I MIGLIORI MOUSE GAMING WIRELESS – 2022

Classifica dei migliori mouse gaming wireless
Ultimo aggiornamento:

In questa guida abbiamo ricercato, confrontato e selezionato quelli che secondo noi sono i migliori mouse gaming wireless a gennaio 2022. I mouse wireless sono spesso osteggiati dai giocatori competitivi e noi in primis per anni li abbiamo sconsigliati, ma fortunatamente le cose stanno cambiando come vedrete nella guida. In caso aveste bisogno di spiegazioni riguardo i prodotti non esitate a scriverci un commento a fondo pagina. Buona lettura…

Mouse gaming Wireless, è giunta l’ora di giocare senza fili?

Il mouse gaming wireless è da sempre al centro di una discussione tra i giocatori più accaniti, come del resto tutte le periferiche senza fili. Il fulcro della discussione è se la connessione di un mouse wi fi produca ritardi o meno nell’invio dei comandi al PC.

Il mouse che è lo strumento più delicato per noi giocatori, dato che è quello con cui miriamo ed è quello che necessità maggiore precisione, velocità e reattività è sempre stato un baluardo dei sostenitori della connessione via USB.

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante, e il futuro di qualsiasi periferica od oggetto in casa è wireless quindi anche i mouse ne stanno beneficiando di questa continua ricerca.

Possiamo dire che al giorno d’oggi di mouse senza fili affidabili per quanto riguarda le prestazioni ce ne sono. I modelli migliori riescono a offrire una esperienza senza imput lag rendendo questi “mice” adatti a qualsiasi tipo di gioco ma…

I mouse wireless da gaming e gli eSports

In passato ho partecipato a tornei FPS a livello competitivo, principalmente su America’s Army 2 – ESL, non ero di certo il Cristiano Ronaldo degli eSports ma me la cavavo e a quei tempi non era nemmeno pensabile utilizzare un mouse wireless per gli eSports. Ora i tempi sono cambiati, ciononostante la maggior parte dei pro players continua a utilizzare mouse con connessione USB.

Ad oggi non mi sento di consigliare un mouse da gaming wireless  che non dia anche la possibilità di giocare tramite connessione usb se il vostro obiettivo è partecipare a tornei online ad alto livello.

Se ci si dedica seriamente alle competizioni online, solitamente si predilige la certezza di una connessione impeccabile via USB piuttosto che prendersi qualche rischio con una connessione wireless. Rischiare di compromettere un match per la comodità di poter usare un mouse da gaming senza filo non ha molto senso.

Nessun giocatore serio rischierebbe che si scarichi il mouse durante un match, perdendo una “kill” o magari essere costretto a un pausa forzata per ricollegare il mouse al cavo. Una situazione del genere potrebbe far perdere la vostra squadra e a certi livelli non è ammissibile.

Con questo non voglio sconsigliare i mouse da gaming wireless, ma semplicemente consigliare a coloro che dedicano tanto tempo e passione al gaming, (giocare ad alti livelli richiede decine di ore di allenamento settimanale) di cercare un mouse che abbia l’opzione di poterlo usare sia wireless che cablato come vedremo nella nostra guida tra poco.

Se volete vedere le migliori opzioni con cavo (senza wireless) vi consiglio di leggere la nostra guida ai migliori mouse gaming.

Come valutare il migliore mouse gaming wireless per le nostre necessità

Oltre alla classiche caratteristiche che si valutano nei mouse da gaming cablati le versioni wireless hanno delle peculiarità che vanno prese in considerazione. Qui di seguito elenchiamo le caratteristiche specifiche dei mouse senza filo che dobbiamo valutare.

Qualità della connessione mouse wifi:

Come abbiamo detto prima uno degli aspetti più delicati nei mouse senza fili è la connessione. Un mouse economico solitamente offre prestazioni inferiori per quanto riguarda la connettività.

Un mouse che presenta imput lag in giochi FPS E MOBA non è accettabile. Per giochi MMO, RPG, RTS un piccolo ritardo non influenza molto poiché sono giochi molto incentrati sull’utilizzo della tastiera e il mouse non necessità la stessa precisione che nserve nei giochi FPS.

Durata della batteria:

Esistono due tipi di batterie nei mouse da gaming wireless, quelle intercambiabili e quelle fisse. I modelli con le pile intercambiabili, solitamente usano batterie ricaricabili Stilo che potrete ricaricare con un caricabatterie a parte, solitamente sono i modelli più vecchi o economici.

I modelli più moderni hanno batterie al litio come i cellulari e si ricaricano tramite cavo USB. Se la batteria dura 6 ore, in teoria sufficienti a coprire un’intera sessione di gioco (spero), dovete tenere conto che a lungo andare le sue prestazioni peggioreranno di un 20%/30% e che le batterie quindi dureranno ¾ ore.

WIFI con cavo:

Un mouse senza fili che però ha l’opzione di poter essere utilizzato anche con cavo USB è la migliore opzione. In questo modo potrete avere i benefici delle due opzioni, potrete usarlo cablato quando avrete competizioni online e wifi quando state giocando più rilassati. Anche non facendo competizioni online l’opzione cablato vi consente di ricaricarlo mentre state giocando e quindi non dovervi fermare a cambiare pile o ricaricarlo.

Peso:

I mouse wireless sono più pesanti rispetto ai mouse tradizionali per via della batteria. Controllate il peso del vostro mouse attuale (digitando il nome del vostro mouse su google dovreste trovare le specifiche sul sito del produttore) e confrontatelo con quello del “mice” che vorreste comprare.

I mouse sono una cosa delicata da sostituire, stravolgere il peso o la forma potrebbe richiedere molto tempo prima che la vostra mano si abitui.

Caratteristiche generiche per valutare un mouse da gaming

Non basta però valutare le caratteristiche specifiche dei mouse wireless, dobbiamo anche prendere in considerazione gli aspetti classici dei mouse pensati per noi giocatori. Qui di seguito le caratteristiche più importanti da valutare prima di acquistare qualsiasi mouse.

DPI:

I DPI (Dot Per Inch o Count Per Inch) indicano il rapporto tra il movimento dl mouse sul tappetino e lo spostamento del sensore in gioco. È un valore che determina la velocità dello spostamento del cursorse sul monitor. Un valore DPI di 1000 indicherà che ogni Inch (pollice) di movimento del mouse sul tappetino , il cursorse si spostera di mille pixel sul monitor.

La maggior parte dei giocatori non va oltre i 5000 DPI quindi non lasciatevi ammagliare da mouse con 16000 DPI è puramente marketing.

Tipologia presa:

Come impugnate il mouse? A seconda della vostra impugnatura ci sono mouse più comodi e mouse meno comodi. Guardate in base alla tabella qua sotto quale è la vostra impugnatura e poi controllate nella guida che il modello che state osservando corrisponda.

Immagine di come si impugna un mouse da gaming wireless
Le tre tipologie di presa sul mouse definite dai punti di contatto della mano sul mouse durante l’utilizzo.

Polling rate

Il polling rate è essenzialmente la frequenza di aggiornamento del pc rispetto alla posizione del puntatore del mouse. Lo standard id windows è 125 Hz che significa che il mouse comunica con il pc 125 volte al secondo. Il polling rate dei mouse da gaming deve essere intorno ai 1000 Hz

Tipologia gioco

In base alla tipologia di gioco avremo bisogno di un mouse con più tasti o meno tasti. Questa non è una regola, ma un giocatore di sparatutto quando ha 5/7 tasti sul mouse è più che sufficiente. Un giocatore di RPG potrebbe volerne 10/15 per avere maggiori opzioni dato il grande numero di tasti che deve utilizzare in gioco. Ovviamente è soggettivo.


Migliori mouse gaming wireless con opzione usb

Come ho detto prima, per chi gioca a livello competitivo il migliore mouse gaming wireless è quello che in caso di evenienza possa funzionare con connessione USB. Questo offre una maggiore affidabilità e la certezza di non rimanere mai senza batteria o quanto meno di non doversi fermare a ricaricarlo o sostituire la batteria (quando si può). Inoltre il cavo garantisce l’assenza di malfunzionamenti.

CORSAIR DARK CORE

Il mouse da gaming wireless corsair Dark Core uno dei migliori modelli sul mercato

Descrizione

Il corsair Dark Core è un mouse gaming wireless che abbina un’ottima qualità sia di design che di materiali a un buon prezzo. Il Dark Core ha molte caratteristiche interessanti e funziona decisamente bene e cosa che mi piace particolarmente si può utilizzare con o senza fili.

Caratteristiche principali:
  1. Durata della batteria di 24 ore (senza utilizzo dell’illuminazione) decisamente più che sufficiente per giocare per qualche giorno senza preoccuparsi.
  2. Ricaricabile e utilizzabile via USB, prima che il mouse si scarichi collegalo via USB e inizierà a ricaricarsi e tu potrai continuare a giocare. Durante le partite più importanti potrai usarlo cablato senza rischi di lag o disconnessione.
  3. Impugnature laterabili intercambiabili a seconda della vostra tipologia di presa
  4. Adatto a Palm Grip e Finger Grip, Claw grip potrebbero avere problemi per via della lunghezza del mouse.
  5. Connessione wireless affidabile e veloce
  6. Con un massimo di 16.000 DPI in sensibilità e una frequenza di polling di 1.000 Hz Connessione wireless da 1ms a 2,4 GHz

Tutto sommato un ottimo prodotto, è il miglior mouse wireless da gaming per rapporto qualità prezzo essendo in vendità a 75€.

È disponibile anche in una versione con sistema ricarica  wireless QI (si può utilizzare un sistema di ricarica QI qualunque) e una versione che viene venduta con il tappetino mouse per la ricarica wireless QI


STEELSERIES RIVAL 650

Mouse da gaming senza fili STEELSERIES RIVAL 650, un mouse dalle ottime prestazioni con illuminazione rgb e un sensore impeccabile

Descrizione

Lo Steelseries Rival 650 è un mouse da gaming wireless ottimizzato per il gaming competitivo. È la versione senza fili dell’ottimo Rival 600 di cui ha mantenuto il doppio sensore truemove 3 che offre prestazioni eccezionali, abbinandolo alla gestione del peso regolabile tramite 8 pesi e una connessione wireless 2.4 ghz impeccabile. Il tutto supportato dalla possibilità di connettere il mouse vua USB qando si vuole.

Caratteristiche principali:

  1. Durata della batteria di 24 ore un’ottima durata che garantisce 3/4 giorni di gaming.
  2. Wireless o USB scegli tu come giocare e quando il mouse si scarica collegalo al cavo e continua a giocare
  3. Fast Charge ,collegalo via USB al volo e in 15 minuti otterrai 10 ore di autonomia in modalità wi fi.
  4. Personalizza il peso, grazie a 8 pesi removibili aumenta o diminuisci il peso sul mouse finche non trovi la soluzione migliore.
  5. Claw grip e Palm Grip, la presa preferita del 650 è il Claw grip, ma anche il Palm grip dovrebbe andare bene.
  6. Sensore truemove 3, uno dei migliori sensori sul mercato.

LOGITECH G903

il migliore mouse senza fili gaming logitech g903 adatto ai mancini con 11 pulsanti

Descrizione

Il logitech g903 è un mouse wireless gaming tra i più completi sul mercato. Come gli altri due modelli può funzionare senza fili o tramite USB che funziona anche da caricatore. Il mouse è dotato di 11 tasti ed è possibile rimuovere i due laterali e sostituirli con una superficie piana, oppure montarli sul lato destro e renderlo un mouse per mancini, infatti questo è anche un mouse wireless per mancini.

La durata della batteria è di 24 ore utilizzando l’illuminazione o 32 senza, il sensore è un buon PMW3366 che garantisce buone prestazioni. La connessione è impeccabile.

Caratteristiche principali:

  1. Mouse per ambidestri
  2. 11 tasti ben posizionati (i due laterali si possono rimuovere)
  3. 24/32 ore di durata della batteria
  4. Utilizzabile wireless e via cavo USB che lo ricarica
  5. Peso regolabile
  6. Sensore ottico PMW3366

LOGITECH G502 LIGHTSPEED

Logitech G502 Lightspeed wireless

Descrizione

Il Logitech G502 è da sempre uno dei migliori mouse sul mercato malgrado la sua rotella centrale che talvolta tende ad abbandonarci prematuramente. Con il lancio della versione senza fili, il Logitech G502 Lightspeed porta sul tavolo in aggiunta all’ottima ergonomia, gli interruttori meccanici e al design dei tasti ottimizzato, un sensore Hero da 16.000 DPI e una connessione wireless opzionale.

Un mouse decisamente buono che costa attorno ai 100€ e che garantisce di essere un ottimo compagno di gioco rotellina permettendo. Il mouse è dotato di 11 Tasti personalizzabili tramite il software, di cui uno con funzione sniper, due tasti laterali correttamente posizionati e soprattutto la rotella con click laterale che io ho sempre adorato.

Caratteristiche principali:

  1. Ottima ergonomia
  2. 11 tasti ben posizionati
  3. 40/50 ore di durata della batteria
  4. Utilizzabile wireless e via cavo USB che trasmette dati e ricarica
  5. Peso regolabile
  6. Sensore ottico HERO 16K

ASUS ROG CHAKRAM

migliori mouse gaming wireles asus rog chakram

Descrizione

L’ASUS ROG Chakram è stato uno dei mouse più rivoluzionari degli ultimi anni. Presentato come mouse di fascia alta da ASUS, ha introdotto un joystick laterale che garantisce un nuove possibilità di utilizzo del mouse, fornendoci la possibilità di avere quattro o più tasti aggiuntivi laterali. Facile e intuitivo da usare il joystick è stata una piacevole sorpresa durante il nostro test.

Oltre al joystick laterale il Chakram è dotato di due tasti laterali, tasto destro e sinistro e rotella. I mouse si presenta inoltre con caratteristiche di prim’ordine. Il sensore ottico è un ottimo PixArt 3335, sensore veloce, preciso e affidabile, tre tipologie di connessione, bluetooth, Wi-Fi e USB per chi volesse giocare e ricaricare il mouse contemporaneamente. Il Chakram è dotato di ricarica ultraveloce e di ricarica QI wireless da abbinare al tappetino ROG Balteus e ovviamente svariate opzioni RGB.

Caratteristiche principali:

  1. Joystick laterale innovativo
  2. Tre opzioni di connessione
  3. Ricarica rapida o wireless
  4. Utilizzabile wireless e via cavo USB che trasmette dati e ricarica
  5. Sensore preciso

Scopri tutto sul ROG Chakram
Leggi il nostro articolo: ASUS ROG Chakram: recensione

Corsair Sabre RGB PRO Wireless

migliori mosue gaming wireless corsair sabre rgb

Descrizione

Il Corsair Sabre RGB PRO Wireless è uno dei migliori mouse da gaming senza fili che abbiamo avuto il piacere di provare. Uscito nel 2021 è dotato di tecnologia all’avanguardia per quanto riguarda la connessione, il processore e anche i pulsanti.

Il Sabre RGB PRO Wireless ha due tipi di connessione, wireless o bluetooth. Nel primo caso si tratta di una connessione wireless supportata dalla tecnologia Slipstream. Questa tecnologia garantisce una velocità di trasmissione del segnale inferiore a 1 ms e quindi la massima reattività del click. In combinazione con l’hyper-polling a 2.000 Hz, che mantiene la qualità del segnale eccezionale durante le ore di utilizzo.

Con i suoi 79g (appena 10g in più della versione cablata), si risulta tra i mouse wireless più leggeri sul mercato. Questo mouse utilizza i tasti Corsair Quickstrike per il destro e sinistro. Questa particolare tecnologia azzera lo spazio tra i pulsanti e gli switch, rendendo il mouse estremamente reattivo e perfetto per ridurre i tempi di reazione negli sparatutto.

Il sensore montate è il Corsair Marksman. Come spesso abbiamo visto negli ultimi anni, i brand cercano sempre più di sviluppare sensori personalizzati in collaborazione con PixArt. Questo sensore in particolare permette un’accelerazione massima di 50G. In più è stato pensato e progettato per rendere al massimo anche a bassissima potenza, senza compromettere le altissime prestazioni ma aumentando la durata della batteria.

Il mouse può essere usato sia cablato, via USB che wi-fi slipstream che bluetooth. In modalità wi-fi il Sabre RGB PRO Wireless ha una durata di oltre 80 ore di gioco.

1° Logitech G PRO Wireless

Logitech G PRO Mouse Gaming Wireless

Descrizione

Tra tutti i mouse da gaming wireless in commercio, il Logitech G PRO Wireless è probabilmente il migliore. Questo mouse oltre ad essere il frutto di uno sviluppo combinato tra giocatori di eSports e Logitech utilizza la migliore tecnologia sul mercato e vanta un design semplice e pratico che rende l’adattarsi a questo mouse una “passeggiata”

Indipendentemente dal fatto che cerchiate un mouse wireless o meno Il Logitech G Pro è forse il miglior mouse sul mercato, molti pro gamers lo utilizzano e grazie al suo design è adatto sia a giocatori destri che mancini.

Il Logitech G PRO è dotato di tasti su entrambi i lati rendendo questo un mouse ambidestro. I tasti laterali sono removibili ed è possibile decidere se usarne 0, 2 o 4. Oltre ai tasti laterali non abbiamo tasti aggiuntivi, solo il tasto destro, il sinistro e la rotella. Il tasto DPI si trova sulla parte inferiore del mouse per evitare di premerlo inavvertitamente. Il design è semplice pulito e funzionale.

I tasti principali sono dotati di switch meccanici con un feedback tattile marcato. La forma del mouse lo rende subito famigliare alla maggioranza dei giocatori riducendo così il tempo richiesto ad abituarsi al mouse. Il Logitech G PRO è un mouse comodo con un design perfetto. Pesando solo 90g il logitech G PRO rientra tra i mouse leggeri, questo per un mouse wireless è impressionante e lo rende uno dei più leggeri della categoria.

Il sensore utilizzato è il modello HERO di Logitech. È una versione del personalizzata in casa del Pixart 3366. Questo mantiene esattamente le stesse prestazioni dell’originale ma consuma meno energia. Questo è un sensore perfetto per il gaming a consumi ridotti e ad alta affidabilità. QUesto sensore influisce sensibilmente sulla durata delle batterie che si attesta attorno alle 45/65 ore a seconda dell’utilizzo dell’illuminazione RGB.

Il prezzo di questo mouse si aggira attorno ai 120/130€, decisamente tanto, ma se volete il meglio sul mercato…

Migliore mouse da gaming wireless portatile

RAZER ATHERIS

Mouse da gaming razer atheris, modello wireless ed economico adatto ai videogiochi pensato per essere trasportato in viaggio per via delle sue piccole dimensioni

Caratteristiche principali:

Il razer Atheris è un mouse da gaming wireless portatile, quindi un mouse più piccolo rispetto a quello che usiamo di solito studiato appositamente per essere trasportato e usato con un laptop. Questo non è da considerarsi un primo mouse ma un mouse gaming da viaggio. Offre una buona connettività 2.4 GHZ, non si può ricaricare tramite USB ma ha batterie stilo.

Vediamo le caratteristiche principali:
  1. Piccolo e compatto
  2. Buona connettività
  3. Lunga durata delle batterie
  4. Prestazioni adatte al gaming
  5. DPI 7200

Migliore mouse wireless gaming fascia media

SHARKOON SKILLER SGM3

Sharkoon SKILLER SGM3

Descrizione

I migliori mouse da gaming wireless sono piuttosto costosi, del resto la qualità e l’affidabilità sono delle priorità nel mouse. Esistono però dei prodotti di fascia media, che magari non utilizzano componenti all’avanguardia e plastiche di lusso ma che riescono a dare il giusto compromesso tra prezzo, affidabilità e prestazioni. Questo è il caso dello Sharkoon SKiller SGM3.

Questo mouse ha un design semplice, con una forma convenzionale comoda che si adatta facilmente a qualsiasi mano. La plastica è leggera e piacevole al tatto. Il mouse è dotato dei classici due tasti centrali, che al tatto non restituiscono il feeling dei mouse che costano il doppio ma comunque risultano efficaci e piacevoli da usare.

Nel centro troviamo la rotella e dietro un interruttore che scivola agilmente avanti e indietro e che fa la funzione di due ulteriori tasti. I lati sono gommati per migliorarne il grip e su quello sinistro troviamo due tasti ben posizionati e facili da raggiungere. Il mouse funziona sia con cavo che senza cavo. Il prezzo si aggira attorno ai 40€

Caratteristiche principali:

  1. Economico
  2. Buon rapporto qualità/prezzo
  3. Connettività wireless e USB
  4. Disponibile in 4 colori

Scopri tutto sullo skiller SGM 3
Leggi il nostro articolo: Sharkoon Skiller SGM3 – Recensione

Migliore mouse wireless gaming economico

I mouse appartenenti a questa fascia sono consigliati solo a coloro che giocano in maniera sporadica ai videogiochi e vogliono un mouse PC comodo per giocare rilassati. Se giocate assiduamente vi consiglio un mouse economico cablato che troverete nella nostra guida: MOUSE DA GAMING I MIGLIORI

DLAND ZELOTES Mouse Wireless 2.4G

zelotes mouse da gaming wireless economico con illuminazione rgb e connessione 2.4 GHZ

Descrizione

Se state cercando di spendere il meno possibile lo zelotes è il mouse pc wireless che fa per voi. Ovviamente a questo prezzo si ha solo un prodotto 100% progettato e sviluppato in oriente e la qualità è quella che si paga.

Comunque sia questo modello è forse il più affidabile mouse gaming wireless economico, con migliaia di recensioni per lo più positive.

Inoltre il mouse può essere usato sia con cavo che senza. Ha 9 pulsanti e un sensore ottico che raggiunge i 2500 DPI, che saranno più che sufficienti per la maggior parte dei players, ma controllate quanti DPI state utilizzando ora prima di comprarlo onde evitare di avere un DPI troppo basso.

Caratteristiche principali:

  1. Super economico
  2. Connettività wireless e USB
  3. Le batterie durano 24 mesi? se lo comprate fateci sapere noi non lo useremo mai cosi a lungo.
  4. Uno dei mouse wireless più venduti in amazon

TEKNET 79150

Mouse da gaming super economico wireless con luci colorate azzurre

Descrizione

Il teknet  79150 è un altro modello wireless economico, ha delle buone caratteritiche, 8 pulsanti, connessione wireless 2.4 GHZ e a differenza del modello precedente il sensore raggiunge il 4800 DPI.  Quindi un’alternativa per i giocatori che prediligono DPI alti.

In contro in questo modello non abbiamo la ricarica via USB ma solo tramite il cambio della batteria. Però a questo prezzo non ci si può lamentare e tutto sommato il mouse funziona ed è adatto al gaming casual.

Caratteristiche principali:

  1. Super economico
  2. Connettività wireless
  3. Durata della batteria non chiara
  4. Sensore ottico 4800 DPI