cuffie aperte vs cuffie chiuse

Cuffie gaming chiuse VS cuffie gaming aperte: qual è la differenza?

Nel mondo del gaming e dei media in generale, il ruolo che il suono ricopre è molto importante. Nella realizzazione di un progetto multimediale le figure che si occupano del sound design sono tante e possono fare la differenza per quanto riguarda il risultato finale dell’opera. Basta pensare a quante musiche sono diventate iconiche nel mondo dei videogiochi. La musica serve a dare tridimensionalità, a rendere completo ciò che si vede.

the witcher 3

Oltre che nei giochi che puntano soprattutto sulla narrativa come le avventure single player dove l’audio ci permette di immergerci nel mondo circostante, nel gaming online competitivo, specialmente negli FPS e anche in generi più in voga negli ultimi tempi, come i Battle Royale, il suono è una componente fondamentale.

Senza una adeguato comparto audio un gioco competitivo online è destinato a fallire e senza un adeguata periferica audio, un giocatore competitivo sarà sempre svantaggiato rispetto ai suoi avversari. Per questo motivo è importante scegliere le cuffie da gaming in maniera accurata, senza cadere in trappole commerciali ma senza sottovalutarne l’importanza.

Per questo si raccomanda sempre, a meno che non abbiate un impianto Dolby degno di un cinema, di servirvi di un paio di buone cuffie per giocare. Anche i semplici auricolari del telefono sono migliori di pessime casse audio, ma se vi siete avventurati nel mondo delle cuffie da gaming, magari vi sarà capitato di sentire parlare di cuffie aperte e cuffie chiuse. Ma cosa sono esattamente? quali sono le differenze? sono meglio le cuffie aperte o chiuse per il gaming? Scopriamolo insieme

Sono meglio le cuffie aperte o chiuse per il gaming?

Le cuffie chiuse

Dal punto di vista estetico le cuffie chiuse si possono distinguere per i loro padiglioni, che appaiono sigillati fuori, consentendo l’uscita del suono solo dove si vanno a collocare le orecchie. Questo tipo di cuffie isola dal mondo esterno, cercando di far percepire all’utente solo il suono proveniente dal dispositivo a cui sono collegate. I materiali utilizzati per il rivestimento interno dei padiglioni, molto spesso, sono fono-assorbenti e impediscono il più possibile al suono di uscire ed essere captato all’esterno.

Beyerdynamic cuffie chiuse

Ciò è molto utile, come detto prima, quando si gioca ai videogiochi, si guarda un film o per ascoltare della musica in luoghi rumorosi o con altre persone. Sono anche il tipo di cuffia che, in genere, l’utente medio preferisce. È anche doveroso precisare che la capacità della cuffia chiusa di isolare, dipende da tanti fattori: la qualità dei padiglioni, i materiali impiegati ma anche l’intensità dei rumori esterni.

Inoltre, se si gioca da PC, per avere un audio perfetto le cuffie non bastano. Bisogna anche fare attenzione al tipo di scheda audio che si utilizza. A questo proposito, su Gamers Arsenal potete trovare la recensione della scheda audio Sound BlasterX AE-5 Plus.

cuffie da gaming aperte audio technica
cuffie da gaming aperte audio-technica

Le cuffie aperte

La cuffia aperta si riconosce dal fatto che il padiglione esterno ha un design più aperto, traspirante. Oltre che a essere spesso più leggere dei modelli chiusi, permettono anche all’orecchio di respirare e di non sudare troppo. A differenza di quelle chiuse, le cuffie aperte non bloccano i rumori esterni, permettendo di sentire tutto ciò che accade intorno a chi le usa.

Inoltre, sarà più facile per le persone esterne capire cosa si sta ascoltando in quanto il suono non è costretto all’interno dei padiglioni. Questo tipo di cuffia è più fragile rispetto a quelle chiuse, poiché il dorso aperto lascia entrare più umidità e polvere rispetto alle cuffie chiuse.

Cuffie da gaming aperte o chiuse

Perciò non è consigliabile usarle all’esterno o in spazi condivisi. Sono adatte a uno studio di registrazione o per stare in casa, dove c’è silenzio e si può sfruttare l’incredibile effetto di “soundstage” che viene a creare. Il “soundstage“, che letteralmente vuol dire “palcoscenico” è l’effetto che si verifica quando delle cuffie riproducono l’audio facendolo percepire come se arrivasse dallo spazio intorno, proprio come se ci si trovasse a un concerto.

Nelle cuffie chiuse l’audio essendo costretto all’interno del padiglione auricolare gode di una minore profondità. Nelle cuffie aperte è come se l’audio provenisse da più lontano e la spazialità del suono ne guadagna.

Sennheiser cuffie aperte

Ricordate che, se siete in dubbio sulla tipologia di cuffia da acquistare, non esiste una scelta giusta e una sbagliata, dipende tutto dalle vostre esigenze. In linea di massima sappiate che:

Cuffie chiuse

  • Sono adatte ad ambienti rumorosi
  • Sono indicate per il gaming
  • Se di buona qualità, sanno cogliere ogni sfumatura del suono

Cuffie aperte

  • Più fragili
  • Generalmente più costose
  • Sono adatte a spazi silenziosi
  • Sono particolarmente indicate per i professionisti del suono
  • Fatte per ricreare l’effetto soundstage

Cuffie da gaming Aperte

Se siete alla ricerca di cuffie da gaming aperte ecco una ottima soluzione:

 

Sennheiser Game One

cuffie da gaming migliori sul mercato sennheiser game zero
Specifiche tecniche:
PRODUTTORESENNHEISER
MODELLOGAME ONE
TIPOLOGIASTEREO
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA15Hz–28.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC/PS4/PS5/XBOX SERIES X/XBOX ONE
CONNESSIONEJACK 3.5mm
PESO299g
Descrizione

Un classico delle cuffie gaming PC aperte sono della sennheiser, uno dei brand più diffusi tra gli audiofili e Un classico delle cuffie gaming PC aperte sono della sennheiser, uno dei brand più diffusi tra gli audiofili e ora anche il mondo del gaming sta imparando a conoscere e apprezzare questa azienda tedesca che spesso viene scelta dai giocatori a livello competitivo come dispositivo preferito per l’audio, ovviamente quando gli sponsor lo permettono.

Con un Design sovrauricolare ma aperto non isolano completamente dai suoni esterni, bensì permettono ai suoni di entrare e uscire liberamente migliorando la qualità e la profondità dell’audio ma risultando molto sensibili ad eventuali disturbi esterni. Il padiglione composto da padiglioni ricoperti in similpelle e fatti di memory foam offre un comfort ottimale.

Queste cuffie sono per gli innamorati di videogiochi…

Il microfono con silenziatore di rumori riproduce la voce in maniera chiara senza alterazioni, inoltre basta alzare l’asta del microfono per mutarlo.

I materiali utilizzati sono di altissima qualità, e le cuffie sono pieghevoli e facili da trasportare grazie al loro design. Il punto forte di queste cuffie sono senz’ombra di dubbio la qualità dei suoni, immergervi in un a sparatoria di COD usando queste cuffie vi farà veramente venire i brividi, la limpidezza del suono è una cosa che si paga cara, una qualità dell’audio che vi impressionerà.

Tutto sommato le Sennheiser GAME ONE offrono meno optional di cuffie più economiche ma queste cuffie non sono solo per i giocatori professionisti di eSports, queste cuffie sono per gli innamorati di videogiochi.

PRO

  • Ottima qualità audio
  • Confortevoli
  • Buon microfono

CONTRO

  • Care

Ultimo aggiornamento 2021-05-05

Non hai ancora trovato l’headset adatto a te? Prova a cercarlo nelle nostre guide alle cuffie gaming:

Le Migliori cuffie gaming
Le migliori cuffie PS4
Le migliori cuffie Xbox One