Mouse LOD: cosa è e come influenza il gioco

mouse lod lift off distance
Ultimo aggiornamento:

Un elemento spesso trascurato ma fondamentale per ottenere prestazioni ottimali è la LOD mouse (Lift Off Distance). In questa guida, mostreremo cos’è il LOD del mouse, perché è importante per il gaming.

Introduzione

La mouse LOD, o lift-off distance, è una caratteristica poco conosciuta, ma che a certi livelli è importante da considerare quando si vuole ottimizzare al meglio la propria attrezzatura gaming. Si riferisce alla distanza a cui il mouse smette di tracciare il movimento quando viene sollevato dalla superficie. Un mouse con un LOD adeguato può fare una grande differenza in termini di precisione e prestazioni di gioco, soprattutto per quei giocatori a bassa sensibilità che spesso si trovano a dover riposizionare il mouse sul tappetino.

In questo articolo spiegheremo cos’è il LOD, i suoi valori tipici e come influisce sull’esperienza di gioco.

Asus rog Chakram lato destro

Cos’è il Lift-Off Distance (LOD)?

Il Lift-Off Distance (LOD) è la distanza massima a cui il mouse continua a tracciare il movimento quando viene sollevato dalla superficie prima di interrompere il tracciamento. Questa distanza non sempre viene specificata dai produttori e quando lo è, viene misurata in mm. La Lift Off Distance dipende dal sensore e dalla sua personalizzazione da parte del produttore di periferiche. Più basso è il “LOD”, minore è la distanza di sollevamento tracciata.

Ad esempio, un mouse con LOD di 1mm traccerà il movimento solo per 1mm dopo essere stato sollevato, dopo quel millimetro il cursore smetterà di muoversi sullo schermo e riprendera a muoversi solo quando il mouse sarà di nuovo a meno di 1mm dal tappetino. Di conseguenza un mouse con LOD di 2mm traccerà fino a 2mm.

lift off distance

Quali sono i valori LOD tipici?

Ecco alcuni valori LOD comuni nei mouse da gaming:

  • 1-1.2mm – LOD molto basso
  • 1.5-2mm – LOD basso
  • 2-3mm – LOD medio
  • 3-5mm – LOD alto

La maggior parte dei mouse da gaming ha un LOD compreso tra 1 e 3 mm. Sul mercato esistono mouse da gaming con LOD regolabile, ma sono piuttosto rari.

Cougar 700 M sensore

Come il LOD influisce sul gaming

Un basso LOD è in genere preferibile per il gaming per questi motivi:

  • Maggiore precisione – Meno tracciamento accidentale quando si solleva il mouse.
  • Meno “drifting” del cursore.
  • Permette un sollevamento (lifting) più aggressivo del mouse senza imprecisioni.
  • Più adatto a chi usa impugnature a bassa sensibilità (claw grip, fingertip grip).

Tuttavia, un LOD troppo basso può causare occasionali perdite di tracciamento se si ha uno stile di sollevamento estremo. Un LOD medio di 1.5-2mm è un buon compromesso per la maggior parte dei giocatori.

Perché il LOD è importante?

Un LOD troppo alto può causare problemi durante il sollevamento del mouse, come movimenti imprecisi del cursore o perdita di controllo. La maggior parte dei mouse da gaming ha un LOD di circa 3 mm, che rappresenta un buon equilibrio tra un LOD troppo alto e uno troppo basso.

Fattori che influenzano il LOD

  • Il tipo di sensore utilizzato nel mouse
  • Il colore e la texture del tappetino per mouse
  • Le impostazioni personalizzate del mouse

Come regolare il LOD del proprio mouse

Molti mouse da gaming permettono di regolare il LOD tramite software per trovare l’impostazione ottimale.

In alternativa, è possibile applicare nastro adesivo sottile sul sensore per diminuire manualmente il LOD. Questo però può compromettere prestazioni e precisione del sensore.

Mouse da gaming con LOD regolabile

Ecco alcuni mouse con Lift Off Distance regolabile tramite software.

  • SteelSeries Rival 600: questo mouse ha un sensore ottico doppio TrueMove3+ da 12.000 CPI e una distanza di sollevamento di 0,05. Ha anche un sistema di pesi per la personalizzazione. Vedi Steelseries Rival 600
  • I mouse Razer con sensore ottico Focus+: il sensore ottico Focus+ di Razer offre la tecnologia Smart Tracking, che consente di impostare la LOD di sollevamento e di atterraggio, indipendentemente dalla superficie su cui è posizionato. Alcuni mouse Razer con questo sensore sono il Razer Basilisk Ultimate e il Razer Viper Ultimate.

Conclusione

Il LOD è un parametro importante da considerare quando si sceglie un mouse da gaming ma solo se state cercando la perfezione. Molti giocatori non avranno mai bisogno di modificare questo valore, stiamo parlando di una finezza che giunti a un certo livello è giusto ottimizzare ma per i casual players la sua gestione o meno non comporterà alcun vantaggio / svantaggio.

Un LOD adeguato può migliorare l’esperienza di gioco e ridurre il rischio di interferenze durante il sollevamento e il riposizionamento del mouse. Tenendo conto del LOD e di altri parametri come DPI e frequenza di polling, è possibile impostare il mouse da gaming nelle migliori condizioni per le proprie esigenze.