Corsair HS 75 XB wireless recensione

CORSAIR HS75 XB WIRELESS RECENSIONE

Ultimo aggiornamento:
Voto dei lettori0 Votes
0
8.7
Voto
Vedi il prezzo

Oramai ci siamo, la next gen è alle porte e i nostri produttori di periferiche da gaming iniziano a sfornare gli strumenti che ci permetteranno di godere al meglio di questa nuova epoca videoludica. Ed è proprio in questa atmosfera di trepidante attesa per le nuove console che ci troviamo a scrivere la recensione delle cuffie Corsair HD 75 XB Wireless.

Questo è un headset progettato la Xbox Series X ma che è anche compatibile con Xbox One e PC (sempre che abbiate l’adattatore Xbox Wireless). Si tratta di una evoluzione delle HS 70 per PS4 e PC di cui ne mantiene inalterata la qualità audio e l’aspetto, apportando però qualche miglioria dal punto di vista della durata delle batterie, della frequenza di connessione wireless (2,4 Ghz/5,2 Ghz/5,8 Ghz) e il supporto del Dolby Atmos.

CORSAIR HS75 XB: Specifiche tecniche

PRODUTTORECORSAIR
MODELLOHS75 XB WIRELESS
TIPOLOGIASTEREO / DOLBY
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz–20.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’XBOX SERIES X, XBOX ONE, PC (richiede adattatore)
CONNESSIONEWIRELESS 2.4Ghz/5.2Ghz/5.8Ghz
PESO330g

CORSAIR HS75 XB : Video

CORSAIR HS75 XB: Design

Il design delle HS75 XB è piuttosto famigliare, la linea Corsair HS utilizza questo design da qualche tempo ormai, un design solido ed elegante che ha già provato essere funzionale e durevole. Ma partiamo dai contenuti e la confezione.

Corsair HS 75 XB cuffie wireless gaming 3

Non c’è niente da fare, malgrado gli anni passino, ogni qualvolta un nuovo prodotto da gaming arriva sul banco dei test sono eccitato come un bambino a Natale. Corsair con il suo bel packaging non fa altro che alimentare la mia ossessione per i “giocattoli” tecnologici da gaming. La scatola è cosparsa di loghi Xbox a ricordarci che è un prodotto specifico per questa console e soprattutto per la xbox series x.

Corsair HS 75 XB cuffie xbox series x
Corsair HS75 XB Wireless Unboxing

Nella confezione troviamo le nostre cuffie, un cavo USB tipo C lungo 2 metri, un microfono removibile, un filtro per microfono e il classico (inutile) libretto delle istruzioni che chiaramente ci siamo dimenticati di fotografare e anche di leggere.

Corsair HS 75 XB cuffie wireless gaming

Estraendo le HS 75 XB dalla scatola, la prima impressione che ho avuto è stata quella di un prodotto di qualità, un prodotto non troppo leggero, non troppo “plasticoso“, bensì un headset da gaming pesante (330g) con materiali belli da vedere e da toccare con un design pulito, senza rgb e senza loghi pacchiani a ricordarci che è una cuffia da gaming per xbox. Sarà l’età, sarà il nuovo trend della tecnologia gaming, ma ormai preferisco design semplici e puliti come quello delle HS 75 XB.

Design Corsair HS 75 XB recensione

Osservando i padiglioni, al loro esterno troviamo un rete metallica grigia con un logo minimale di Corsair, racchiusa da un guscio di plastica grigia scura con effetto gommato, solida e piacevole al tatto. Al suo interno troviamo un grosso padiglione sovrauricolare ovale in memory foam alto 2,5 cm che avvolge le orecchie. Le orecchie al loro interno toccano leggermente il padiglione, ma non in maniera fastidiosa.

Corsair HS 75 XB padiglione 2

Il padiglione spesso 1,7 cm ha un rivestimento in similpelle, piacevole al tatto e con una discreta capacità isolante. All’interno gli altoparlanti sono ricoperti da uno strato di tessuto e nella parte inferiore abbiamo una zona in rilievo che serve a migliorare la diffusione del suono all’interno del padiglione.

Corsair HS 75 XB gestione chat vocale

Sul padiglione destro troviamo il comando per l’accensione e la gestione del bilanciamento tra il volume di gioco e quello della chat vocale.

Corsair HS 75 XB comandi audio

Sul padiglione sinistro abbiamo invece il comando per la regolazione del volume, il tasto per mutare il microfono, l’ingresso per l’USB tipo C per ricaricare le cuffie e l’innesto del microfono che si può chiudere tramite un tappo in gomma in caso non lo usaste.

Corsair HS 75 XB sistema di regolazione

Le cuffie si collegano all’archetto tramite una spessa forcella in alluminio che permette ai padiglioni di inclinarsi e adattarsi alla nostra testa. Questa forcella si collega a una fascia in alluminio che entra nell’archetto tramite un giunto girevole. Il giunto permette qualche grado di rotazione del padiglione stesso per migliorarne l’aderenza alla testa.

Questa lingua metallica ci permette di regolare la distanza tra i due padiglioni. Il sistema è un classico sistema a scomparsa, con gradini facilmente riconoscibili durante lo scorrimento dello stesso. Questi gradini sono graduati in modo da tenere traccia della regolazione.

Corsair HS 75 XB archetto da sopra

L’archetto superiore si presenta con un semplice ed elegante logo Corsair laterale. Il rivestimento è completamente in similpelle e nella parte inferiore abbiamo 1,5 cm d’imbottitura in memory foam.

Corsair HS 75 XB microfono

Le CORSAIR HS75 XB sono dotate di microfono unidirezionale removibile posizionato sul padiglione sinistro. Il microfono è flessibile e ci permette di posizionarlo alla distanza desiderata. Inoltre abbiamo anche un classico filtro in spugna per rendere il suono più pulito.

CORSAIR HS75 XB: Caratteristiche e Compatibilità

Le Corsair HS75 XB Wireless sono cuffie pensate per la Xbox series X anche se compatibili con la Xbox One. È possibile collegarle alle console Microsoft senza bisogno di un adattatore wireless in quanto utilizza la tecnologia wireless integrata nelle console.

Abbiamo testato le cuffie su PC, per fare questo abbiamo dovuto utilizzare il connettore wireless Xbox per PC. Senza adattatore le cuffie sono inutilizzabili su PC. Spostandoci all’interno dell’Arsenale la connessione si è dimostrata stabile. Dato l’abbondante lo spessore dei muri non abbiamo potuto verificare la stabilità di connessione in stanze differenti da quella in cui era il nostro PC. All’interno della stanza abbiamo potuto verificare la stabilità fino a una distanza di circa 8 mt senza problemi.

Dispiace vedere delle cuffie di questo prezzo senza la possibilità di connessione tramite jack 3.5mm in modo da poterle usare con lo smartphone o su PC senza l’adattatore.

La batteria ha una durata di 20 ore, almeno sulla carta e come sempre succede in realtà la durata è inferiore di un 10/20%, questo dipende anche dal tipo di utilizzo, dal volume e altri fattori. Tutto sommato una durata nella media e migliorato rispetto alle HS70.

Corsair HS 75 XB comodita

Le cuffie supportano la tecnologia Dolby Atmos, questo ci permette a seconda dei giochi di ottenere un migliore posizionamento dell’audio. È possibile utilizzare anche Windows sonic per chi lo preferisse.

 

I driver montati sulle HS75 XB sono gli stessi altoparlanti da 50mm che si trovano sulla HS70. Altoparlanti di buona qualità con frequenze di 20Hz–20.000Hz, che permettono di avere un buon suono in ogni condizione (più su questo argomento nella sezione “in gioco”).

Una funzione utile, per chi gioca online in squadra, è la possibilità di gestire il bilanciamento tra audio in gioco e audio dei compagni in chat vocale. Quante volte è capitato che la chat degenerasse mentre voi siete l’ultimo rimasto in gioco? Ora grazie a una rotellina posta sul padiglione destro potrete finalmente mutare (o abbassare il volume) quel branco di caproni dei vostri amici senza dover insultare nessuno…

Le HS75 XB sono cuffie aperte. Le cuffie aperte nella parte posteriore permettono all’aria di passare attraverso i padiglioni auricolari fino a raggiungere il diffusore. Questo significa che la pressione non può accumularsi e influenzare il suono, e c’è meno eco all’interno delle cuffie. Molte cuffie di fascia alta hanno la parte posteriore aperta perché aiuta a rendere il suono più naturale e chiaro. Questo di contro però riduce l’azione isolante delle cuffie in gioco, cosa utile a chi necessità di essere attento a rumori circostanti, meno utile a chi cerca d’isolarsi dai suoni provenienti dall’esterno.

Corsair HS 75 XB Wireless comode

CORSAIR HS75 XB: Comfort

Lunghe sessioni di gioco richiedono cuffie comode, per questo il comfort offerto dalle cuffie è uno dei fattori principali nella scelta di un paio di cuffie da gaming. Le Corsair HS75 XB sono cuffie sovrauricolari con padiglioni in memory foam e rivestimento in pelle. Questo le rende comode e allo stesso tempo ben salde sulle orecchie. Anche se siete dei tipi agitati e abituati a movimenti bruschi durante le vostre sessioni di gioco non le perderete facilmente.

Di contro i padiglioni tendono a surriscaldare l’orecchio e dopo qualche ora di utilizzo vi ritroverete con le orecchie un poco sudate. Problema comune a tutte le cuffie con rivestimento in similpelle. L’archetto imbottito alleggerisce la pressione delle cuffie sulla testa e malgrado il peso di 330g, si riescono a indossare per lunghe sessioni di gioco.

Il peso di 330g è nella media delle cuffie da gaming wireless. Solitamente il peso delle cuffie di questo tipo varia dai 250g ai 400g.

HS75 XB test in gioco

CORSAIR HS75 XB: In gioco

Come detto a inizio articolo abbiamo testato le cuffie su PC, appena avremo tra le mani la “Next Gen” pubblicheremo una recensione sulle Corsair HS 75 XB su Xbox series X. Per questo test abbiamo ripreso il caro Titan Fall 2, essendo io un fan di Apex Legends, sono piuttosto affezionato a questo titolo.

Da buon giocatore di FPS, il focus principale quando faccio un test in “in gioco” è sulla “spazialità” dell’audio, quindi quanto è ben strutturato il surround in gioco e quanto le cuffie mi aiutano a capire la provenienza e la distanza dei colpi o dei passi dei nemici.

Provando le HS 75 XB senza la modalità surround attiva mi sono trovato a giocare con delle ottime cuffie da gaming. La direzionalità del suono è chiara e ben definita, i bassi non sono estremizzati, sono si più carichi rispetto al normale, ma non da dare fastidio in gioco.

Corsair HS 75 XB cuffie wireless per xbox

Attivando la modalità Windows Sonic otteniamo il risultato visto con molte altre cuffie, una maggiore enfatizzazione dei suoni in gioco in generale. L’implementazione rimane comunque buona e benché non sia un fan di queste tecnologie nel gaming competitivo online, rimane sempre piacevole da utilizzare in single player anche se spesso mi trovo a disattivarlo dopo un po’.

In Titanfall 2 le voci dei nemici risultano sempre chiare e ben definite, se avete fatto un po’ di orecchio in gioco riuscirete facilmente a identificarne la posizione prima di essere scoperti.

Utilizzando il Dolby Atmos si nota invece un miglioramento della qualità generale dell’audio rispetto a Windows Sonic. Se il Sonic tende a sporcare ed enfatizzare l’audio in gioco, Atmos riesce ad accentuare la spazialità dell’audio senza però mescolare troppo i suoni. Decisamente consiglio di utilizzare l’Atmos rispetto a WIndows Sonic, considerando anche che è gratuito con queste cuffie.

Corsair HS 75 XB wireless vista laterale

CORSAIR HS75 XB: Microfono

La qualità del microfono delle cuffie HS75 XB Wireless è buona. La voce è chiara e la traccia pulita. Alzando il volume del microfono in ingresso al massimo si sente un fruscio di sottofondo. Mantenendo il volume a un livello medio la qualità risulta essere più che adatta al gaming e anche allo streaming non professionale. Ecco una traccia registrata utilizzando audacity su PC senza apportare alcun miglioramento alla traccia audio.

CORSAIR HS75 XB: Software

Le Corsair HS75 XB vengono gestite tramite il Corsair ICUE su PC mentre su Xbox One si possono gestire tramite Dolby Access, l’app che permette di utilizzare il Dolby Atmos su Xbox. Non sappiamo ancora come verrà gestito su Xbox Series X.

Dolby Atmos schermata selezione modalita

Il Dolby Access permette una gamma di personalizzazioni che raramente abbiamo visto su una console. Di fatti tramite questo programma avremo a disposizione alcuni profili preimpostati riguardanti, musica, film e video games. Inoltre è possibile creare tre profili di equalizzazione personalizzati per ottenere il massimo dai nostri giochi o media.

Dolby Access è una app a pagamento, collegando le Corsair HS75 XB avrete l’app gratuitamente sulle vostre piattaforme. Il costo dell’app è di 17,99€ e tra tutti i surround virtuali, questo ad oggi è il migliore sul mercato. Vedi l’app qui.

Dolby atmos schermata equalizzatore

CORSAIR HS75 XB: Conclusione

Concludendo possiamo dire che le Corsair HS75 XB offrono una esperienza in gioco di alto livello. Sia con la funzione Dolby Atmos attiva che senza sono in grado di darci una qualità dell’audio di prim’ordine per lo meno per quanto riguarda la fascia sub 200€.

Per dirvi se l’accoppiata HS75 XB e Xbox Series X sarà vincente aspettiamo che ci arrivi la console per poterla recensire nuovamente, per ora possiamo dirvi che questo è un prodotto valido e che merita di essere preso in considerazione se il vostro budget ve lo permette.

CORSAIR HS75 XB: Prezzo

Non sono di certo delle cuffie economiche e forse avremmo preferito vederle con un prezzo attorno ai 160€, ma se consideriamo l’inclusione e l’efficienza del Dolby Atmos possiamo considerare il prezzo delle Corsair HS75 XB (179€) accettabile data la qualità dell’audio e del prodotto e il prezzo della concorrenza.

Corsair HS 75 XB wireless recensione
CORSAIR HS75 XB WIRELESS RECENSIONE
Conclusione
Una cuffia di alta qualità, con un design semplice e funzionale. Una cuffia non adatta a tutte le tasche ma se puntate sulla Xbox Series X sarà un ottimo alleato in gioco!
DESIGN
9
COMODITÀ
9
QUALITÀ COSTRUTTIVA
9
RIPRODUZIONE GIOCHI
9
RIPRODUZIONE MUSICA
8
MICROFONO
8.5
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
8.5
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Qualità costruttiva
Audio in gioco
Dolby Atmos incluso
Capacità wireless
Non ci piace
Prezzo
Assenza di connessione via jack 3.5mm
8.7
Voto
Vedi il prezzo