Mouse Jitter: cos’è e come risolverlo

mouse jitter come risolverlo
Ultimo aggiornamento:

In questo articolo, esploreremo cos’è esattamente il mouse jitter, le sue possibili cause e ti forniremo alcune soluzioni per risolvere questo problema fastidioso.

Il mouse è la periferica più delicata di tutto il nostro setup da gaming, anche il più piccolo mal funzionamento può comprometterci l’esperienza di gioco, soprattutto se siamo competitivi e giochiamo online. Uno di questi problemi è il cosiddetto mouse jitter, ovvero una variazione involontaria della posizione del cursore sullo schermo, che rende difficile il controllo del puntatore e la precisione dei clic.

Cosa è il mouse jitter

Il mouse jitter è un fenomeno in cui il cursore del mouse salta e si muove in modo inaspettato sullo schermo senza seguire i reali movimenti che abbiamo fatto con il mouse. Questo problema non deve essere confuso con l’angle snapping o il mouse smoothing, poiché questi sono tentativi deliberati (da parte del software o dell’hardware) di prevedere e modificare il movimento del mouse. Il mouse jitter è imprevedibile e incostante, è una variazione involontaria della posizione del cursore sullo schermo, che rende difficile il controllo del puntatore e la precisione dei clic e nei casi più estremi rendendo praticamente impossibile giocare.

mouse jitter problemi in gioco

Come riconoscere il mouse jitter

Il mouse jitter può manifestarsi in diversi modi, ad esempio:

  • Il cursore scatta continuamente fuori dalla traiettoria tracciata dal mouse.
  • Il cursore si sposta a scatti, con delle pause o delle accelerazioni improvvise.
  • Il cursore si muove in direzioni opposte a quella del mouse.
  • Il cursore si ferma o si blocca per alcuni istanti, senza rispondere ai comandi.

Possibili cause del mouse jitter

Il mouse jitter può avere diverse cause, sia hardware che software che esterne al mouse.

Cause hardware

  • Un difetto del sensore del mouse, che non riesce a rilevare correttamente i movimenti sulla superficie di appoggio.
  • Una incompatibilità del sensore con la superficie d’appoggio.
  • Un cavo del mouse danneggiato o intrecciato che causa interferenze elettriche o perdite di segnale.
  • Una porta USB difettosa o sovraccarica che non fornisce una corretta alimentazione o comunicazione al mouse.
  • Una batteria del mouse scarica o difettosa, nel caso di un mouse wireless.
  • Un sensore sporco.

Cause software

  • Un driver del mouse obsoleto, incompatibile o corrotto, che non gestisce adeguatamente i segnali provenienti dal dispositivo.
  • Un’impostazione errata della sensibilità o della velocità del mouse, che rende il cursore troppo sensibile o troppo lento.
  • Un conflitto tra il mouse e altri dispositivi di input, come la tastiera, il touchpad o il joystick.
  • Un virus o un Malware che infetta il sistema operativo e altera il funzionamento del mouse.

Cause esterne

  • Una superficie di appoggio sporca, graffiata, riflettente o irregolare, che interferisce con il sensore del mouse
  • Una interferenza con la trasmissione wireless
sensore mouse jitter

Come verificare se il mouse jitter

Per diagnosticare il mouse jitter andiamo ad eseguire alcuni test e verifiche per individuare la causa del problema. Alcuni passaggi da seguire sono:

  • Provare a cambiare la superficie di appoggio del mouse, scegliendo una superficie pulita, liscia e opaca. Se possibile, utilizzare un tappetino per mouse di qualità vedi la nostra guida ai migliori mouse pad gaming.
  • Controllare lo stato del cavo e della porta USB del mouse, assicurandosi che siano integri e ben collegati. Se possibile, provare a collegarsi a un’altra porta USB o cambiare cavo.
  • Controllare lo stato della batteria del mouse wireless, sostituendola se necessario. Se possibile, provare a cambiare il ricevitore wireless o la frequenza di trasmissione.
  • Aggiornare il driver del mouse, scaricando la versione più recente dal sito del produttore.
  • Provare a disinstallare e reinstallare il driver.
  • Regolare le impostazioni del mouse dal pannello di controllo del sistema operativo, modificando la sensibilità e la velocità del cursore secondo le proprie preferenze.
  • Disattivare o disinstallare eventuali programmi o applicazioni che potrebbero interferire con il funzionamento del mouse, come i software di personalizzazione o di ottimizzazione.
  • Eseguire una scansione antivirus e antimalware sul proprio computer, eliminando eventuali minacce che potrebbero infettare il sistema.
  • Testare il mouse su un altro PC

Come risolvere il mouse jitter

Se siete riusciti ad individuare la causa del jitter tramite la checklist del capitolo precedente dovreste anche già sapere come risolverlo, ma se i passaggi precedenti non hanno risolto il problema, è possibile provare altre soluzioni, come:

  • Sostituire il mouse con un altro modello o marca, preferibilmente di qualità e compatibile con il proprio sistema operativo: vedi i migliori mouse gaming.
  • Ripristinare il sistema operativo a uno stato precedente, utilizzando la funzione di ripristino configurazione di sistema o di backup.
  • Formattare il disco rigido e reinstallare il sistema operativo, dopo aver salvato i propri dati importanti su un supporto esterno.
  • Rivolgersi a un tecnico specializzato, che possa effettuare una diagnosi approfondita e una riparazione professionale del computer e del mouse.

Il mouse jitter è un problema che può essere causa di stress e frustrazione perchè rende impossibile giocare. Per evitarlo, è importante mantenere il proprio mouse in buone condizioni, scegliere tappetini gaming di qualità (tanto costano poco), aggiornare i driver e il sistema operativo, proteggere il computer da virus e malware e regolare le impostazioni del mouse secondo le proprie esigenze. Se il problema persiste, è consigliabile cambiare il mouse o rivolgersi a un esperto.

mouse gaming in a gaming room