illuminazione delle cuffie.

I suoni sono buoni, anche se dato il prezzo potrebbero essere migliori, ma il software offre una buona gamma di regolazioni e permette di salvarle nei profili in modo da cambiarle a seconda del gioco o dei media riprodotti.

Il surround virtuale è più che buono e da direzionalità a tutti i suoni in game senza confusione, funziona solamente con la connessione USB abbinata al software logitech, quindi non potrete avere il 7.1 sulla XBOX. I padiglioni overear sono comodi e isolano abbastanza sia in uscita che in entrata.

Se volete delle cuffie Wireless, con buone prestazioni e buona qualità costruttiva, queste sono le cuffie giuste, se il wireless non è fondamentale, consiglio le Razer qui sopra.

SCOPRI DI PIU’ SULLE LOGITECH G 933, LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA: LOGITECH G933 – RECENSIONE

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


Razer Nari

Cuffie gaming wireless razer nari

Specifiche tecniche:
PRODUTTORERAZER
MODELLONARI
TIPOLOGIADOLBY 7.1 SURROUND
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA50Hz–18.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC PS4 PS4 PRO CON DOLBY
CONNESSIONEWIRELESS/JACK 3.5
PESO375g
Bene
  • Buon audio in gioco
  • Buon dolby
  • Ottimo isolamento
  • Sistema di raffreddamento sui padiglioni
  • Molto comode
Male
  • Riproduzione musicale da migliorare
  • Necessitano del software per funzionare al meglio

Le Razer Nari sono delle cuffie wireless da gaming di ultima generazione, il design segue il filone delle Kraken con due padiglioni tondi oversize a garantirvi l’isolamento dal resto del mondo e una banda che li collega autoregolante.

Comode, fresche, wireless e surround, serve altro?

I padiglioni sono girevoli e fatti di memory foam, infusi con un gel di raffreddamento e bordi foderat in in similpelle rifiniti con tessuto a trasferimento termico, tutto questo per mantenervi freschi e comodi durante le sessioni estive.

Il microfono è retrattile e permette di una comunicazione chiara con i compagni di gioco. I comandi audio sono suddivisi tra i due padiglioni, come la presa micro USB e l’innesto del jack.

Le prestazioni delle Razer nari sono legate anche al software Razer Synapse, che ne permette il tuning e il salvataggio delle impostazioni oltre a gestire la colorazione delle luci sulle cuffie.

Il Surround virtuale combinato con i padiglioni da 50mm fa il suo lavoro bene, offrendo tridimensionalità al gioco. La qualità generale  dell’audio in gioco è più che buona, mentre scarseggia nella riproduzione della musica.

Ultimo aggiornamento 2019-01-22


MIGLIORI CUFFIE GAMING SURROUND 7.1 SOTTO I 150€

HYPERXX CLOUD REVOLVER S

cuffia surround 7.1 ps4 hyper x cloud revolver S, colore nero e padiglioni in similpelle
Specifiche tecniche:
PRODUTTOREHYPERX
MODELLOCLOUD REVOLVER S
TIPOLOGIADOLBY 7.1 SURROUND
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA50Hz–18.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC PS4 PS4 PRO CON DOLBY
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO375g
Bene
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Audio più che discreto
  • Dolby anche per PS4
  • Buon isolamento
Male
  • Non adatte a chi ha la testa grande
Descrizione

Le Cloud Revolver S sono tra le cuffie più versatili. Vengono fornite con 3 tipi di connessioni: 3.5mm, dual 3.5mm e USB questo fa si che le Revolver S possano essere connesse praticamente a qualsiasi dispositivo, dal PC allo smartphone.

Uno dei punti forti delle cuffie è che la scheda audio per gestire il surround  e l’equalizzatore è inclusa nell’USB e quindi non serve installare un software o un mixer per utilizzarle.

Comode e con un ottimo surround 7.1 sia su PC che console, se non vi interessa il wireless non rimpiangerete la scelta

Quello che veramente piace di queste cuffie è la qualità audio. In modalità stereo si comporta eccellentemente, con toni equilibrati e bassi che si fanno sentire ma senza coprire il resto.  Il surround virtuale è molto buono e soddisfa le esigenze di tutti i giocatori di qualsiasi livello.

Le cuffie sono comode, i padiglioni in similpelle sono grossi e isolano alla grande dai suoni esterni. Il suono inviato dal microfono è pulito e non cattura suoni in sottofondo, inoltre lo si può rimuovere per trasportare le cuffie.

I comandi del suono si trovano sul cavo. Indubbiamente le migliori cuffie all-round in questa fascia di prezzo, sia per PC che per Console, comode e con una riproduzione del suono ottima, se non vi interessa il wire-less non rimpiangerete la scelta.

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


Le migliori cuffie gaming fascia alta, oltre i 150€

SENNHEISER GAME ZERO

cuffie da gaming ESPORT marca sennheiser color nero con padiglioni in pelle e inserti color rosso

Specifiche tecniche:
PRODUTTORESENNHEISER
MODELLOGAME ZERO
TIPOLOGIASTEREO
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA15Hz–28.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/PS4/PS4/PRO/XBOX
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO299g
Bene
  • Qualità audio eccezionale
  • Comode
  • Isolamento dei rumori impeccabile
Male
  • Prezzo alto
Descrizione

Il nostro primo modello di cuffie hig-end è una sennheiser, uno dei brand più diffusi tra gli audiofili e ora anche il mondo del gaming sta imparando a conoscere e apprezzare questa azienda tedesca e di fatti vegono spesso usate a livello competitivo dai top players.

Con un Design sovrauricolare che isola completamente dai suoni esterni composto da padiglioni ricoperti in similpelle e fatti di memory foam offre un comfort ottimale.

Queste cuffie sono per gli innamorati di videogiochi…

Il microfono con silenziatore di rumori riproduce la voce in maniera chiara senza alterazioni, inoltre basta alzare l’asta del microfono per mutarlo.

I materiali utilizzati sono di altissima qualità, e le cuffie sono pieghevoli e facili da trasportare grazie al loro design. Ma il punto forte di queste cuffie sono senz’ombra di dubbio la qualità dei suoni, immergervi in un a sparatoria di COD usando queste cuffie vi farà veramente venire i brividi, la limpidezza del suono è una cosa che si paga cara, una qualità dell’audio che vi impressionerà.

Tutto sommato le Sennheiser GAME ZERO offrono meno optional di cuffie più economiche ma queste cuffie non sono solo per i giocatori professionisti di esports, queste cuffie sono per gli innamorati di videogiochi.

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


MIGLIORI CUFFIE GAMING WIRELESS PER QUALITA’ AUDIO 

V-MODA CROSSFADE 2

cuffie da gaming wifi V-moda crossfade m-100 con look moderno, color grigio metallo

Specifiche tecniche:
PRODUTTOREV-MODA
MODELLOCROSSFADE 2
TIPOLOGIASTEREO
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA5Hz–30.000Hz
MICROFONONO DA ACQUISTARE
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/PS4/PS4/PRO/XBOX
CONNESSIONEWIRELESS E JACK 3.5mm
PESO292g
Bene
  • Qualità audio eccezionale
  • Comode
  • 12 ore di durata delle batterie
  • Ottima connessione bluetooth
Male
  • Non adatte a chi ha la testa grande
Descrizione

Ed ecco un altro modello da audiofili, le Crossfade V-moda 2, queste sono tra le cuffie preferite dai DJ e sono cuffie di altissima qualità. Sia che si parli di suono che di qualità costruttiva solo pochi modelli le battono.

Come per le Sennheiser, una cuffia del genere amplificherà l’immersione e le emozioni durante il gioco. I suoni riprodotti sono così reali che verrete catapultati sui campi di battaglia, anche queste cuffie non sono dotate di surround 7.1, bensì di una qualità assurda dei suoni che comunque sono direzionali e permettono di distinguere da dove provengono. Inutile menzionare la qualità della riproduzione di musica o film che è superlativa.

Se volete il meglio dell’audio per giocare, guardare film o ascoltare musica senza fili, qua non potete sbagliare.

A differenza delle sennheiser queste hanno qualche optional in più, come il wireless e il bluetooth, che abbinati alla durata di 12 ore delle batterie e al case per trasportarle le rende ottime cuffie da viaggio.

Anche in questo caso i larghi padiglioni in memory foam ricoperti in similpelle funzionano da ottimi isolanti di suoni sia in entrata che in uscita che abbinati a una struttura piuttosto leggera le rendono molto comode.

Sono cuffie di altissima qualità anche se non nascono per il gaming è possibile acquistare il microfono V-MODA BoomPro Gaming che funziona bene sia riguardo l’isolamento dei suoni esterni che per quanto riguarda la riproduzione della voce. Insomma una qualità e comodità ai massimi livelli ma che si fa pagare.

Ultimo aggiornamento 2019-01-22

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


MIGLIORI CUFFIE GAMING PC

ASTRO A50 PER PC E XBOX / ASTRO A50 PER PC E PS4

Cuffie gaming pc astro a50, cuffia wireless azzurra con padiglioni in tessuto e base per ricaricarla

Specifiche tecniche:
PRODUTTOREASTRO
MODELLOA 50
TIPOLOGIADOLBY 7.1 SURROUND
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO
DRIVERS40mm
FREQUENZA50Hz–18.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC PS4 PS4 PRO CON DOLBY
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO380g
Bene
  • Ottimo qualità costruttiva
  • Audio molto buono
  • Dolby anche per PS4
  • Buon wireless
Male
  • Prezzo alto
  • Audio non a livello di cuffie professionali
Descrizione

Ed eccoci a quelle che vengono considerate da molti le cuffie da gaming definitive, le cuffie High-end progettate appositamente per offrire tutto quello che un giocatore può chiedere da una cuffia almeno per quanto riguarda il mondo del gaming..

Le ASTRO A50 vengono vendute in due versioni, una per PC e PS4 (modello BLU) e una per PC e XBOX (modello VERDE). Le cuffie sono dotate di una charging dock (base per il caricamento) ma è possibile caricarle anche via USB, inoltre sono dotate del MixAmp per impostare al volo i suoni in entrata e uscita.

Le cuffie sono Wireless 5ghz con portata fino a 9 mt di distanza, ma non bluetooth. Sono dotate di un ottimo microfono che silenzia perfettamente i suoni circostanti e che può essere disattivato semplicemente sollevandolo.

Tutto quello che un gamers può desiderare, a parte il prezzo.

L’audio è di alta qualità ma non è ai livelli delle V-MODA o GAME ZERO, indubbiamente di ottima qualità ma non può competere con delle cuffie nate con l’unico scopo di riprodurre i suoni in maniera perfetta senza compromettere altri aspetti più votati alla sfera gaming. Infatti le ASTRO hanno una caratteristica mancante cuffie per audiofili, il surround, che per i giocatori di FPS è molto importante.

Per quanto riguarda la comodità anche stavolta non c’è da preoccuparsi, i padiglioni morbidi e avvolgenti sono in tessuto, ma sotto il tessuto vi è la similpelle per garantire l’isolamento dei suoni. La qualità dei materiali è di prim’ordine e il design futuristico fa colpo.

Le ASTRO A50 hanno tutte le caratteristiche che servono a un giocatore e forse qualcuna in più, purtroppo l’audio non è a livello delle V-MODA ma non si può avere tutto dalla vita…

Ultimo aggiornamento 2019-01-21


Come scegliere le cuffie da gaming – Guida all’acquisto

Connessione

La prima domanda da porsi quando si va alla caccia delle migliori cuffie da gaming è dove le userai?

Le migliori cuffie da gaming sono solitamente dedicate al mercato PC, ma sempre più spesso le case produttrici cercano di soddisfare anche i giocatori da console e alcune cuffie includono adattatori in modo da renderle “cross platform” e quindi essere utilizzate anche sulle console.

Solitamente le cuffie da per PC hanno connessione Analogica o via USB. La connessione Analogica è composta da 2 jack uno di entrata e uno di uscita, quindi solitamente vi sono 2 jack da inserire a uno per il microfono e uno per le cuffie, mentre per molti altri dispositivi il jack è unico e gestisce allo stesso tempo audio in entrate e in uscita.

Questo tipo di jack si chiama a 4 poli mentre quello che normalmente si ha sulle cuffie da pc sono 2 jack da 3 poli. Esistono sul mercato adattatori chiamati splitter che dividono i jack a 4 poli in 2 jack.

Quindi se avete intenzione di utilizzare le cuffie anche sulle console, lasciate stare le cuffie USB e controllate che tipo di uscita audio ha la console e se le cuffie vengono fornite con un unico jack e uno splitter a parte o se con 2 jack, e in caso cercate sul mercato un adattatore.

Comodità

La comodità delle cuffie è un fattore fondamentale, è inutile avere cuffie dal suono straordinario se dopo mezz’ora saremo costretti a toglierle. Il comfort può essere difficile da giudicare, soprattutto se sei un maratoneta del gioco.

Quello che non ti da dolore per la prima ora può iniziare a far male alla quarta. Se cerchi qualcosa che funzioni bene per lunghi periodi di tempo, il suo peso è il fattore più importante da considerare.

Una cuffia pesante che spinge verso il basso sulla tua testa è la cosa che ti farà stancare di indossarla dopo un po’, bisogna anche considerare la pressione che le cuffie eserciteranno sulle vostre orecchie, se è troppa vi daranno fastidio e vi lasceranno dei segni, se è troppo poca ogni volta che inclinerete la testa le cuffie vi scivoleranno.

Molto dipende anche dalla razza aliena alla quale appartenete, se siete Klingoniani e quindi fieri possessori di crani oversize dovrete informarvi bene e magari provare cuffie di amici per avere riferimenti e lo stesso vale per i rettiliani, che si sa hanno teste piuttosto piccole.

Quanto costano le cuffie da gaming?

Cuffie Gaming Economiche

30€-50€ Si possono trovare cuffie comode di discreta qualità, in questa fascia di prezzo la comodità è il fattore di riferimento, per quanto riguarda l’audio, su queste cifre si può avare un audio decente per il gaming e magari meno buono per quanto riguarda Musica e film .

Cuffie Gaming fascia media

50/100€ A questa cifra ci sono cuffie comode di buona fattura e con un audio più che buono, in questa fascia di prezzo si iniziano a trovare le prime cuffie con un audio adatto ai giocatori competitivi, qualche esemplare di dolby decente non manca e la qualità e il suono in gaming è molto buono mentre per quanto riguarda musica e film è sufficiente.

Cuffie Gaming fascia medio alta 

100/150€  Si iniziano a trovare periferiche di alta qualità, il dolby 7.1 è ottimo e quelle non dolby garantiscono  una buona simulazione del surround, la qualità in gioco è da competizione ad alti livelli  mentre la qualità generale nella riproduzione musicale e film sarà buona.

Cuffie Gaming Professionali (esports) :

150€/300€ Entriamo nel regno dell’audiofilia, le migliori cuffie sul mercato ma bisogna scegliere attentamente. Molte soluzioni dolby wire-less rientrano in questa fascia ma non tutte con risultati che valgono la spesa effettuata.

Cuffie da gaming wireless, conviene?

Questa non è una questione di qualità bensì di praticità, se usate le cuffie solo per giocare al PC non vi è un grande bisogno di cuffie wireless.

Pro
  • Le cuffie wireless hanno il vantaggio di non avere l’obbligo di stare vicino alla console mentre si gioca.
  • Le cuffie wireless non producono ulteriori cavi che intralciano la postazione di gioco.
  • Le cuffie wireless danno un senso di libertà dai cavi e comodità.
Contro
  • Le cuffie wireless hanno bisogno di essere ricaricate e possono scaricarsi nel bel mezzo di un combattimento e bisogna sostituire le pile etc.
  • Le cuffie wireless hanno una batteria al loro interno e sono più pesanti.
  • Le cuffie wireless costano molto di più della esatta controparte cablata.

Serve il surround nelle cuffie per giocare?

Le cuffie da gaming con surround al giorno d’oggi offrono una sensazione surround di alta qualità, non tutte le cuffie funzionano allo stesso modo, anche se spesso i risultati sono simili.
Ci sono cuffie surround 7.1 e 5.1 ,questo varia in base ai canali che riprodurranno i suoni all’interno delle cuffie.

Ma c’è un distinzione molto importante tra le cuffie surround, esistono quelle dotate di vero surround quindi con diversi altoparlanti all’interno della cuffia che riproducendo suoni da diverse angolature offriranno una riproduzione veritiera della direzione dei suoni, ed esistono inoltre quelle con surround simulato, che tramite un software che utilizza degli algoritmi riprodurrà i suoni in maniera tale che il cervello vada a posizionarli all’interno di uno spazio 3d.

Essendo che ogni persona reagisce in maniera differente a questa ricostruzione, il fatto che una cuffia utilizzi il surround “fisico” al posto di quello virtuale non è garanzia di migliore qualità.

Il suono surround può essere incredibilmente prezioso nello spazio 3D del mondo dei videogiochi sparatutto in prima persona, in cui i tuoi nemici ti spareranno da tutti i lati, il suono surround ti può aiutare a sentire i tuoi nemici prima di vederli.

Se spendi un sacco di tempo nei giochi multiplayer stile FPS competitivi, il suono surround è un must se vuoi essere su un piano di parità. Probabilmente i tuoi avversari utilizzano tutti questo tipo di cuffie.

Se non è necessario cogliere il tuo avversario in contropiede tuttavia, lo stereo è probabilmente abbastanza buono e ti consente di risparmiare una buona quantità di denaro.

Lo stereo può essere altrettanto “immersivo” come il suono surround nelle cuffie – e per la maggioranza dei giocatori è più che sufficiente, quindi non è obbligatorio avere delle cuffie surround e comunque anche le cuffie stereo offrono direzionalità dei suoni.

Microfono

I microfoni sono spesso la parte trascurata di una cuffia da gioco. Mentre la maggior parte dei microfoni anche delle migliori cuffie ti daranno prestazioni “abbastanza buone”, cerca microfoni con la capacità di cancellazione del rumore, se vuoi essere sicuro di avere un suono cristallino.

Alcune cuffie da gioco ti danno la possibilità di rimuovere il microfono quando non giochi. Ciò ti consente di utilizzare le tue cuffie come cuffie normali, senza camminare per la strada con un microfono davanti alla bocca.

Anche se avere il microfono removibile può aiutarti ad avere un’apparenza normale, ma dato che la maggior parte delle migliori cuffie da gaming tendono a essere enormi, non ti aiuterà molto togliere il microfono per non dare nell’occhio…

Mixer

L’ultimo pezzo del puzzle è un mixer audio. Una cuffia con mixer audio ti consente di personalizzare veramente l’esperienza audio. Con il mixer si potranno gestire i bassi e gli alti a seconda del gioco o della mappa in cui siamo.

Potremo inoltre aumentare il volume del parlato e abbassare un po’ il volume del gioco per essere sicuro di sentire i tuoi amici in modo chiaro.

Molti danno anche la possibilità di collegare il telefono in modo da poter aggiungere la tua musica al mix audio, o rispondere al telefono se squilla a metà del gioco, utilizzando la cuffia come un dispositivo a mani libere

Prezzi: un buon mixer può aumentare il costo della cuffia di 80/90€ o più, quindi se siete al risparmio lasciate perdere.

Conclusione

Esiste un mondo dietro le periferiche audio, spero un giorno di avere il tempo per approfondire la guida alla scelta delle migliori cuffie da gaming, oggi abbiamo visto come chiarirsi le idee su che tipo di prodotto cercare, nella prossima guida cercherò di approfondire la parte tecnica.

Articolo precedenteCOME SCEGLIERE UNA TASTIERA DA GAMING
Prossimo articoloGUIDA ALLA SCELTA DEL TAPPETINO
Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America's Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l'esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

2 Commenti

    • Ciao Paolo, il problema è il tempo, per creare una guida fatta bene ci vogliono giorni di lavoro ed al momento sono un pò incasinato. Comunque avevo già in mente di fare una guida alle migliori cuffie per XBOX. Seguici su facebook per rimanere aggiornato sulle prossime uscite. Ciao

Comments are closed.