Guida all’acquisto di un Monitor 4k Gaming

Il rilascio del primo monitor 4K gaming nel 2013 ha aperto l’occasione per i gamer di sperimentare il gioco a un livello di qualità d’immagine mai visto prima. Sony e Microsoft sono subito saltati sul treno, rilasciando le nuove versioni di PS4 e di Xbox One, rispettivamente.

Da allora, sono stati rilasciati sempre più monitor 4K gaming e i prezzi sono scesi significativamente, anche se è importante tenere a mente che se utilizzi un pc da Gaming, per processare una grafica in 4K, avrai la necessità di acquistare una GPU dedicata che ti potrebbe costare anche centinaia di euro extra.

I monitor di gioco sono disponibili in diverse versioni, dimensioni e con prezzi ancora più vari. Di solito, scegliere il miglior monitor di gioco è una questione soggettiva e si tratta di bilanciare diversi aspetti per identificare il monitor che presenta il miglior valore per te.

4K monitor gaming Pro e contro

Dunque, la domanda che molti gamer come noi si porranno è: ne vale davvero la pena di comprare un monitor pc 4K? E soprattutto, quali sono i Pro e i Contro?

Ci rendiamo conto che se già hai investito molto denaro in uno dei migliori PC da gaming, puoi essere tentato di andare al supermercato e comprare un monitor da gioco economico o il più scontato che puoi trovare, giusto? Bene, dopo aver perso tanto tempo nel selezionare il computer che meglio si adatti alle tue esigenze da gamer, stai facendo a te stesso e ai migliori giochi per PC un disservizio non usando un monitor 4k gaming. Infatti, i monitor pc 4k possono migliorare notevolmente la qualità dei giochi per PC, perchè la qualità dei dettagli è infinitamente superiore a quella di un monitor standard in Full HD.

Dunque queste considerazioni ci portano a questa raccolta dei pro e contro nella scelta del miglior monitor 4k gaming.

PRO

Immagini nitide e chiare

Il vantaggio principale è che un monitor 4k gaming, con un pc sufficientemente potente o con una GPU dedicata, le grafiche appariranno più nitide e chiare sullo schermo, permettendo anche di vedere i dettagli più piccoli. I monitor 4k gaming possono produrre immagini estremamente nitide su schermi molto più grandi senza che i pixel diventino visibili a occhio nudo.

  1. Puoi sederti a una distanza considerevole dal tuo monitor
  2. Con un monitor UHD, si ottiene una superficie di lavoro molto più grande. Si otterrà un’immagine molto più nitida di quanto si otterrebbe su un monitor Full HD
  3. Se sei un grafico o ti occupi di video editing, trarrai grande vantaggio dall’acquisto di un monitor pc 4k, perché lo schermo ti verrà in contro durante il disegno, la modellazione 3d etc
  4. Naturalmente, potrai usare il monitor UHD per guardare film o serie con un livello di dettaglio mai visto prima

4k su monitor piccolo

Se alcuni potrebbero obiettare che non ha senso avere una risoluzione 4K su un monitor “piccolo” come 27 pollici, noi rispondiamo che con un monitor 4k gaming si ottiene un incredibile senso di profondità dell’immagine a prescindere dalla dimensione dello stesso, per cui è consigliabile investire in un tale Monitor a prescindere

CONTRO

Hardware

Un monitor pc 4k richiede un hardware potente, se lo si vuole sfruttare ad altissima risoluzione. Se hai un monitor 4k gaming per guardare i video, ti consigliamo un sistema con CPU Intel Core di 7a o 8a generazione (Kaby Lake o Coffee Lake) e GPU Nvidia GTX 1000.

Compatibilità

Proprio come per le schede grafiche, a quasi tutti i monitor di qualità, a prescindere dal marchio e dalle caratteristiche, è garantita l’esecuzione in 1080p. Inoltre, quasi tutti i giochi AAA sono supportati nativamente in 1080p. Ma se si opta per un monitor 4K gaming, non è garantito che si possa usufruire di tutti i vostri giochi in 4K. Questo è soprattutto vero per i vecchi titoli che dovrebbero essere aggiornati per essere visualizzati correttamente in 4K. Alla fine, un’immagine con risoluzione 1080p non sembrerà mai così buona come quella nativa di 2160p.

Prezzo

È possibile ottenere un monitor 1080p decente con meno di 200 euro. I prezzi variano in base alla frequenza di aggiornamento del monitor, alla tecnologia di sincronizzazione adattativa, al tempo di risposta e al marchio. D’altra parte, nonostante i monitor pc 4K abbiano drasticamente abbassato i prezzi da oltre 600 euro fino a circa 500 – 400 euro in questi giorni, sono ancora costosi rispetto ai monitor 1080p. E questo prima ancora di considerare funzionalità avanzate come frequenza di aggiornamento, tecnologia di sincronizzazione adattiva o tempo di risposta.

Sistemi Operativi

Windows non gestisce gli schermi ad altissima risoluzione perfettamente anche se è migliorato nel tempo e Windows 10 è ora il sistema operativo migliore per farlo bene, anche se alcune applicazioni non vengono scalate bene. MacOS gestisce meglio l’alta risoluzione.

Conclusione

Quindi, in definitiva, un monitor 4K ne vale la pena?

Decisamente. Portano le immagini in-game a un livello completamente nuovo che è semplicemente impossibile immaginare a 1080p.

La domanda più importante è: dovresti acquistarne uno?

Ora, questa domanda è un po ‘complicata. Tutto dipende dalle tue esigenze e dalla tua situazione. I in questi giorni, i migliori giochi per PC possono portarti in luoghi e lasciarti fare cose che non avresti mai pensato possibile, motivo per cui dovresti almeno considerare l’idea di acquistarne uno per portare la tua esperienza al livello successivo. Possiamo consigliare vivamente un monitor 4K se stai assemblando un potente pc da gioco che mira a una risoluzione di 2K o che semplicemente aggiorna il tuo PC attuale a tale scopo. Questo perché:

  1. 2K apparirà bene su un monitor 4K
  2. È possibile aumentare la risoluzione fino a 4K quando si desidera e attenersi a 2K quando si ha bisogno di prestazioni
  3. Il divario di prezzo tra i buoni monitor 2K e 4K non è troppo grande
  4. Se si ottiene un Monitor 2K, è necessario effettuare l’aggiornamento a 4K in tempi relativamente brevi, il che rende l’ottenimento immediato di un monitor 4K una soluzione più economica nel lungo periodo.

Viceversa, se non prevedi di comprare una GPU valida per 4K / 2K e hai bisogno di un nuovo monitor, per ora ti consigliamo di mantenere i 1080p. Sia i monitor che le schede grafiche diventeranno più accessibili nei prossimi anni e questa potrebbe essere un’opportunità migliore per l’upgrade, specialmente se hai un budget limitato.

In caso non volessi più comprare un monitor gaming 4k ti consiglio di guardare la nostra guida ai monitor gaming migliori sul mercato.

Quindi, per essere sempre al top delle cose e per assicurarti di scegliere solo il miglior monitor pc 4k, dovresti tenere d’occhio tutti i rivenditori più qualificati come:

  • Amazon
  • Abay
  • Drako

Monitor 4k gaming i migliori – Inverno 2018

Migliore monitor 4k gaming freesync economico

Samsung U28E590D

monitor 4 k gaming Samsung U28E590D

 

PRODUTTORESAMSUNG
MODELLOU28E590D
DIMENSIONI47 x 65 x 19x
SCHERMO28″
RISOLUZIONE 4k 3840×2160 pixels
PANNELLOTN
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE60HZ
RESPONSE TIME1MS
PORTE2 x HDMI, 1 x DisplayPort
LUMINOSITA’370 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZANO
INCLINAZIONE MONITORSI 20°/2°

 

Se siete alla ricerca di un monitor 4k gaming che non vi svuoti il portafoglio siete nel posto giusto. Il samsung U28E590D è decisamente tra le i migliori monitor 4k gaming economici presenti sul mercato. Questo schermo 4kda 28″ offre un ottimo rapporto qualità prezzo, i colori riprodotti sono più che discreti anche se non paragonabili a quelli di un modello IPS ma daltro canto offre un tempo di risposta di 1ms che è ottimale per il gaming. Il refresh rate di 60hz ed il freesync rendono questo monitor 4k un’ottima scelta se non volete spendere troppo ma godere appieno del 4k. Per quanto riguarda le regolazioni del monitor le uniche disponibili sono l’inclinazione avanti di 20° e dietro di 2°. Le connessioni disponibili sono HDMI e una DisplayPort. Il samsung U28E590D è dotato modalità Eye saver ottimizza il comfort di visione e è flicker free per ridurre la stanchezza degli occhi. Ha una modalità Bip che vi permetterà di vedere in contemporanea sul monitor due imput differenti (es: televisione e PC).

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Migliori monitor 4k IPS gaming economico

LG 24UD58-B

monitor pc 4k gaming lg 24UD58

PRODUTTORELG
MODELLOPG27UQ
DIMENSIONI55 x 42 x 20
SCHERMO27″
RISOLUZIONE 4k 3840×2160 pixels
PANNELLOIPS
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE144HZ
RESPONSE TIME5 MS
PORTE2 x HDMI, 1 x DisplayPort
LUMINOSITA’250 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZANO
INCLINAZIONE MONITORSI 20°/2°

 

Il monitor pc gaming 4k LG 24UD58-B è un monitor 27″ 4k da gioco che utilizza un pannello IPS ad altissima definizione (UHD) per offrire colori vividi. È dotato della tecnologia AMS FreeSync per ottimizzare le prestazioni e garantire la fluidità in gioco. Ha una serie di funzioni, tra cui lo schermo condiviso tra due sorgenti video, due porte HDMI e una DisplayPort, entrambe possono essere utilizzate per fornire video 4K. IL tempo di risposta è di 5 ms è nella media dei monitor IPS 4k e non dà problemi durante il gioco.

Il monitor IPS mostra prestazioni di alto livello nei test di gioco e d’input lag, rendendolo un forte concorrente nella categoria. Funzionalità aggiuntive come la modalità di gioco La modalità gioco, che include le impostazioni FPS, RTS e personalizzata, assicura un’esperienza su misura regolabile in base al tipo di gioco, lo stabilizzatore del nero garantisce ottimi risultati anche durante le scene più scure, e il fatto che i suoi prezzi non siano esagerati, lo rendono piuttosto allettante.  Il 24UD58 non ha molte regolazioni sotto l’aspetto fisico, può solo inclinarsi in avanti di 20° e indietro di 2°.

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Migliore monitor 4k 27 gaming fascia media

LG 27UD68P-B

monitor 4k 27 gaming

PRODUTTORELG
MODELLO27UD68P-B
DIMENSIONI62 x 252 x 42
SCHERMO27″
RISOLUZIONE 4k 3840×2160 pixels
PANNELLOIPS
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE60HZ
RESPONSE TIME5 MS
PORTE2 x HDMI, 1 x DisplayPort, jack
LUMINOSITA’300 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZANO
INCLINAZIONE MONITORPivot 180°/ORIZZONTALE 20°/-5°

 

I monitor 4k 27 pollici sono una misura inusuale, è molto più comune la versione 28 pollici per via della risoluzione. LG con questo schermo 4k offre una soluzione di fascia media, con un prezzo che si aggira attorno ai 500€. Il display LED widescreen da 27 pollici presenta una risoluzione di 3840 x 2160p. Una delle qualità di questo monitor è quella di offrire una qualità del colore e una nitidezza uniformemente distribuite su tutto il display 4K a un prezzo conveniente. Il 27UD68 è un monitor 4k che fa  bene il suo lavoro, la gamma di colori è oltre il 99% (sRGB) con un rapporto di aspetto 16:9 e una profondità di colore di 10 bit. Il 27UD68P è dotato di pannello IPS e offre un’ottima qualità di colori con un angolo di visione di 178° ed è la scelta di coloro che preferiscono colori ottimali alla velocità. Anche questo modello è dotato di preimpostazioni di gioco per mmo e moba oltre a uno personalizzabile. Il tempo di risposta di 5ms più che sufficiente per giocare alla grande, inoltre lo stabilizzatore del nero permette di vedere anche nelle zone più scure, ed è dotato di FreeSync per aumentare la fluidità in gioco. È possibile ruotare lo schermo di 180° e metterlo verticalmente pe fare editing d’immagini e inoltre si può inclinare fino a +20° o -5° oltre a poterne regolare l’altezza. È dotato di due porte HDMI e una porta DsiplayPort.

In pratica un buon monitor 4k 27 polligi da gaming, non troppo caro, con colori vividi.

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Migliore monitor 4k 27 pollici gaming fascia alta

Acer Predator XB271HK

migliori monitor 4k 27 gaming

PRODUTTOREACER
MODELLOXB271HK
DIMENSIONI61 x 26 x 40
SCHERMO27″
RISOLUZIONE 4k 3840×2160 pixels
PANNELLOIPS
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE60HZ
RESPONSE TIME4 MS
PORTEDisplayPort, HDMI, USB 3.0
LUMINOSITA’300 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZASI
INCLINAZIONE MONITORPIVOT 180°, ORIZZONTALE, VERTICALE

 

Acer Predator XB271HK è un monitor 27″ 4k studiato per i giocatori, ha una diagonale di 27 pollici, è dotato di un tempo di risposta di 4ms. Il Predator ha uno schermo IPS con un’eccellente profondità di colore. Il tempo di risposta è di 4ms, migliore rispetto alla media dei monitor gaming 4k IPS e ottimale per giocare.  Questo 4k è dotato di Nvidia G-Sync, il che significa che i possessori di GPU Nvidia possono ottenere il meglio dalla propria scheda grafica ed evitare il cosiddetto effetto screen tearing. È dotato di funzioni gaming, come il mirino personalizzabile e le impostazioni gaming. Ha la protezione degli occhi dalle luci blù e l’antisfarfallio.

Anqche questo predator è dotato di frequenza di aggiornamento di 60hz, sufficiente per tutti i giochi ma non per coloro che giocano a livello competitivo a giochi fps online. La qualità dell’immagine del resto è eccezionale, con colori molto vividi e un’esperienza di gioco non paragonabile a un FHD. Il monitor è dotato di prese HDMI e DisplayPort, due speaker audio da 2w, è possibile inclinarlo, alzarlo e ruotarlo di 180°. Un grande monitor, non economico ma che difficilmente vi lascerà delusi.

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Migliore Monitor 4k IPS 32 Gaming

Acer Predator XB321HK

Miglior Monitor 4k IPS 32 Gaming

 

PRODUTTOREACER
MODELLOXB321HK
DIMENSIONI74 x 31 x 46
SCHERMO32″
RISOLUZIONE 4k 3840×2160 pixels
PANNELLOIPS
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE60HZ
RESPONSE TIME4 MS
PORTEDisplayPort, HDMI, USB 3.0
LUMINOSITA’350 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZASI
INCLINAZIONE MONITORORIZZONTALE, VERTICALE

 

Quando si passa a un monitor da 32″ si rimane subito impressionati dalle sue dimensioni, sembra gigantesco rispetto ai soliti 24″ o 27″. Un monitor 4k 32 pollici da gaming offre un sacco di spazio per giocare, tutto sembrerà zoomato i dettagli in gioco saranno più nitidi e facili da individuare, ovvio che più il monitor è grande più richiede potenza dalla nostra macchina, quindi fate bene i compiti e vedete se la vostra macchina se lo può permettere prima d’innamorarvi. Inoltre non sottovalutate la distanza maggiore che dovrete tenere tra voi e il monitor per poterlo godere appieno. L’Acer Predator XB321HK è una macchina simile alla XB271HK, offre bellissimi colori e  una impressionante riproduzione dell’immagine. Il pannello 4K IPS offre colori eccezionali, nitidi e vivaci. Il contrasto è anche abbastanza buono per i giochi con scenari scarsamente illuminati. E dato che il pannello è IPS, anche gli angoli di visuale sono grandiosi, con il contro che il response time è di 4ms, che è più che sufficiente.

Questo monitor non ha una frequenza di aggiornamento altissima, 60hz, come quasi tutti i 4k, ma è dotato di G-Sync, e se hai una GPU NVIDIA (potente) nel tuo rig da gaming, non avrei alcun problema con lo screen tearing e le immagini saranno fluide. Il monitor è dotato di prese HDMI e DisplayPort, due speaker audio da 2w, è possibile inclinarlo, alzarlo e ruotarlo di 180°.

Indubbiamente per chi può permettervi una macchina che faccia girare giochi in 4k su un 32 pollici il risultato è eccezionale, un monitor 4k affidabile, con buone prestazioni e che offre una immersione nel gioco stupenda.

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Migliore monitor 4k 144hz 1ms gaming

Asus PG27UQ

miglior monitor 4k 144hz 1ms gaming

PRODUTTOREASUS
MODELLOPG27UQ
DIMENSIONI63 x (43~55) x 26 mm
SCHERMO27″
RISOLUZIONE4k 3840×2160 pixels
PANNELLOIPS
RETROILLUMINAZIONELED
REFRESH RATE60HZ
RESPONSE TIME4 MS
PORTEDisplayPort, HDMI, USB 3.0, JACK AUDIO
LUMINOSITA’300 cd/m2
CONTRASTO1000:1
REGOLAZIONE ALTEZZASI
INCLINAZIONE MONITORPIVOT 180°, ORIZZONTALE

 

L’Asus ROG Swift PG27UQ è il monitor da gioco più avanzato e migliore in circolazione e ovviamente tutto ciò ha un prezzo. La risoluzione 4K è stupenda Ultra HD e HDR, ma ha anche G-Sync e una frequenza di aggiornamento di 144Hz, cosa incredibile per un 4k che solitamente raggiunge i 60hz. I 144hz rendono questo il monitor perfetto per coloro che vogliono assemblare il miglior rig da gaming possibile, fa si che il 4k possa essere utilizzato a livello competitivo e rende questo monitor un gioiello. I 4ms di response sono ottimali per il gaming e abbinato al G-Sync fanno si che il monitor abbia tutte le caratteristiche di un monitor pc 4k gaming da competizione. Il pannello IPS offre dei colori ottimi anche se non ai livelli di quelli appositi per l’editing, ma comunque ottimi colori.

Queste specifiche rendono uno dei monitor da gioco più impressionanti che siano mai esistiti  e vederlo in azione è un piacere. L’unica cosa che trattiene questa cosa dalla vera grandezza è il cartellino del prezzo folle. Ma, ancora una volta, se hai questo tipo di denaro in giro, dovresti essere in grado di permettersi un PC abbastanza potente da guidarlo. Il PG27UQ è dotato di tecnologia Ultra Blue Low-Light per evitare l’affaticamento degli occhi combinata al Flicker free per diminuire lo sfarfallio dello schermo. Inoltre è possibile regolare lo schermo in altezza, inclinazione e ruotarlo di 90° in verticale.

Il principale problema di questo modello è indubbiamente il prezzo folle ma se lo stai guardando è perchè stai sognando o perchè te lo puoi permettere…

Ultimo aggiornamento 2018-12-11


Quali sono le cose a cui dovresti prestare attenzione quando pensi di acquistare un monitor 4k gaming?

Risoluzione

Il primo e più importante fattore da considerare è, ovviamente, la risoluzione del display. I monitor di gioco oggi possono avere le seguenti risoluzioni:

  1. 1080p (Full HD)
  2. 1440p (QHD / 2K)
  3. 2160p (UHD / 4K)

Frequenza di Aggiornamento

La frequenza di aggiornamento di un monitor viene misurata in Hertz (Hz) e misura quante volte il monitor può aggiornare l’immagine visualizzata al secondo. Questo determina anche quanti fotogrammi al secondo il monitor sarà in grado di visualizzare.

I monitor possono avere le seguenti frequenze di aggiornamento:

  1. 60Hz
  2. 144Hz
  3. 240Hz

risoluzione monitor 4k gaming

È importante tenere presente che un’elevata frequenza di aggiornamento come quella di un monitor pc 4k non ha alcun senso a meno che la GPU non possa spingere il numero adeguato di fotogrammi al secondo.

Quindi, prima di decidere di comprare il miglior monitor 4k gaming 144 Hz o 240 Hz, assicurati che la tua scheda grafica possa eseguire i giochi che desideri con frame rate elevati.

La tecnologia del pannello

Oggi, i monitor si basano su due tipi di pannello:

  1. TN
  2. IPS

Senza entrare nelle differenze tecniche tra i due, cerchiamo di affrontare immediatamente le differenze chiave.

I pannelli IPS offrono una migliore qualità visiva a 360 gradi. Ciò significa una riproduzione dei colori più vibrante e più accurata, nonché angoli di visione migliori. Il più grande vantaggio di un pannello TN è che hanno tempi di risposta più rapidi.

Tempo di risposta

Il tempo di risposta dei pixel è misurato in millisecondi (ms) e rappresenta quanto tempo un singolo pixel deve passare dal nero al bianco o passare da diverse sfumature di grigio.

Ma cosa significa questo per i giochi?

Essenzialmente, più basso è il tempo di risposta, più fluidi saranno i movimenti della fotocamera. D’altra parte, un elevato tempo di risposta porterà alla sfocatura del movimento poiché i pixel non hanno abbastanza tempo per passare da un colore all’altro durante lo spostamento veloce della fotocamera.

Ora, come detto sopra, i pannelli TN supportano tempi di risposta di 1ms mentre i pannelli IPS possono arrivare a soli 4 ms. Quello che scegli dipende interamente dal fatto che tu preferisca la reattività o la qualità visiva. Inoltre, potresti non notare nemmeno una differenza tra 1ms e 4ms a meno che tu non li abbia confrontati fianco a fianco.

Dimensione dello schermo

Le dimensioni dello schermo non sono un grosso problema con i monitor dato che lo osserverai da vicino e le differenze saranno piuttosto ridotte.

Oggi i monitor da gioco più diffusi si aggirano tra 21 pollici e 28 pollici poiché rappresentano il perfetto equilibrio tra chiarezza visiva e comfort visivo.

La dimensione che scegli dipende interamente da te, tuttavia se utilizzi un monitor 1080p, è meglio non superare i 24 pollici.

Articolo precedenteRAZER NAGA TRINITY – RECENSIONE
Prossimo articoloSEDIE DA GAMING AKRACING
Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America's Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l'esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Inserisci il tuo nome qui