I Migliori Notebook Gaming – 2022

migliori notebook gaming 2021
Ultimo aggiornamento:

Data l’ormai nota carenza di schede video che da oltre un anno sta affliggendo il mercato, abbiamo cercato di aggiornare la nostra guida nella migliore maniera possibile. Purtroppo i portatili dotati di scheda video dedicata hanno subito un aumento dei prezzi del 50% circa.
Sperando che nel 2022 la soluzione si risolva ecco i migliori notebook da gaming che siamo riusciti a trovare a Gennaio 2022.

Il mercato dei notebook purtroppo è molto incostante. I modelli sono disponibili per pochi giorni e i commercianti non sono in grado di garantire una fornitura che duri per più di una settimana. Per questo motivo ci scusiamo per eventuali prodotti che non sono più disponibili nei negozi indicati. Vi invitiamo a cercare il modello in altri negozi se non presente in quello indicato nella guida.

I laptop gaming sono per noi giocatori l’ipotetico compagno di viaggio ideale. Con le loro prestazioni e il loro design (talvolta sin troppo spinto) fanno sognare giocatori di tutte le età, Purtroppo questi sogni spesso vengono infranti dai prezzi irraggiungibili di questi portatili, ma non disperate, abbiamo trovato qualcosa d’interessante anche per chi non può spendere 2000€.

In questa guida cercheremo di spiegare come scegliere un portatile gaming, come valutarne le caratteristiche in base alle vostre necessità e portafogli. Sappiamo che comprare un notebook per giocare è una cosa seria e che richiede tempo e denaro, quindi non abbiate fretta di comprarlo e imparate a sceglierlo confrontando i vari modelli che troverete online con quelli che vi suggeriremo in questo articolo.

Come scegliere un notebook Gaming

Come scegliere un portatile Gaming

Se scegliere un PC gaming è difficile, scegliere un notebook gaming è ancora più difficile. I componenti sono più o meno gli stessi, ma nei portatili dobbiamo tenere in considerazione anche altri fattori che normalmente non valutiamo durante l’acquisto delle controparti desktop.

Sei sicuro che ti serva un notebook e non un PC Gaming?

Comprare un portatile non deve e non può essere considerato come una soluzione alternativa al computer fisso. Il PC desktop è e sarà sempre una soluzione più economica e più performante rispetto al notebook.

Ha senso comprare un portatile da gaming quando per lavoro o studio siamo portati a viaggiare spesso e quindi ci troviamo in un luogo che non è la nostra abituale postazione da gaming. Ha senso se passiamo tanto tempo lontano da casa e dove andiamo non possiamo portarci un PC fisso.

Oppure i soldi non sono un problema e a quel punto possiamo prenderci anche un laptop da gaming solo per andare in vacanza in estate ma questo è un’altro discorso.

Quanto deve essere portabile il tuo portatile?

Per quanto i laptop gaming siano trasportabili, la portabilità non è di certo il loro forte. Solitamente le versioni pensate per noi giocatori, sono grosse, pesanti e con una scarsa durata della batteria. Non crediate di giocare ore e ore in aereo o in autobus perché nel giro di qualche ora il notebook si scaricherà indipendentemente dal prezzo che l’avete pagato, anzi più son potenti e prima si scaricano…

Peso

Uno dei difetti più grandi dei portatili per giocare è che pesano molto, alcuni modelli arrivano a pesare oltre i 5 Kg. Esistono modelli più leggeri che si aggirano attorno ai 2 kg ma solitamente sono anche meno performanti.

Se hai pensato di portare tutti i giorni a lavoro o all’università il tuo notebook dovrai prendere in considerazione anche il peso durante la tua scelta.

Dimensioni

Un’altra cosa da prendere considerazione è la dimensione del laptop. A tutti piace giocare con uno schermo grande ma questo vuol dire avere un pc portatile più grande e pesante. Solitamente le dimensioni dei notebook da gioco si aggirano tra i 13″ e i 18″.

Un portatile da 18″ può raggiungere quasi i 50cm di larghezza e 35cm di lunghezza e trasportarlo indubbiamente diventa problematico. Un portatile da 14″ o 15″ sarà attorno ai 35/39 cm di larghezza e 23/27cm di lunghezza, decisamente meno ingombrante anche se probabilmente più grande di notebook standard.

Per cosa userai il portatile

Capire bene le proprie necessità è fondamentale prima di fare un acquisto importante come quello di comprare un laptop. Se lo utilizzerai solamente per giocare, allora una buona scheda video sarà la priorità, ma se lo utilizzerai anche per lavorare, avrai bisogno anche di un buon processore e magari di una durata della batteria discreta, soprattutto se hai intenzione di usarlo su mezzi di trasporto o in zone di lavoro senza corrente. Pensaci bene.

laptop gaming dimensioni

Notebook Gaming: Di quali caratteristiche abbiamo bisogno?

Quello che differenzia un portatile qualunque da un gaming laptop oltre al design tamarro sono i componenti. Per poter far girare i nostri giochi preferiti sul portatile avremo bisogno di un a schedea video che sappia riprodurre i giochi a con un buon framerate, un processore che non faccia da collo di bottiglia alla scheda video, un hard disk SSD che ci permetta di caricare i giochi velocemente e non rallentare i caricamenti in gioco, uno schermo che riproduca una buona qualità delle immagini senza effetti di ghosting o screen tearing e possibilmente una tastiera che non ci dia l’impressione di digitare su una tortiera in silicone.

Vediamo i componenti nel dettaglio:

scheda video per partatili gaming

Grafica e scheda video

Il mercato delle schede video nei portatili da gaming è dominato dalla Nvidia. Ad oggi sono pochi i modelli che usano AMD e come vedrete nella nostra selezione tra i modelli top di gamma non ce ne sono.

Le migliori schede video per laptop da gioco al momento sono la serie Nvidia RTX-30, queste sono quelle utilizzate nei modelli di fascia più alta e che oltre alle ottime prestazioni in gioco permettono di sfruttare la tecnologia Ray Tracing.

Esistono ottimi modelli che montano la serie Nvidia 16, la serie precedente rispetto alle RTX-30s, questi possono essere trovati a prezza vantaggiosi e sono in grado di fare girare quasi tutti i giochi con un buon dettaglio e buone prestazioni. Ovviamente oltre alla serie dipende anche dal modello di scheda video.

Schede video per laptop gaming economici (1000€)

Se avete un budget ristretto (ma non troppo) le schede video ideali ad oggi sono le Nvidia GTX1050 e GTX1050Ti, con un po’ di fortuna si trova qualche modello con le GTX 1650. La GTX1550 è in grado di far girare tutti i giochi in circolazione ma non al dettaglio massimo. La GTX1050Ti offre una potenza maggiore e permette di alzare il dettaglio grafico in gioco. La differenza è sufficiente a giustificarne il costo.

Qualche notebook gaming economico monta la serie MX, queste rispetto alle 1050 sono meno potenti, ma consentono comunque di giocare alla maggior parte dei giochi anche se non con impostazioni grafiche basse e un numero di FPS non elevato.

Schede video per laptop gaming di fascia media (2000€)

Nei portatili gaming di fascia media troveremo schede video Nvidia RTX 2060, 3060. Le schede della serie 16 sono buone schede che permettono di avere buone prestazioni in gioco anche con dettagli alti. Mentre le serie 20 e 30 sono ottime schede video, permettono di giocare a dettagli alti e con un buon Frame rate e supporta discretamente la VR e soprattutto supportano il Ray Tracing.

Schede video per laptop gaming di fascia alta

Le migliori schede video per portatili sul mercato sono le RTX 3080 Ti ma anche la RTX 2080 Ti e la RTX 3070. Computer da gaming portatili con queste schede video costano fino a 5000€ ma permettono di ottenere 240HZ in gioco, VR, alto frame rate e supportano bene il Ray Tracing per ottenere il massimo dai giochi in circolazione nel 2022.

Nvidia MAX-Q Design

Nvidia in collaborazione con i principali produttori di laptop ha creato lo standard Max-Q, uno standard che punta a migliorare l’efficienza delle schede video e a ridurre i consumi e quindi aumentare la durata delle batterie nei portatili.

I sistemi Max-Q sono più sottili, leggeri e silenziosi del tuo normale laptop da gioco, ma in cambio dovremo sacrificare un po’ di potenza. Tuttavia, il calo delle prestazioni non è così grave da non poter giocare a determinati giochi. Al contrario, i sistemi Max-Q possono eseguire la maggior parte dei giochi con le impostazioni più elevate e produrre frame rate eccellenti. Il tutto ovviamente dipende dall’hardware installato e dal gioco scelto.

processori per notebook gaming

Il processore

Il cuore dei portatili gaming è ovviamente il processore. Come per i PC Fissi anche nei notebook ogni anno vediamo nuovi processori che offrono frequenze più veloci e un numero maggiore di core. Un processore più moderno a parità di fascia di prezzo garantisce migliori prestazioni e maggiore portabilità nel tuo laptop da gioco.

A sua volta un buon processore consente alcune ottimizzazioni chiave sia per i giochi che per la stabilità generale: una CPU potente può influire su tutto, dalla frequenza dei fotogrammi durante il gioco alle prestazioni della batteria.

Se vuoi riprodurre in streaming o registrare mentre giochi sul tuo notebook da gaming, ad esempio, una CPU di fascia alta dovrebbe essere tra le caratteristiche del tuo PC. Il software che registra le sessioni di gioco esige una discreta potenza di elaborazione, specialmente se stai cercando di eseguire lo streaming su Twitch * o altri canali.

Ciò significa che una potente CPU è essenziale se si desidera mantenere buone prestazioni di gioco e allo stesso tempo preparare i video per la registrazione o condividere le sessioni in streaming.

Nei portatili da gaming i processori più utilizzati sono gli Intel. Per avere una discreta macchina per giocare conviene prendere processori i5 di ottava generazione o più recenti. I modelli più vecchi sono decisamente meno performanti e sempre meno adatti ai giochi in arrivo.

Ovviamente gli i7 e i9 sono migliori dell’i5 ma se non dovete fare streaming o registrare video in gioco non è una priorità avere il processore con più core.

RAM Notebook gaming

RAM

I videogames possono richiedere molta RAM, al giorno d’oggi è sconsigliato acquistare un notebook o PC con meno di 8 GB di RAM, questo è il minimo per avere un laptop fluido sia nel gaming che nelle operazioni classiche come navigare con più tabelle aperte.

L’ideale per un laptop gaming sono 16 GB. Normalmente nei modelli “economici” si trovano solo 8gb di RAM, mentre in quelli di fascia media 16 o 32 G. In caso il tuo modello fosse provvisto di 8 GB non disperarti, è sempre possibile aumentare la RAM del proprio portatile acquistandola online e installandola senza grossi problemi sul proprio sistema.

SSD per portatili gaming

Archiviazione HDD o SSD o SSHD?

Al giorno d’oggi le memorie SSD sono lo standard nel gaming e non. Non passerà molto prima che i vecchi HDD verranno messi da parte del tutto. Un SSD garantisce prestazioni decisamente migliori rispetto a un HD e per questo noi consigliamo fortemente di prendere un computer gaming portatile con installato un SSD, quantomeno per far girare il sistema e possibilmente il vostro gioco preferito.

Talvolta troviamo in commercio soluzioni con doppio dispositivo di archiviazione, un piccolo SSD da 128 GB o 256 GB dove faremno girare il nostro Sistema operativo e i programmi più importanti e un Hard disk da 500 GB o 1 Tb Dove archivieremo il grosso dei files.

L’hard disk o l’SSD può essere sostituito e quindi è sempre possibile fare un upgrade a un modello più capiente o più performante.

Oltre agli ormai classici HD e SSD troverete qualche sistema che monta SSD NVMe.

NVMe non è un sistema di archiviazione differente, bensì è una interfaccia di comunicazione delle memorie SSD. Questa interfaccia nasce per andare oltre i limiti dell’SSD, che non sono determinati dal disco stesso ma piuttosto dal suo collegamento tramite interfaccia SATA alla scheda madre, che agisce da collo di bottiglia e riduce le prestazioni dell’SSD.

Il risparmio di tempo ottenuto usando una memoria con interfaccia NVMe rispetto al classico SSD SATA durante il caricamento dei giochi si traduce in una manciata di secondi, quindi non mi fascerei la testa per averne uno.

Alcuni modelli utilizzano dischi ibridi chiamati SSHD, sono una via di mezzo tra gli SSD e gli HDD, questi sono più veloci degli HDD ma meno degli SSD.

Vuoi saperne di più sui dischi SSHD?
Leggi la nostra guida:
HARD DISK PS4: SSD, HD O SSHD QUALE SCEGLIERE

Schermo laptop gaming

Schermo

Nei videogiochi l’aspetto grafico è fondamentale, come abbiamo visto in precedenza il componente più importante è la scheda video, ma una buona scheda video deve essere affiancata da un buon monitor sia per la qualità delle immagini che per le prestazioni. Di fatti un cattivo monitor può strozzare gli FPS del gioco con un refresh rate non adeguato alle prestazioni del nostro notebook da gaming.

Tipologia di pannello IPS vs TN

Nel mondo del PC gaming spesso si discute su cosa sia meglio, i pannelli IPS o TN? Nei computer portatili gaming difficilmente troverete schermi TN, la stragrande maggioranza sono IPS, ma cosa cambia?

I pannelli IPS offrono dei colori migliori, più vivi e degli angoli di visione più ampi ma allo stesso tempo soffrono di backlight bleeding cioè quando le zone nere o molto scure sullo schermo non riescono ad essere realmente nere e intravediamo una luce che rovina l’effetto scenico. Inoltre i pannelli IPS hanno tempi di risposta più lenti e a volte nei giochi più veloci creano effetti di ghosting, cioè scene di gioco in cui vediamo oggetti muoversi con una scia dietro di loro per via della lentezza del monitor.

I pannelli TN invece offrono tempi di risposta inferiori e quindi annullano l’effetto ghosting, ma i colori sono più slavati e l’angolo di visione è ridotto, solitamente vengono preferiti dai giocatori competitivi che prediligono migliori prestazioni alla qualità dell’immagine.

Risoluzione

La risoluzione minima preferibile per qualsiasi laptop da gioco è 1920 x 1080, un portatile con un monitor che offre una risoluzione inferiore al Full HD è comunque una rinuncia alla qualità del gaming in generale. Anche se risoluzioni minori richiedono sforzi maggiori da parte del sistema e spesso risultano in migliori prestazioni in gioco

I laptop con pannelli 4K (3840 x 2160) sono sempre più diffusi, per via del maggiore dettaglio delle immagini. Sistemi con queste risoluzioni sono solitamente molto cari perché richiedono una scheda grafica e un processore piuttosto potenti per poter offrire un framerate adeguato.

Refresh Rate

Il refresh Rate ideale per il gaming è di 120/140 HZ (o maggiore), portatili con schermi che offrono 60Hz di refresh rate sono la norma, ma se sei un giocatore competitivo 144Hz offrono un’esperienza di gioco più fluida.

Ovviamente avere queste prestazioni ha il suo costo ed è difficile trovare portatili da gaming sotto i 1000€ con schermi da 144Hz di refresh rate

G-Sync e FreeSync

Il g-syn e il FreeSync sono tecnologie che servono a sincronizzare la velocità del aggiornamento del monitor con il numero di immagini inviate dalla scheda video. Senza queste tecnologie si rischia di soffrire dell’effetto di screen tearing e avere degli artefatti grafici durante il gioco (immagini incomplete).

Se il notebook ha un refresh rate di 60HZ queste tecnologie non sono fondamentali, ma se iniziamo ad avere sistemi che arrivano a 120HZ o maggiori, allora avere una di queste due tecnologie può essere importante.

Schermo Lucido o opaco?

La scelta tra uno schermo lucido o opaco è molto legato al gusto personale, entrambe le soluzioni hanno i loro pro e contro. Gli schermi lucidi offrono colori più luminosi e vivi ma se usate il PC in zone con luce diretta sullo schermo potreste avere riflessi fastidiosi. Gli schermi opachi d’altro canto si comportano bene in zone con una cattiva illuminazione, bloccando i riflessi ma allo stesso tempo i colori risultano essere meno vividi.

TouchScreen

No thanks… Il touch screen semplicemente non serve a niente se vuoi un portatile per giocare, scarica la batteria prima, aumenta i rischi di malfunzionamenti e aumenta il costo del sistema, non c’è una ragione logica per un gamer di spendere di più per un computer con touch screen.

tastiera gaming notebook

Tastiera

La tastiera come il mouse sono fondamentali nel gaming, anche con i laptop, laddove possibile collegare una tastiera da gaming è la soluzione ideale. Succede però che per motivi di trasporto o spazio non sia possibile collegare una vera tastiera al nostro sistema e quindi dobbiamo essere sicuri di avere un supporto adeguato alle nostre sessioni di gioco.

Distanza di attivazione e finecorsa

Spesso nei laptop troviamo tastiere a membrana o chiclet, queste tastiere non sono l’ideale per il gaming, hanno una corsa corta, con un punto di attivazione sul fondo.

La tastiera ideale per un portatile gaming è quella con interruttori meccanici, con una distanza di attivazione (la distanza che il tasto deve percorrere prima che l’impulso venga inviato) che si aggira attorno tra 1mm (breve e molto sensibile e rapida) e 2mm (standard ottimo compromesso) e un fine corsa di circa 3/4mm.

Forza di attivazione

La forza di attivazione ideale è quella che troviamo solitamente negli switch meccanici della cherry, che è 60 grammi, difficile trovare questo dato nei portatili.

Retroilluminazione

La retroilluminazione è un aspetto importante, non sto parlando di RGB che è una questione estetica, ma avere i tasti Illuminati è fondamentale per le sessioni notturne, a meno che vi piaccia giocare con la luce accesa o con una lampada da tavolo.

Antighosting e Roll-Over

Una tastiera con antighosting non è altro una tastiera che garantisce un roll over di tre tasti, chiaro no? No.

Il Roll Over è il numero di tasti che possono essere premuti e correttamente registrati dal sistema contemporaneamente. Quindi premendo dieci tasti insieme il PC riceverà dieci imput.

Solitamente nelle specifiche delle tastiere troviamo dati come “6 Key Roll Over” ( sei tasti registrati contemporaneamente) oppure “N-Key Roll Over” (numero infinito di tasti registrati contemporaneamente). Una tastiera che garantisce un Roll Over di sei tasti sarà più che sufficiente per la maggior parte dei giocatori

Batteria

Il tasto nolente dei pc portatili da gaming è che la batteria dura poco. Più il notebook ha uno schermo grande, più energia consuma e meno la batteria dura, specialmente in gioco. Malgrado il fatto che si cerchi sempre di creare schede video che consumino meno, allo stesso tempo si cerca di creare schede video più potenti.

I laptop per giocare sono pur sempre sistemi dalle prestazioni medie o alte che tendono a consumare tanto. Una durata tra le 3 e le 6 ore è la norma

quanto costa un notebook gaming

Quanto costa un notebook gaming?

Purtroppo i PC portatili gaming non sono economici, bisogna considerare che rispetto a un PC, nei laptop troviamo incluso il monitor la tastiera e il “mouse”, quindi è normale che siano più cari rispetto alla controparte fissa.

Inoltre non possiamo assemblarceli da soli, e quindi i produttori sono molto meno rispetto ai desktop. Detto questo vediamo cosa aspettarci con il nostro budget.

Notebook gaming economici 600 Euro

Con 600€ non si trova molto, i prodotti specifici gaming costano oltre gli 800€, a questa cifra possiamo trovare qualche portatile con scheda grafica dedicata non troppo performante e discreto processore e SSD. Non sufficiente a far girare i giochi al con un buon numero di fps e dettagli medi.

Notebook gaming 800 Euro

A meno di 800€ possiamo trovare qualche sistema con scheda grafica dedicata e un processore non di ultima generazione sufficienti a giocare discretamente, sneza esagerare con i dettagli grafici.

Notebook gaming 1000 Euro

Con 1000€ iniziamo già a trovare qualche portatile gaming di fascia bassa ma che ci permettono di giocare a qualsiasi gioco in FUll HD (1920×1080) con dettaglio grafico che varia a seconda del gioco da medio a alto.

I sistemi sotto i 1000€ si basano su processori i5 8° e 9° generazione e qualche i7 di 8° generazione. Più che sufficienti per giocare bene, un po’ limitati per lo streaming e la registrazione. (ma funzioneranno). Mentre tra le schede video troviamo sistemi con le 1050 ma anche qualche raro notebook con le GTX 1650 Max-Q.

Processori: Intel i5 8°, 9° generazione e i7 8° generazione

Schede video: Nvidia 1050, 1050ti e 1060m e qualche Nvidia GTX 1650 Max-Q.

Notebook gaming 1500€

Di portatili gaming a meno di 1500€ se ne trovano in quantità. !Questa è la fascia più ricca di modelli e abbiamo delle ottime soluzioni sia per il gaming ad alte prestazioni sia per gaming, streaming e video editing.

I modelli in questa fascia di prezzo sono dotati principalmente di processori i7 8° e 9° generazione, anche se tra quelli più economici è possibile trovare degli i5 di 9° generazione. Mentre come schede video andiamo dalle Nvidia GTX 1650 alle RTX 2060.

Processori: Intel i5 9° generazione e i7 8° e 9° generazione.

Schede video: Nvidia GTX 1650 e 1660 Max-Q e RTX 2060.

Notebook gaming 2000€

Con un budget di 2000€ si può ottenere un laptop da gaming di fascia alta, un sistema che raggiunge i 144 FPS con dettagli alti e con streaming attivo, VR, monitor con 144Hz di refresh rate un processore potente Intel i7 di nona generazione ed è possibile trovare qualche modello che monta una scheda video serie 20 tipo Nvidia RTX 2060 con supporto del Ray Tracing anche se lo standard di questa fascia di prezzo è la GTX 1660Ti.

Processori: Intel i7 8° e 9° generazione.

Schede video: Nvidia 1650ti Nvidia RTX 2060 e RTX 2070.

Notebook gaming oltre 2000€

Se il budget non è un problema allora siete fortunati. Tra i 2000€ e i 4000€ abbiamo una serie di laptop gaming di prim’ordine. Adatti al gaming competitivo oltre che allo streaming e all’editing. Sono macchine potenti, che moontano processori i9 di 8° e 9° generazione e schede video RTX, 2070 e 2080 MAX-Q. Sono macchine molto costose ma sono il meglio sul mercato dedicate a chi pretende prestazioni al limite…

Processori: Intel i7 9° e 10° generazione.

Schede video: Nvidia RTX 2060, 2070, 2080.

Marche Portatili Gaming

I produttori di laptop creati ad hoc per il gaming non sono molti ma ognuno di loro cerca di differenziarsi con stili più o meno tamarri, luci RGB e ovviamente servizi e prezzi differenti.

  • Acer
  • Alienware
  • ASUS
  • Gigabyte Aorus
  • HP
  • LENOVO
  • Nexoc
  • MSI
  • Origin
  • Razer

I migliori Notebook Gaming: economici 600 euro

Ci dispiacme ma al momento non siamo in grado di trovare notebook gaming a meno di 600€. Purtroppo il mercato non è in grado di soddisfare la domanda di portatili da gaming economici in questo periodo e probabilmente la situazione si protrarrà anche per il 2022.

I migliori Notebook Gaming: 800 euro

ASUS TUF Gaming F15 FX506LI HN039

Notebook gaming 800 euro ASUS TUF Gaming F15 i5 10300H SSD 512GB8GB GTX1650Ti FX506LI HN039

Intel Core i5-10300H 8GB RAM, GeForce GTX 1650Ti, SSD 512GB, 15.6″ 144Hz

Specifiche tecniche
PRODUTTOREASUS
MODELLOTUF F15
MONITOR15.6″ FULL HD LED 1920X1080
PANNELLOIPS
PROCESSOREINTEL i5-10300H
SCHEDA VIDEONVIDIA GeForce GTX 1650tI
RAM8GB DDR4
MEMORIASSD 512
PESO2,7 Kg
SISTEMA OPERATIVOLINUX
Descrizione

Il miglior laptop gaming a meno di 800 euro che siamo riusciti a trovare è un ASUS TUF F15 . Questo modello in particolare offre un ottimo rapporto qualità prezzo di questi tempi. Di fatti troviamo un processore i5-10300H perfetto per il gaming e per far girare bene il portatile in qualsiasi task base sia lavorativa che di gioco.

In coppia con il processore troviamo la Nvidia GTX 1650Ti, una scheda video non di ultima generazione, ma si sa con le GPU di questi tempi bisogna accontentarsi. Questa scheda ci permette di giocare a qualsiasi gioco con discrete/buone prestazioni. Lo schermo Full HD IPS ha un refresh rate di 144Hz, questo lo rende perfetto per il gaming competitivo anche se non potremo esagerare con i dettagli per ottenere un adeguato numero di FPS.

Questa combinazione coadiuvata dal SSD da 512Gb, fa si che si possano raggiungere i 50/60 FPS in gioco con risoluzioni medie. Ovviamente questo varia a seconda del gioco, ma comunque sia abbassando il dettaglio grafico è possibile fare girare ogni gioco abbastanza bene da giocarci online.

Con i dettagli al massimo si raggiungono i 60FPS nella maggior parte dei giochi multiplayer online, quindi diminuendo, ombre e texture e altre impostazioni pesanti possiamo raggiungere i 100 FPS ed essere competitivi. Guardate il video.

PS. IL notebook viene venduto su ebay da un venditore con una buona reputazione e con modalità di reso agevolate in caso di problemi. Amazon sui notebook non è sempre la miglior scelta…

I migliori Notebook Gaming: 900 euro

MSI GF63 Thin 10SC-254IT,

MSI GF63 Thin 10SC 254IT Notebook Gaming

15.6″ FHD, Intel Core i5 10500H, 8GB RAM, 512GB SSD M.2 PCIe, Nvidia GTX 1650Max-Q 4GB GDDR6

Specifiche tecniche
PRODUTTOREMSI
MODELLOGF63 Thin 10SC-254IT
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS
PROCESSOREIntel I5-10500H
SCHEDA VIDEONVIDIA GTX 1650MAX-Q 4GB GDDR6
RAM8GB DDR4
MEMORIA512GB SSD M.2 PCIe
PESO1,86 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Se sei alla ricerca di un notebook da gaming leggero, compatto e che comunque ti permetta di giocare dignitosamente a qualsiasi gioco, allora l’MSI GF63 Thin è uno dei migliori candidati in circolazione al momento. A differenza di molti modelli da gaming questo portatile punta molto sulla “portabilità” cioè ingombro ridotto, di fatti questa è la serie “thin” cioé sottile, è leggero, con 1,8 kg di peso è facile portarlo nello zaino in viaggio e utilizza una scheda video max q, ottimizzata per ridurre i consumi nei notebook.

Questo notebook monta un processore intel di 10 generazione i5 10500H. Questo processore è un buon componente per una build gaming di fascia media e garantisce la potenza necessaria a far girare qualsiasi gioco senza creare colli di bottiglia.

La scheda video è una NVIDIA GTX 1650MAX-Q 4GB GDDR6, quindi non la serie più recente ma una buona scheda video che permette di giocare a qualsiasi gioco con i dettagli medi e FPS stabili sui 60 se si tratta di giochi multiplayer. In giochi single player beh a dettagli alti i frame scendono attorno ai 30/40 con dettagli high/epic.

Per coloro che competono online questo laptop non è il massimo il monitor ha un refresh rate di 60Hz e non è l’ideale. Ovviamente va abbastanza bene per giocare, non è che non si riesca a giocare a Warzone in modo abbastanza competitivo ma se il vostro obiettivo è competere online , dovrete spendere qualcosa di più. Purtroppo il monitor con risoluzione full HD ha un refresh rate di 60Hz quindi non potrete spingervi oltre con gli FPS anche abbassando la qualità. Il pannello è un IPS quindi con una ottima resa cromatica e un response time di circa 4ms.

L’archiviazione viene fatta su un ottimo SSD M.2 PCIe da 512GB rapido nei caricamenti anche se avrete bisogno di un ulteriore ssd o HD di backup probabilmente. La ram è data da un singolo banco da 8 GB DDR4 con la possibilità di espanderla con un banco aggiuntivo.

I migliori Notebook Gaming: 1000 euro

MSI GF63 Thin 10SC-054IT

MSI GF63 Thin 10SC-054IT

15.6″ FHD@144Hz, Intel Core i5 10750H, 16GB RAM, 512GB SSD M.2 PCIe, GTX 1650 MAX-Q GDDR6 4GB

Specifiche tecniche
PRODUTTOREMSI
MODELLOGF63 Thin 10SC-054IT
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS
PROCESSOREINTEL i5 10750H
SCHEDA VIDEONVIDIA GeForce GTX 1650 MAX-Q 4GB GGDDR5
RAM16GB DDR4 @ 3200MHZ
MEMORIASSD M.2 PCIe 512 GB
PESO1,9 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Rispetto al modello MSI già visto questo porta, si hanno 2 sostanziali differenze hardware. Nello specifico il processore Intel i5 10750H e il refresh rate del monitor che sale a 144HZ. Come per l’altro modello, anche questo risulta ottimo per essere trasportato grazie al suo peso ridotto (1,9 kg) e la buona durata della batteria.

Questo notebook è un valido compagno di gioco grazie al processore di ultima generazione i5 10750H che è ottimo per il gaming e per il lavoro. La scheda video è ancora una GTX MAX-Q quindi ottimizzata per la portabilità, con bassi consumi energetici e piuttosto silenziosa rispetto alle classiche GPU. Le prestazioni in gioco sono buone anche se non eccellono. Grazie allo schermo da 144Hz, abbassando i dettagli potremo godere di un gioco fluido raggiungo i 100fps a seconda del gioco e del dettaglio grafico.

Questo portatile monta 16GB di RAM e 512Gb SSD M.2 PCIe un dispositivo di archiviazione estremamente veloce e performante adatto a caricare velocemente i giochi.

ASUS TUF fa506iv-hn196

portatile gaming ASUS TUF fa506iv-hn196

15.6 Full HD@ 144Hz, AMD ryzen 7 4800h 4,2ghz, 8gb RAM. NVIDIA RTX 2060, 512gb SSD

Specifiche tecniche
PRODUTTOREASUS
MODELLOASUS TUF fa506iv-hn196
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS@144hZ
PROCESSOREAMD RYZEN 7 4800h
SCHEDA VIDEONVIDIA GeForce RTX 2060 6GB GDDR6
RAM8 GB DDR4 @ 3200MHZ
MEMORIASSD M.2 PCIe 512 GB
PESO2,3 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Ecco un notebook da gaming con tutto quello che ci serve per competere online e giocare discretamente ai giochi più moderni. Questo ASUS TUF; monta una combinazione AMD Ryzen 7 4800h + RTX 2060 ottima sia per il lavoro che per giocare il tutto a meno di 100€. Unica pecca? che ha la tastiera tedesca e dovete comprarlo su eBay da un commerciante tedesco, che però ha 60.000 recensioni con un tasso di positive al 100%….

Questo portatile monta un AMD Rizen7 4800h, un octacore dalle ottime prestazioni adatto sia a far girare qualsiasi applicativo, che anche qualsiasi gioco. Un processore in grado di supportare alla grande la Nvidia RTX 2060 montata su questo notebook.

La RTX 2060 è la più economica delle RTX ma ciononostante ci garantisce buone prestazioni in gioco, che abbinate a dei buoni settaggi sarà in grado di far girare la maggioranza dei giochi competitivi online a 100/120 fps senza ridurre troppo i dettagli. Il pannello montato su questo notebook è un IPS Full HD da 15.6″ con un refresh rate di 144Hz ideale per giocare.

Chiudiamo con 8 GB di RAM DDR4 @3500Mhz che andrebbero portate a 16gb per bilanciare il sistema e 512Gb SSD M.2 PCIe un SSD veloce per caricare rapidamente i giochi, anche se non estremamente capiente.

I migliori Notebook Gaming: 1200 euro

ACER Aspire NITRO an515

ACER Aspire NITRO an515 Core i5-9300h

15.6″ Full HD @120Hz, Core i5-9300h, RTX 2060 6 GB, 512/1024 GB SSD, 16 GB DDR4 RAM

Specifiche tecniche
PRODUTTOREASUS
MODELLOACER Aspire NITRO an515
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS @ 120Hz
PROCESSOREINTEL CORE i5-9300h
SCHEDA VIDEONVIDIA GEFORCE RTX 2060 6GB
RAM16GB DDR4
MEMORIASSD 512GB O SSD 1024
PESO2.3 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Se fate sul serio con il gaming, la fascia di sotto i 1200€ inizia a essere veramente interessante. Il modello che proponiamo è un ACER Aspire NITRO dotato di un processore INTEL CORE i5-9300h, non il processore più potente sul mercato ma un processore adeguato alla scheda grafica abbinata in questo caso. Questo processore permette di non avere colli di bottiglia nella maggioranza dei giochi.

Finalmente troviamo una scheda RTX, la NVIDIA GeForce RTX 2060 6GB, una buona scheda video che ci permette di giocare la maggior parte dei giochi in circolazione con una media FPS sopra i 100 e con un dettaglio grafico medio/alto.

Il notebook è inoltre dotato di 16 GB di RAM @2400MHz ottimali sia per il gaming che per il lavoro. Questo notebook è disponibile in due versioni, con un SSD da 512GB o uno da 1024gb entrambi ci permettono di caricare il sistema operativo velocemente e nel secondo caso anche di tenere un buon numero di giochi sul portatile. Eventualmente è da tenere in considerazione un futuro upgrade con un buon SSD adatto al gaming.

Quello che rende questo modello un vero PC gaming portatile è il monitor. L’ACER Aspire NITRO è dotato di un pannello IPS con un refresh rate di 120HZ. Questo ci permetterà di godere appieno della nostra scheda video e avere il massimo delle prestazioni in gioco durante il gaming competitivo.

I migliori Notebook Gaming: 1500 euro

ACER NITRO an517

Laptop gaming ACER NITRO an517 AMD ryzen 7 5800h 17,3 16gb di RAM 1tb SSD RTX 3060

AMD ryzen 7 5800h, Full HD 17,3@144Hz 16gb di RAM, 1tb SSD, Nvidia RTX 3060

Specifiche tecniche
PRODUTTOREACER
MODELLOAN517-41-R7-W10-16
MONITOR17,3″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS @ 144hZ
PROCESSOREAMD ryzen 7 5800h
SCHEDA VIDEONVIDIA GeForce RTX 3060 6GB GGDDR5
RAM16GB DDR4 @3200Mhz
MEMORIA1024 GB PCIe M.2 SSD
PESO2.6 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Per trovare un PC gaming portatile che monti una Nvidia serie 30 bisogna passare i 1200€. Questo Acer an517 è un notebook davvero completo, che grazie a una scheda video di ultima generazione un processore a 8 core da 3.2Ghz e multithreading, RAM sarà in grado di soddisfare dignitosamente tutti i giocatori la fuori. Finalmente riusciamo a trovare tutti i pezzi al loro posto e avere veramente una macchina che sotto ogni aspetto offre quello di cui abbiamo bisogno.

Iniziamo dal processore, un ottimo AMD ryzen 7 5800h, un processore adatto a qualsiasi gioco e quasi qualsiasi programma, un processore potente che non influirà negativamente sulle prestazioni della nostra scheda video.

La scheda video come abbiamo visto già nel laptop precedente è una buona Nvidia RTX 3060. Questa è una scheda grafica che ci permette di giocare a qualsiasi gioco competitivo online con un framerate che si aggira attorno ai 120/150 FPS, permettendoci di sfruttare appieno il nostro hardware e soprattutto il nostro monitor.

Il monitor è un IPS con colori molto vividi e un tempo di risposta di 4ms, più lento rispetto ai TN ma che ci garantisce una ottima riproduzione cromatica dei giochi. Il refresh rate è di 144Hz e quindi ci garantisce una fluidità ottimale in gioco.

L’ACER NITRO an517 è dotato di 16 GB di RAM quantità adeguata al gaming e al lavoro e 1024 GB di memoria PCIe M.2 SSD che ci permettono di caricare molto velocemente sistema operativo e giochi, ma anche di avere un adeguato spazio di archiviazione per le registrazioni in gioco o altro.

MSI kATANA gf66

MSI gf66 GAMING notebook Intel core i7-11800h

15.6″ Full HD IPS @144Hz, Intel Core i7-11800H, GPU Nvidia RTX 3060, 1TB NVMe PCIe SSD, 2×8 GB RAM,

Specifiche tecniche
PRODUTTOREMSI
MODELLOGF66 Katana
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS @144Hz
PROCESSOREINTEL core i7-11800h
SCHEDA VIDEONvidia RTX 3060 6GB GDDR6
RAM16GB DDR4
MEMORIA1TB NVMe PCIe SSD
PESO2.1Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Un altro portatile da gaming con ottime prestazioni in gioco simile al precedente ma con uno schermo da 15,6″ e un processore intel. Rispetto al modello precedente questo è decisamente più pratico da trasportare, grazie alle dimensioni e peso ridotti. Mentre per quanto riguarda le prestazioni l’Intel i7-11800h è un ottimo processore, migliore rispetto al ryzen 7 5800h in gioco.

La scheda video come è una ottima Nvidia RTX 3060, potrete giocare a tutti i giochi tranquillamente e con qualità grafica alta e con oltre 100 fps . La RAM installata ammonta a 16GB DDR4 @2666. Per quanto riguarda l’archiviazione abbiamo 1TB NVMe PCIe SSD perfetto per caricare velocemente qualsiasi gioco e grande abbastanza da non necessitare un upgrade nell’immediato. La differenza rispetto al modello ACER di cui sopra sta nello schermo, più piccolo in questo caso, da 15.6″ ma che garantisce sempre un refresh rate di 144Hz ottimo abbinato alla GPU. Inoltre il peso si aggira attorno ai 2,1 Kg contro i quasi 2,6Kg dell’Acer.

Per quanto riguarda le performance, questa combo CPU+GPU+RAM vi permetterà di giocare a 140+FPS a qualsiasi gioco competitivo con i settaggi ottimizzati per il multiplayer senza rinunciare alla grafica.

Approfondimento:
Non sai cosa sono le memorie SSHD?
Scoprilo nella nostra guida: Tipologie di memorie di archivizione

I migliori Notebook Gaming: 2000 euro

Acer Predator Helios 300 PH315-53-780D

Acer Predator Helios 300 PH315-53-780D

15.6″ Full HD Intel Core i7-10750H, Ram 16GB, 1TB SSD, Nvidia GeForce RTX 2070 Super 8GB

Specifiche tecniche
PRODUTTOREACER
MODELLOHelios 300 PH315-53-780D
MONITOR15.6″ FHD (1920×1080)
PANNELLOIPS @144Hz
PROCESSOREINTEL Core i7-10870H
SCHEDA VIDEONVIDIA GeForce RTX 3080 8 GB
RAM16GB DDR4 (8 GB X 2)
MEMORIASSD 1TB PCIe NVMe SSD
PESO2.5 Kg
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS 10
Descrizione

Non adatto a tutte le tasche, l’ACER Notebook Helios 300 PH315-53-780D è un portatile da gaming di fascia alta, adatto ai giocatori che pretendono il massimo dal loro laptop e che vogliono avere prestazioni di primo livello in ogni condizione.

Questo notebook monta un processore intel di decima generazione Intel Core i7-10870H, dotato di Hyperthreading che fornisce due processi di elaborazione per ogni core fisico. Questa funzione rende i processori Intel adatti anche al multithreading e alle applicazioni che permettono di utilizzare più processi di elaborazione in contemporanea come alcune applicazioni lavorative. Un ottimo processore per il gaming che garantisce l’assenza di colli di bottiglia in gioco.

La scheda video è una ottima Nvidia RTX 3080, una delle migliori schede video sul mercato che permette di giocare con dettagli massimi e ottime rese di framerate in qualsiasi gioco, a parte i giochi che supportano il ray tracing che richiedono sempre molte risorse alla nostra scheda video.

Questa combinazione scheda video e processore ci permetterà di giocare con oltre 144 FPS in tutti i giochi multiplayer online più popolari (a parte battlefield V…)con dettagli al massimo o quasi passando così i 144 Hz offerti dal nostro Monitor e avendo così la certezza di mantenere un valore FPS costante indipendentemente dalla pesantezza della scena in gioco.

Di fatti il monitor di questo ACER Notebook Helios 300 PH315 offre un refresh rate di 144Hz che ci permette una esperienza in gioco sempre fluida e adatta alle competizioni online. Come per molti altri modelli di questa guida il pannello è IPS e il tempo di risposta è 4ms.

La tastiera è retroilluminata e dotata di RGB per singolo tasto. La RAM installata è di 16GB mentre lo spazio di archiviazione è dato da un SSD da 1TB con tecnologia NVME PCIe, rapido e capiente. Un notebook completo e performante come pochi sotto i 2000€

FAQ Portatili Gaming

Cosa sono i Notebook Gaming?

I notebook da gaming sono PC portatili progettati per giocare ai videogiochi. Solitamente questa tipologia di portatile è dotata di una scheda video più potente per poter far girare i giochi con un livello grafico migliore.

Come scegliere un Notebook gaming?

Per scegliere un portatile da gaming devi innanzitutto capire quali sono i giochi che vuoi usare, quali sono le prestazioni di cui hai bisogno e quale è il tuo budget.
Se sei un gamer competitivo avrai bisogno di una macchina che costa attorno ai 1000€, se invece ti piace giocare da solo a casa tua e non ti preoccupi della grafica al massimo anche con 700€ te la puoi cavare.

Dove acquistare Notebook Gaming

I migliori negozi per acquistare dei notebook da gaming sono:
Amazon
Eprice
Drako.it
Nexths.it
shop.akinformatica.it

Come raffreddare portatile gaming

1) Usalo su una superficie piana
2) Pulisci i fori per la fuoriuscita dell’aria
3) Compra uno stand per il raffreddamento dei notebook Link
4) Controlla le impostazioni del portatile
5) Usa un programma come speedfan per controllare le temperature del computer.

  1. Credo sia la pagina migliore sui PC da gaming che abbia mai visitato. Mi chiedevo però che cosa ne pensi della marca alienware e se ci sono secondo te dei notebook appetibili anche di quel produttore

    1. Ciao Alberto, grazie per i complimenti.
      Alienware è sicuramente un buon produttore, bisogna solo fare due conti e capire quando il rapporto prestazioni/prezzo incontra il suo punto ideale. La guida è stata fatta in questa ottica, cercando le migliori prestazioni al minor prezzo. Produttore come Alienware, oltre alle prestazioni mettono in campo anche una maggiore qualità costruttiva, un design ricercato e un marketing spinto che fanno salire un po’ i prezzi. Comunque sia resta un marchio valido e se i componenti sono aggiornati e il prezzo in linea con i modelli che vedi nella guida (o popo più alti) non sbagli comprandolo.

      Ciao

  2. Volevo farti i complimenti per la pagina che mi è stata utilissima e chiederti un consiglio.
    Ho trovato su Amazon un laptop con queste caratteristiche:
    MSI GF65 Thin 9SEXR-236XES – Laptop 15.6″ FHD 120Hz (Intel Core i7-9750H, 16 GB RAM, 512GB SSD, Nvidia RTX2060-6 GB, senza Sistema operativo)
    Pensi che per €1200 è preso bene?
    Nella descrizione del prodotto viene poi riportato Processore Intel HM370, e non capisco perché dato che sopra diceva Intel Core i7.

    1. Ciao Nicco,
      Grazie per i complimenti, devo però chiederti se puoi fare la domanda sul forum: https://gamersarsenal.it/forum/
      Abbiamo deciso di spostare sul nuovo forum tutte le richieste perchè è più facile trovarle per gli altri utenti e inoltre si riesce a fare discussioni più complete con immagini etc.
      Ciao e grazie ancora!

  3. Buongiorno, volevo complimentarmi per la recensione, molto bella, accurata ed esaustiva. Dopo aver letto la tua recensione mi sono nbuttato a capofitto nella ricerca di un laptop con un budget da 1000 euro circa. per quanto mi concentrassi alle tue raccomandazioni non sono riuscito a trovare un prodotto che soddisfi le mie esigenze a meno che non rimpingua qualcosa sulla spesa prefissata. mi è capitato un PC che mi ha colpito molto: LENOVO Notebook IdeaPad L340-17IRH Monitor 17,3″ Full HD Intel Core i7-9750HF Ram 8 GB SSD 1 TB Nvidia GeForce GTX 1650 4 GB 3xUSB 3.1 Windows 10 Home. C’è qualcosa sotto o è un acquisto Buono? Grazie per la disponibilità.

  4. Ciao !! Sono Sandro dalla Germania; volevo chiederti di quale Notebook Gaming necessito avere per giocare solo ed esclusivamente a 2 giochi. 1 é Sims 4 ; e l altro piu che gioco é una applicazione che ti fa proggettare e costruire case ecc.ecc. si chiama Planner 5d. La ringrazio anticipatamente per la vostra risposta.

  5. Io cmq sui 2000 euro ho visto un msi ge66 con una 2070 (non super) ma cmq buono a parere mio, ci sarebbe da aggiungere forse altri 16gb di ram, io cmq sono indeciso tra un acer predator e quel msi, ho visto su youtube quel msi fa parechcio rumore ma raffredda bene, mi date una dritta please? Forse in un lontano futuro me lo farò, per ora mi tengo il mio caro asus n551jw cn067h xD

  6. complimenti per la pagina! è utilissima! mi sapresti dire che cifra minima dovrei spendere per un notebook, per eseguire streaming di giochi senza problemi giocando dalla PS4 collegata in remoto al PC? grazie ciaoo

    1. Ciao Christian,
      grazie per il complimento.
      Per fare streaming da ps4 ti serve una scheda di acquisizione esterna tipo la Elgato hd60s: elgato.com/it/gaming/game-capture-hd60-s
      e un notebook possibilmente con una scheda video dedicata, anche non troppo potente. Secondo me con 500€ dovresti riuscire a trovare qualcosa che fa al caso tuo. Controlla che vi sia sufficiente spazio per l’archiviazione dei file. Se vuoi fare editing video, allora dovrai alzare il budget almeno sugli 800/900€ (stando bassi).

  7. Complimenti per la articolo e un grazie per tutte le spiegazioni sui termini tecnici che troppo spesso viene dato per scontato che tutti sappiano dalla nascita

    1. Grazie a te per il commento. Purtroppo molti dei notebook della lista non sono disponibili a causa della crisi globale che ha investito il settore.

      Buona ricerca

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.