CORSAIR K100 RGB: RECENSIONE

Corsai K100 RGB recensione
Voto dei lettori0 Votes
0
9.1
Voto
Vedi il prezzo

La tastiera da gaming come il mouse, è lo strumento che ci permette di trasformare i nostri pensieri in azioni o in testi. A differenza del mouse però, la tastiera è anche un oggetto di culto, esistono svariate community di appassionati di tastiere meccaniche e questo perché le tastiere hanno un’anima. Ognuna di loro ha il proprio suono e restituisce sensazioni uniche durante la digitazione. Ovviamente questo discorso vale solo per i malati di tastiere come il sottoscritto. Al resto del mondo le tastiere sembrano solo più o meno rumorose o illuminate.

La tastiera che andiamo a recensire quest’oggi è la Corsair K100 RGB, la tastiera top di gamma del brand Californiano che con questo modello punta a lottare per il trofeo della migliore tastiera da gaming di sempre. Stiamo parlando di una tastiera da gaming da 250€ con interruttori ottico meccanici Corsair OPX, poggia polsi removibile magnetico, tasti media e macro dedicati, illuminazione RGB per singolo tasto e anche lungo i bordi il tutto basato sulla tecnologia AXON che permette di raggiungere un polling rate da 4000Hz.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio come Corsair cerca di convincere noi appassionati di tastiere e gaming a spendere una tale somma e soprattutto vediamo se ne vale realmente la pena.

corsair K100 RGB

Corsair K100 RGB: Specifiche Tecniche

PRODUTTORECORSAIR
MODELLOK100 RGB
LAYOUTITALIANO
SISTEMA OPERATIVOWINDOWS
SWITCHOTTICI
FEEDBACKLINEARE
TIPOLOGIASTANDARD (104-tasti)
TASTI MACRODEDICATI
TASTI MEDIADEDICATI
KEY ROLL OVERN-KEY
POGGIA POLSOREMOVIBILE MAGENTICO
RETROILLUMINAZIONERGB PER SINGOLO TASTO
PESO1,35KG
DIMENSIONI43,8 X 16,8 X 2,9 Cm
POLLING RATE4000HZ
scatola corsair K100 RGB

Corsair K100 RGB: Video

Corsair K100 RGB: Caratteristiche

Le principali caratteristiche della K100 RGB sono:

  • Interruttori ottico meccanici Corsair OPX RGB con Input iper-veloce e una distanza di attuazione di 1,0 mm e corsa lineare fluida, garantiti per 150 milioni di battute.
  • Rotella di controllo ICUE per gestire illuminazione, programmi e profili
  • Illuminazione laterale RGB a 44 zone su tre lati della tastiera
  • Poggia polsi removibile magnetico in memory foam
  • Tasti media dedicati con rotella volume
  • Tasti macro dedicati
  • 8Mb di memoria integrata nella tastiera per memorizzare 200 profili con macro
  • Tecnologia AXON con hyper polling da 8000Hz
corsair K100 RGB ambeinte

Corsair K100 RGB: Design

Sulla scrivania la K100 RGB non passa di certo inosservata, con i suoi 45cm di larghezza, e 22cm di profondità, non rientra tra le tastiere minimali e non occupa poco spazio sulla scrivania. Con un design curato in ogni dettaglio e componenti premium, attira subito l’attenzione grazie anche alla sua importante illuminazione RGB.

La tastiera è una Full Key con sei tasti macro e tasti media dedicati e una rotella per la gestione dei profili e dell’illuminazione. Il guscio in alluminio nero spazzolato è simile a quello visto in altre tastiere, è elegante, moderna e robusta allo stesso tempo. L’illuminazione RGB fatta a regola d’arte illumina sia la tastiera che la superficie sottostante cambiando l’aspetto a tutta la scrivania durante le sessioni notturne.

corsair K100 RGB design

Nella parte in alto a sinistra abbiamo la rotella di controllo multifunzione iCUE che permette di gestire programmi e funzionalità della tastiera, cliccando al suo centro si può cambiare la funzione della rotella. Ai lati abbiamo i tasti di blocco di windows e il tasto per la gestione dei profili ICUE.

corsair K100 RGB rotellina di controllo

Sul lato opposto troviamo il tasto mute e la rotella per la gestione del volume che è veramente uno degli optional più utili che una tastiera possa avere, soprattutto se amate giocare anche con le casse o ascoltare la musica mentre lavorate o studiate. Sotto il volume abbiamo i quattro tasti per la gestione dei media.

corsair K100 RGB tasti media dedicati

Lungo il bordo sinistro corrono i sei tasti macro. Questi tasti hanno un colore e una forma differente dagli altri tasti per essere riconosciuti con maggiore facilità. Solitamente poco utili per i giocatori di FPS, i tasti macro dedicati risultano molto utilili in giochi avidi di skills e combo in cui le macro sono una parte importante del gameplay.

Sarebbe bello avere anche una versione della K100 senza tasti macro o addirittura anche TKL (senza il tastierino numerico) per coloro che non li usano e li vedono solo come uno spreco di materiali, soldi e spazio sulla scrivania.

corsair K100 RGB tasti macro

Nella parte bassa troviamo invece il poggia polsi. A differenza di quello visto nella K70, questo poggia polsi è magnetico e si rimuove senza alcuno sforzo. Inoltre risulta essere sempre ben saldo in posizione anche durante le sessioni di gioco più concitate. Il poggia polsi è imbottito in spugna ed è molto comodo.

corsair K100 RGB poggia polsi magnetico removibile

I copri tasto utilizzati sono in policarbonato. Il policarbonato si posiziona a metà strada tra l’ABS e il PBT. Al tatto risulta essere piuttosto liscio e personalmente li preferisco più ruvidi. Alla digitazione il tasto è ben fermo sullo stelo dello switch. Nella confezione inoltre troviamo dei copri tasto aggiuntivi, questi sono di colore grigio e hanno una superficie zigrinata per migliorare il grip. Incluso nella confezione c’è lo strumento per rimuovere i tasti.

tasti aggiuntivi corsair K100 RGB

Corsair sta spingendo molto sugli effetti RGB come abbiamo visto anche nella recensione del case 5000T e nella K100 Corsair ha introdotto l’illuminazione RGB laterale. Questa illuminazione corre lungo i bordi della tastiera e riflette la sua luce sulla scrivania creando un aurea colorata attorno alla tastiera. Ogni lato è suddiviso in led colorati di lunghezza di circa un paio di centimetri. Ognuno di questi led è gestibile singolarmente tramite il software ICUE. Questa tastiera è profondamente connessa al suo software, che per fortuna funziona abbastanza bene ed è piuttosto pratico e facile da usare. Ciononostante la tastiera e l’illuminazione funzionano anche senza software.

corsair K100 RGB ambiente

Nella parte inferiore della tastiera troviamo invece una scocca in plastica con le guide per il passaggio dei cavi USB e due robusti piedini per inclinare la tastiera.

retro corsair K100 RGB

Corsair K100 RGB: Switch

La Corsair K100 è disponibile sia con gli switch meccanici Cherry MX Speed che con gli switch ottici Corsair OPX. Il modello in nostro possesso monta quest’ultimi. Gli interruttori ottici, si differenziano da quelli meccanici poiché al posto di avere una linguetta metallica che attiva il contatto e invia l’impulso, hanno un raggio laser che manda il segnale nell’istante in cui il tasto premuto scende sino a interrompere il raggio. Questo rende gli interruttori ottici estremamente reattivi e con una vita media il 50% più lunga rispetto ai classici interruttori meccanici Cherry MX.

Le caratteristiche tecniche dei Cosair OPX sono:

Punto di attuazione: 1.0mm
Resistenza: 45g
Fine corsa: 3.2mm
Vita interruttore: 150 milioni di pressioni

Utilizzando la tastiera ci si rende conto immediatamente di come sia reattiva e di come sia rapido giocare e scrivere. Provenendo da una tastiera che utilizzava i Cherry MX Speed mi sono trovato subito bene con questi nuovi interruttori che sono addirittura più veloci e sensibili.

La Corsair K100 RGB è estremamente reattiva e per chi non è abituato a interruttori sensibili sicuramente avrà qualche problema inizialmente per via dell’estrema sensibilità dei tasti che vi farà inviare comandi involontariamente. Uno switch Cherry classico ha un punto di attuazione posto a 2mm dall’inizio corsa. Questo vuol dire che prima d’inviare il comando dovrete premere e far scendere il tasto per 2mm. Gli switch Cherry MX speed hanno un punto di attuazione a 1.2mm mentre i Corsair OPX hanno un punto di attuazione a 1mm risultando così estremamente veloci ma allo stesso tempo sarà anche facile inviare comandi per sbaglio sfiorando i tasti involontariamente.

L’estrema velocità e sensibilità richiede pratica per migliorare la propria precisione durante la digitazione.

switch meccanici rgb corsair K100 RGB

Corsair K100 RGB: Funzioni e Illuminazione

La Corsair K100 punta a essere l’ammiraglia di tutte le tastiere da gaming. Per questo motivo troviamo tutte le funzioni viste nelle tastiere sino ad oggi con l’interessante aggiunta della ICUE control wheel, anche se dobbiamo ancora capire quanto sia realmente utile ed efficace nell’utilizzo quotidiano.

icue wheel recensione k100 corsair

La ICUE control wheel, è un selettore aggiuntivo che ci permette di svolgere svariate azioni. La “wheel” è composta da un tasto centrale e una rotella. Il tasto permette di scegliere la modalità da controllare tramite la rotella. Inizialmente abbiamo alcune modalità preimpostate nel software come gestione la luminosità della tastiera, gestione file multimediali, scorrimento verticale delle pagine, zoom o cambio di applicazione. Ogni modalità ha un colore abbinato che permette di riconoscerla.

Alla sinistra della rotella abbiamo un tasto profilo, che permette di cambiare profilo ICUE al volo, anche in questo caso ogni profilo è abbinato a un colore. Se però anche voi come me avete una pessima memoria, sarà molto difficile ricordare quale colore corrisponda a quale profilo/applicazione. Sarebbe utile avere una notifica che ci comunica il profilo attivato o un piccolo display sulla tastiera che ci aiuti a navigare tra i profili e considerato il prezzo e le ambizioni della tastiera, credo che Corsair potrebbe anche prendere in considerazione di aggiungerlo…

gestione ICUE wheel

Una funzionalità utile soprattutto ai content creators, è l’integrazione della tastiera con l’Elgato Stream Deck. Di fatti è possibile impostare funzioni dello stream deck direttamente sui tasti macro della tastiera, rendendo la gestione dello streaming ancora più pratica.

La K100 è dotata di tecnologia AXON, quella vista anche nei mouse dedicati agli eSports Corsair Sabre Po e Corsair Sabre RGB Pro Wireless. La tecnologia AXON permette di trasmettere i dati a una velocità di 4000Hz contro i classici 1000Hz.

La tastiera è dotata di una memoria integrata da 8mb che permette di salvare i profili e di utilizzarli su qualsiasi computer senza bisogno di dover scaricare il software ICUE. I profili, selezionabili tramite il tasto al lato della rotella, permettono di memorizzare macro, illuminazione, impostazioni dei tasti etc.

illuminazione corsair k100

Dal punto di vista dell’illuminazione, la K100 è indubbiamente tra le migliori viste sino ad oggi. L’illuminazione della tastiera è regolabile e personalizzabile al singolo tasto. Tramite il software si possono scegliere vari effetti di luce e tramite la rotella modificarne l’intensità. L’illuminazione però non richiede l’utilizzo del software in quanto è integrata a livello hardware e attivabile tramite delle combinazioni di tasti. Lungo i bordi di tre lati abbiamo l’illuminazione RGB laterale personalizzabile suddivisa in 44 zone gestibili singolarmente, che riflette sulla scrivania creando un alone illuminato tutto intorno alla tastiera, dando vita alla scrivania durante le sessioni notturne.

Corsair K100 RGB: Software

Il software è il rodato ICUE, che ci permette di gestire tutte le nostre periferiche Corsair. L’ICUE è uno dei migliori programmi di questo genere in circolazione, facile ed intuitivo, permette di gestire senza grossi problemi illuminazione, macro, aggiornamenti, assegnazione tasti e prestazioni della tastiera e di tutte le periferiche Corsair. Una delle funzioni più interessanti è la possibilità di assegnare macro, azioni del mouse o funzioni a qualsiasi tasto della tastiera. In questo modo è possibile personalizzare la tastiera ad alti livelli e renderla un ottimo compagno di gioco e di lavoro.

gestione polling rate tastiera

Corsair K100 RGB: Prestazioni

Giudicare le prestazioni della tastiera in gioco non è così semplice, soprattutto quando si tratta di una tastiera come questa. Come detto in precedenza abbiamo degli switch ottici con un punto di attuazione a un solo millimetro. Questo vuol dire che potenzialmente la digitazione e il controllo del personaggio e delle skills è velocissimo. Basta appoggiare il dito sul tasto che il comando parte. Purtroppo questo accade anche involontariamente talvolta.

Per questo motivo questa tastiera richiede qualche tempo per poter essere utilizzata efficacemente e soprattutto richiede precisione nella digitazione. Se con le classiche tastiere meccaniche possiamo permetterci qualche indecisione nella pressione dei tasti, con questa no. Appena sfioriamo il tasto il comando parte. Questo è anche causa di un maggior numero di errori di digitazione.

Una volta prese le misure alla tastiera si inizia a godere della estrema velocità della tastiera. Essendo che la corsa del tasto è di 3,2mm e il punto in cui viene inviato il comando è a 1mm, bisogna imparare anche a non premere sino a fondo il tasto per ottimizzare i tempi di digitazione e sfruttare appieno la rapidità degli interruttori Corsair OPX.

Imparare a premere i tasti con la giusta pressione farà si che scrivere e giocare sia più simile a una danza sulla tastiera piuttosto che al classico “schiaccia schiaccia” a cui eravamo precedentemente abituati. Serve pazienza e pratica, ma con un po’ di perseveranza si può davvero godere della velocità della tastiera e fare la differenza.

scatola corsair K100 RGB

Corsair K100 RGB: Conclusione

Indubbiamente la Corsair K100 è un prodotto di alta qualità. I tasti, la scocca, il poggia polsi sono stati tutti progettati e scelti con molta cura. La gestione dei media dedicata è immancabile a questi livelli. La rotella per gestire applicazioni illuminazione e profili potrebbe essere un arma aggiuntiva anche se onestamente non ci siamo ancora abituati. Gli interruttori ottici ultra veloci permettono di essere reattivi come mai prima a patto che si sia precisi nella digitazione.

Detto questo i 230/250€ che occorrono ad acquistare questa tastiera sono un grosso scoglio. Questa tastiera è per chi vuole il meglio sul mercato, senza pensare troppo a se ne vale la pena o meno. Per giocare una K70 sarebbe più che sufficiente, qui andiamo ben oltre, qui andiamo a puntare al meglio del mercato e come spesso avviene, piccole migliorie costano molto più del loro apporto in termini di prestazioni o qualità generale del prodotto ma se volete il meglio, dovete anche essere disposti a spendere…

tastiera gaming corsair k100 recensione

Corsair K100 RGB: Prezzo

Il prezzo della Corsair K100 RGB con switch Corsair OPX si aggira attorno ai 250€.

Non hai trovato la tastiera da gaming giusta per te? allora forse dovresti guardare le queste guide:

Le migliori tastiere gaming
Le migliori tastiere gaming economiche
Recensioni tastiere gaming

Corsai K100 RGB recensione
CORSAIR K100 RGB: RECENSIONE
Conclusione
Una tastiera eccezionale, con componenti di alta qualità, veloce e pratica ma che vi costerà cara...
DESIGN
9
QUALITÀ COSTRUTTIVA
9.5
QUALITÀ PULSANTI
9.5
ERGONOMIA
9
PRESTAZIONI
10
SOFTWARE
9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
8
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Ultra reattiva
Illuminazione RGB ben fatta
Comoda e pratica
Non ci piace
Cara
Manca la variante compatta
9.1
Voto
Vedi il prezzo