Migliori schede madri gaming

Scheda madre gaming – Guida all’acquisto

Quando si costruisce un PC si parte solitamente dal Processore e la scheda video. Questi due componenti che sono i generatori della potenza della nostra macchina hanno bisogno di una solida base su cui operare, un telaio su cui essere montati, che metta in contatto tra loro tutti i componenti del PC e che ne permetta il corretto funzionamento: La scheda madre.

La scheda madre è un componente fondamentale di ogni PC gaming (e non), è la base su cui costruiamo il nostro computer, è ciò che determina le eventuali future espansioni, le porte e le caratteristiche, ma una scheda madre PC non ottimizzata per le nostre necessità può anche ridurre le prestazioni del nostro computer, per questo la scelta non va presa alla leggera.

Se stai per assemblare un computer da gaming, non aver fretta di comprare la scheda madre più cara o più economica, le schede madri offrono decine di funzionalità differenti ma non tutte sono utili per un computer da gaming. Leggi e cerca di capire cosa ti serve, in questo modo risparmierai tempo e denaro.

Sei alle prime armi con l’assemblaggio di un computer?
Leggi la nostra guida:
Come assemblare un PC Gaming passo per passo

Come scegliere la scheda madre

Scheda Madre gaming: Come sceglierla

Sul mercato è possibile trovare decine di modelli di schede madri. Queste schede madri oltre che per il brand si differenziano per varie caratteristiche, funzionalità e compatibilità. Il processore e le caratteristiche che ricerchiamo andranno a restringere il numero di modelli compatibili.

Vediamo ora una panoramica di quali sono i fattori che ci aiutano a capire come scegliere una scheda madre, sotto troverete gli argomenti approfonditi propriamente uno per uno.

Processore: La prima caratteristica fondamentale da verificare è la compatibilità con il processore attorno al quale abbiamo deciso di creare il nostro sistema. Il processore scelto ci dirà quale Socket e quale chipset ricercare nella nostra MOBO (Mother Board).

Case e Fattore di Forma: Una volta capito quali sono le schede compatibili con il nostro processore dovremo decidere il case del nostro PC. A seconda della dimensione del case potremo installare schede madri con differenti Fattori di Forma al suo interno. A seconda del fattore scelto la scheda madre avrà dimensioni e slot per installare schede di espansione e RAM differenti.

Numero di slot e porte: Quando si decide il case e il fattore di forma, bisogna prendere in considerazione di quanti slot di espansione PCIe (inserti per schede video, audio etc) abbiamo bisogno e di quante porte USB, SATA etc.

Slot per la RAM: La scheda influisce anche sul numero di spazi in cui installare memorie RAM che avremo a disposizione. Fattori di forma più piccoli hanno due slot per le RAM, quelli più grandi arrivano a 8 l’ideale per un computer da gaming è averne 4.

Uscite video: Parlando di PC da gaming, questo è abbastanza ininfluente, poiché si presume che installiate una scheda video dedicata per giocare e che quindi userete le uscite video della scheda.

Scheda Madre gaming Compatibilita con il processore

Scheda Madre gaming: Compatibilità con il processore

La prima grande e fondamentale distinzione da fare durante la scelta della MOBO è legata al processore. A seconda del processore potremo scegliere solo alcune schede madri.

Con l’evolversi dei processori e della loro tecnologia i produttori hanno dovuto creare delle schede madri che li supportassero rendendo così il mercato delle MOBO sempre più grande e complesso.

I tre fattori legati al processore che ci porteranno a scegliere una scheda piuttosto che un’altra sono:

  • Produttore: Intel o AMD
  • Socket: Ogni processore ha un socket di riferimento
  • Chipset: Sono le funzionalità della scheda

Processore intel o AMD

La prima distinzione è data dal produttore. A seconda del fatto che abbiate scelto un sistema basato su uno dei due produttori dovrete scegliere una scheda progettata specificamente per quel produttore.

Le due tecnologie non sono intercambiabili tra di loro e spesso esiste una versione della stessa scheda madre per entrambi i brand anche se i socket e i chipset sono differenti.

Socket cpu schede madri

Socket CPU

Un’altro fattore fondamentale da controllare prima di acquistare la scheda è che il socket corrisponda al nostro processore. Il socket della CPU non è altro che la cavità in cui andremo ad installare il processore. Con l’evolversi dei processori spesso il sistema di connessione è stato modificato, per questo i produttori di schede madri hanno dovuto adattare l’alloggiamento del processore implementando nuovi sistemi di connessione nelle schede.

Semplificando la questione, possiamo dire che la differenza tra un socket e un altro è legata alla dimensione del processore e alla disposizione e numero di PIN (piedini/contatti) che il processore ha e quindi il numero di fori che il socket deve avere per connettere questi piedini al resto della scheda madre.

Il socket del processore che avete scelto lo trovate sul sito del produttore, ecco due esempi:

Sul sito Intel dovrete cercare il modello nel sito utilizzando la ricerca interna del portale. Una volta scelto il processore, in basso, nella sezione specifiche troverete la voce socket supportati.

come trovare socket processore intel

Vedi esempio qui

Anche per AMD vale lo stesso discorso, cercate all’interno del sito e selezionate il vostro processore. Quando sarete alla pagina dedicata al modello scelto, cliccate su “specifications” e alla voce Package troverete il socket del vostro processore.

Vedi esempio qui

In alternativa GigaByte offre sul suo sito un pratico tool che permette inserendo il produttore e modello di processore di trovare il socket relativo o al contrario inserendo socket e chipset permette di trovare i processori supportati. Lo trovate a questo link.

Chipset

Se il socket è relativo alla connessione fisica del processore alla scheda madre, il chipset invece va considerato come uno standard di specifiche che le schede madri offrono.

Ogni chipset offre differenti funzioni e di conseguenza comprare una scheda madre che supporta tale chipset garantisce di trovare queste funzioni. Ecco un esempio di chipset, nello specifico il chipset AMD X399.

Specifiche del chipset AMD X399

  • Quad-Channel DDR4 Memory
  • 66 PCI Express® Gen 3.0 Lanes1
  • 8 PCI Express® Gen 2.0 Lanes2
  • Multi-GPU Support (AMD CrossFire™ and SLI) 1
  • Up to 2 native USB 3.1 Gen2 Ports
  • Up to 14 native USB 3.1 Gen1 Ports
  • Up to 6 native USB 2.0 Ports
  • Up to 12 SATA Ports
  • SATA RAID 0, 1, 10
  • NVMe RAID Support
  • Overclocking Support 3
  • AMD StoreMI Storage Acceleration Technology Included

Come vedete un chipset ci dice che tipologia di RAM e in che modalità le supporta, se supporta il Crossfire e lo SLI, il numero massimo e la generazione di porte USB, il numero massimo di porte SATA e di slot di espansione PCI Express, se supporta le memorie NVMe RAID, se supporta l’overclock etc.

Quindi il chipset è da vedersi come uno standard, da scegliere in base alle proprie esigenze. Se non avete alcuna intenzione di fare dell’overclock al vostro sistema, forse non vi serve un chipset che supporta l’overclock e potreste risparmiare qualche soldo.

Per l’elenco dei chipset intel segui questo link

Per l’elenco dei chipset AMD seguite questo link

Scheda madre gigabyte chipset AMD X399
Scheda madre gigabyte X399 AORUS Gaming 7 – chipset AMD X399

Scheda Madre Gaming: Il Case e il fattore di forma

Un’altra scelta importante legata alla MOBO è il fattore di forma e di conseguenza il case. Il fattore di forma di una scheda madre è lo standard delle dimensioni della stessa. Una scheda che appartiene a un determinato fattore di forma avrà delle dimensioni predefinite così come anche i punti di collegamento al case.

Più la scheda madre è piccola e meno componenti potremo installare, e più scomodo sarà lavorarci ma allo stesso tempo ci permetterà di utilizzare un case più piccolo e occupare meno spazio sulla scrivania o dove volete posizionare il vostro PC.

Una scheda madre grande ci permette di avere più slot per collegare memorie RAM, schede video, Hard Disk o SSD e ventole per il raffreddamento. Lo standard più diffuso nei PC da gaming e l’ATX.

Esistono anche sistemi gaming installati su E-ATX, ma questa è una scelta poco diffusa perché i costi aumentano di molto, così come l’ingombro e i benefici ai fini del gaming sono pressoché nulli dato che su un ATX possiamo installare tranquillamente tutto quello che serve per una super macchina da gaming.

I fattori di forma più diffusi sono:

  • Extended ATX
  • Standard ATX
  • Micro-ATX
  • Mini-ITX

In base al fattore di forma scelto potremo poi scegliere il case che preferiamo. Nelle specifiche di ogni case ci sarà una lista dei fattori di forma supportati che vi permetterà di capire se la vostra MOBO potrà essere installata nel case.

Non hai ancora scelto il case?
Abbiamo creato una guida e una lista dei nostri case preferiti:
MIGLIORI CASE PC GAMING

Porte e connettivita scheda

Scheda Madre Gaming: Porte e connettività

Un’altro fattore da considerare è il numero delle porte per collegare i componenti e delle connettività a disposizione sulla scheda. Una scheda con poche porte potrebbe essere un limite a future espansioni del computer, come ssd aggiuntivi, schede video o USB Hub etc.

Le porte che solitamente si valutano durante l’acquisto di una scheda madre gaming sono

  • DIMM Slots (per le memorie RAM)
  • Porte SATA (per gli hard disk)
  • PCIe (per schede video, audio, USB hub, NVME/M2)
  • USB
  • Display Interface Ports (Utile per usare il PC senza scheda video)

DIMM slots

Le memorie RAM vengono installate negli DIMM Slots. Lo standard presente nelle schede ATX e che è sufficiente per qualunque PC gaming è quello di 4 slots. Nelle schede con fattore di forma più piccolo come le mini-ITX e micro-ATX a volte troviamo solamente due slot per le memorie RAM.

Il fatto di avere solo due slots, può essere una carenza perché se in futuro vorrete raddoppiare la memoria dovrete probabilmente sostituire le due memorie RAM che avete installato con due memorie con una maggiore capacità.

Con quattro slots, nel momento in cui si aumenta la memoria, è possibile comprare due memorie aggiuntive identiche a quelle già installate pagando probabilmente meno della metà del costo di due RAM con una capacità doppia e ottenendo lo stesso risultato.

In caso aveste problemi di spazio e foste obbligati a costruire un PC dalle dimensioni ridotte, avere due slot per le memorie non è una tragedia, semplicemente costerà di più un eventuale upgrade.

Non hai ancora scelto la RAM per il tuo nuovo PC?
Dopo aver scelto la scheda madre leggi questa guida:
MEMORIA RAM PER IL GAMING – LE MIGLIORI DEL 2020

porte sata schede madri

Porte SATA

Le porte Serial ATA o SATA, sono i punti di connessione dei dispositivi di archiviazione come gli Hard Disk e gli SSD ma anche i lettori ottici (lettori DVD/CD). Normalmente non si necessitano molte porte SATA sul proprio PC, ma se faticate a buttare via i vecchi Hard Disk e volete collegarli insieme ai nuovi SSD avere più porte è un valore aggiunto.

Porte PCIe

Porte PCI-E

Le Porte PCI Express sono fondamentali per ogni PC da gaming perchè è dove andremo a connettere le schede video, ma oltre a queste, possiamo collegare le schede audio e le sempre più diffuse memorie SSD NVME o SSD m2.

Se un tempo due slot PCI-E erano sufficienti, ora è bene valutare la propria build con attenzione. Se siete intenzionati a usare memorie NVME/M2 (e prima o poi lo sarete) e scheda audio, avrete bisogno di più porte PCI-E, altrimenti le classiche due porte dovrebbero essere sufficienti.

Esistono varie tipologie di porte PCI Express, ognuna con un utilizzo ben specifico. Queste variano sia per dimensione che per portata. I modelli più diffusi sono:

  • PCIe x16
  • PCIe x8
  • PCIe x4
  • PCIe x1

Il numero che segue la X indica la quantità di link di comunicazione chiamate “lane”. Ogni “lane” è composta da due coppie di fili, uno per la ricezione e uno per la trasmissione. Maggiore è il numero di lane maggiore sarà la portata di dati della porta. Le schede video usano porte PCIe x16 mentre gli SSD m2/NVME usano porte x4.

Oltre al numero di lane, un’altro fattore che incide sulle prestazioni delle porte PCIe è la versione. Attualmente le versioni diffuse sulle schede madri sono PCIe 2.0, PCIe 3.0, PCIe 4.0. La differenza principale tra queste versioni risiede nella velocità di trasferimento dei dati:

  • PCIe 2.0: Velocità banda passante 8 GB/s
  • PCIe 3.0: Velocità banda passante 15,754 GB/s
  • PCIe 4.0: Velocità banda passante 64 GB/s
  • PCIe 5.0: Velocità banda passante 128 GB/s
    (I dati sono riferiti a porte PCIe x16)

porte usb

USB

Le porte USB non sono mai abbastanza, soprattutto quelle veloci. Periferiche, smartphone, tablet, luci led etc tutti richiedono una connessione USB. Per questo motivo avere una scheda madre che supporta un buon numero di porte USB è un valore aggiunto.

Ogni scheda madre nasce con le porte USB standard sulla pannello di connessione, però è possibile aggiungere altri HUB USB al proprio case sfruttando i connettori per USB presenti sulla scheda madre.

Esistono vari tipi di USB, la classica presa USB 2.0 sta andando ormai in disuso, lasciando spazio alle più performanti versioni USB 3.1 e USB 3.2. E’ bene controllare che la propria Scheda Madre PC supporti gli ultimi standard USB per costruire PC che possa durare negli anni. Anche se c’è un po’ di confusione con i nomi delle varie versioni USB attualmente presenti sul mercato, cerchiamo di capire cosa cambia tra le varie vesioni.

  • USB 3.0 Gen 2×2: Velocità banda 5 GB/s
  • USB 3.2 Gen 2×1: Velocità banda 10 GB/s
  • USB 3.2 Gen 2×2: Velocità banda 20 GB/s
Scheda Madre Gaming: RAM e velocità

Scheda Madre Gaming: RAM e velocità

Un’altro fattore importante per le prestazioni è la RAM supportata dalla scheda madre. Ogni scheda madre ha un limite massimo di memoria RAM supportata. Nei modelli più performanti può arrivare a 256 GB. Per costruire un PC da gaming non avrete bisogno di andare oltre i 32 GB di RAM.

Oltre alla quantità massima di memoria RAM supportata, la scheda madre ci dice anche che versione di RAM supporta, DDR3 o DDR4, al giorno d’oggi le DDR3 sono obsolete e sono da evitare.

Un’altro dato che possiamo trovare sulla scheda tecnica della scheda madre è la frequenza supportata e se supporta l’overclock automatico della RAM. Una buona memorie RAM si aggira attorno ai 3000MHZ, con le migliori che vanno oltre i 4000MHZ. Controllate che la vostra scheda madre supporti almeno i 3000MHZ.

Molto utile è la modalità per l’overclock automatico delle memorie, che schiacciando un pulsante nel bios permette di portare a frequenza maggiori la propria memoria, senza aver bisogno di alcuna conoscenza nell’overclock. Esistono due tecnologie che offrono questo overclock automatizzato: A-XMP per i sistemi AMD o XMP per i sistemi Intel.

Scheda Madre Gaming: Quanto costano

Quando si tratta di spendere per la scheda madre, spesso si tende a risparmiare, in quanto non influenza troppo le prestazioni, soprattutto nel gaming. Ma una scheda madre di qualità è la solida base su cui costruire un buon PC Gaming e non bisognerebbe prendere troppo alla leggere la sua scelta.

Sul mercato esistono decine di schede madri e i prezzi variano dai 50€ sino a oltre 1000€. Ma quanto serve davvero spendere per ottenere un buon PC gaming?

Meno di 100€: A meno di cento euro si comprano schede madri base, complete di 2 porte PCI-E, una o due connessioni per SSD NVME, 4 slot per la RAM e nel caso di AMD la possibilità di fare dell’overclocking basico.

100€-150€: In questa fascia di prezzo troviamo buone schede madri gaming. Abbiamo tre porte PCI-E, quattro slot per la RAM, svariate prese USB, possibilità di overclock sia per AMD che Intel.

150€-250€: Questa è la zona dei computer gaming di fascia alta. Oltre alle features viste nelle fasce precedenti qui abbiamo materiali migliori, connessioni più stabili, implementazione di luci RGB e migliori sistemi di raffreddamento. Ottime per l’overclocking per il gaming e in alcuni casi connessione WIFI e porte PCIe 4.0.

Oltre i 250€: Entriamo nella zona dell’overclock puro. Difficilmente un PC gaming ha bisogno di spendere queste cifre. Qui troviamo schede madri con 4 porte PCI-E, svariate porte dedicate alle NVME, illuminazione RGB, supporto del WI-FI etc.

Le migliori schede madri Intel sotto i 100€

PRIME B365-PLUS

Scheda Madre, chipset Intel B365 – Socket LGA-1151 – ATX


PRODUTTOREASUS
MODELLOPRIME B365-PLUS
PROCESSOREINTEL 8°/9° GENERAZIONE
SOCKETLGA-1151
CHIPSETB365
FATTORE DI FORMAATX
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 64GB, DDR4 2666/2400/2133
SLOT PCIE1 x PCIe 3.0/2.0 x16 (x16 mode)
1 x PCIe 3.0/2.0 x16 (max a x4 mode)
4 x PCIe 3.0/2.0 x1
PORTE USB8 x USB 3.1 Gen / 6 x USB 2.0
ARCHIVIAZIONE1 x M.2 Socket 3
1 x M.2 Socket 3
6 x SATA 6Gb/s port(s), gray
WI-FINO
ILLUMINAZIONENO

Descrizione

L’Asus Prime 365-Plus ha tutte le funzioni di cui ha bisogno una buona scheda madre gaming. Ha un buon livello di affidabilità e un prezzo che resta al di sotto (anche se di poco) di 100€, indubbiamente una buona scelta per chi vuole risparmiare qualcosa senza però prendersi una cantonata.

L’ASUS Prime 365 Plus è basata sul socket LGA-1151 con chipset 365, supporta processori Intel di 8° e 9° generazione. Ha un fattore di forma ATX e offre quattro slot DIMM per le memorie RAM con un massimo di 64GB, le memorie supportate sono DDR4 e le frequenze 2666/2400/2133.

La scheda ha due slot PCIe x16 a lunghezza intera ed è quindi possibile usare le schede video in CrossfireX, inoltre troviamo sei porte SATA3 da 6 Gbps per l’archiviazione e 2 slot M.2.

L’audio è gestito da un Realtek ALC887 ed è da considerarsi normale. Le uscite video sono: 1 x D-Sub, 1 x DVI e 1x HDMI. La connettività USB include otto porte USB 3.0, quattro sul pannello posteriore, quattro per le intestazioni. L’interfaccia di rete da 1 GbE della scheda è gestita da un Realtek 8111H PHY.

Conclusione:

La ASUS PRIME B365-PLUS è una buona scheda madre per processori INTEL di 8° e 9° generazione. Ideale per coloro che vogliono costruire un buon PC gaming senza aver esigenze di overclock a build particolari.


ASUS PRIME B365-PLUS Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Le migliori schede madri AMD sotto i 100€

scheda madre socket B450 Gigabyte Aorus Elite

GIGABYTE B450 AORUS ELITE

Scheda Madre gaming con chipset AMD B450 – Socket AM4 – ATX


PRODUTTOREGIGABYTE
MODELLOB450 AORUS ELITE
PROCESSOREAMD RYZEN 1°/2°/3° GENERAZIONE
SOCKETAMD AM4 
CHIPSETAMD B450
FATTORE DI FORMAATX
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 64GB, DDR4 3600(O.C.)/3466(O.C.)/3200(O.C.)/2933/2667/2400/2133 MHZ
SLOT PCIE1 x PCIe 3.0/2.0 x16 (x16 mode)
1 x PCIe 3.0/2.0 x16 (max a x4 mode)
2 x PCIe 3.0/2.0 x1
PORTE USB6 x USB 3.1 Gen / 8 x USB 2.0
ARCHIVIAZIONE1 x M.2 Socket 3
1 x M.2 Socket 3
6 x SATA 6Gb/s port(s), gray
WI-FINO
ILLUMINAZIONENO

Descrizione

La Gigabyte B450 Aorus Elite rispetto ai modelli più evoluti PRO e WI-FI è una scheda madre che punta diretta al gaming, eliminando la zavorra che ne fa aumentare il prezzo senza apportare alcun vantaggio a noi giocatori.

La B450 Aorus Elite è basata sul socket AMD B450 con chipset AMD AM4 e supporta tutti i processori AMD Ryzen di 1°/2°/3° generazione senza scheda grafica integrata, mentre quelli di 1° e 2° generazione con scheda grafica integrata. Il fattore di forma è ATX e supporta un massimo di 64 GB di memorie DDR4 con frequenze che vanno da 2133 MHZ a 3600 MHZ (in overclock).

La scheda ha due slot PCIe a lunghezza intera, uno 3.0 da 16 e uno secondario 2.0 da 4 inoltre abbiamo due slot PCIe 2.0 da 1. Ci sono inoltre due slot dedicati agli SSD M2 e sei connettori SATA da 6GB.

L’audio è gestito dal Realtek ALC892, che offre un audio di discreta qualità a 8 canali, leggermente meglio del ALC887 visto nella precedente MOBO.

Conclusione:

La GIGABYTE B450 AORUS ELITE è una buona scheda madre per costruire un PC gaming di fascia media. Ha tutte le funzioni che si vorrebbe anche se manca qualche attacco per le ventole, ma per una build non troppo spinta è una buona scheda madre.


GIGABYTE B450 AORUS ELITE Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Le migliori schede madri Intel sotto i 150€

Scheda madre Intel Z390 MSI MPG z390 Gaming Plus

MSI MPG Z390 GAMING PLUS

Scheda Madre, chipset Intel Z390 – Socket LGA-1151 – ATX


PRODUTTOREMSI
MODELLOMPG Z390 GAMING PLUS
PROCESSOREINTEL 8°/9° GENERAZIONE
SOCKETLGA-1151v2
CHIPSETZ390
FATTORE DI FORMAATX
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 64GB, DDR4 4400(OC)/ 4300(OC)/ 4266(OC)/ 4200(OC)/ 4133(OC)/ 4000(OC)/ 3866(OC)/ 3733(OC)/ 3600(OC)/ 3466(OC)/ 3400(OC)/ 3333(OC)/ 3300(OC)/ 3200(OC)/ 3000(OC) / 2800(OC)/ 2666/ 2400/ 2133 MHz
SLOT PCIE2 x PCIe 3.0 x 16 slots
4 x PCIe 3.0 x 1 slots
1 x M.2
PORTE USB2 x USB 3.1 Gen2
6 x USB 3.1 Gen1
6 x USB 2.0
ARCHIVIAZIONE2 x M.2 Socket 3
6 x SATA 6Gb/s port(s), gray
WI-FINO
ILLUMINAZIONESI

Descrizione

Ed eccoci alla migliore scheda madre intel socket LGA-1151v2 sotto i 150€. Abbiamo scelto la MSI MPG Z390 GAMING PLUS perché offre un ottimo rapporto tra features e prezzo, oltre a essersi dimostrata veloce e stabile nei vari test che sono stati effettuati in rete.

La MSI MPG Z390 GAMING PLUS supporta processori Intel di 8° e 9° generazione, è basata su socket LGA-1151v2 con chipset Z390, il più recente tra quelli compatibili con l’1151. Anche questa scheda madre ha un fattore di forma ATX, supporta quattro slot DIMM e un totale di 64 GB di memoria RAM DDR4 con frequenze che vanno da 2133 MHz a 4400 MHz in overclock attuabile in maniera automatica grazie al supporto dell’XMP.

La mobo supporta due slot PCIe 3.0 da 16 lane ed è possibile usare due schede video in CrossFire anche se non è la scheda ideale per un sistema a più schede video. Ci sono anche 4 slot per memorie NVMe, 6 SATA da 6 GB/s.

La scheda è dotata di connessioni per la ventola CPU, raffreddamento a liquido e cinque headers per cinque ulteriori ventole da piazzare nel case. L’audio gestito dai CODEC Realtek ALC892, è ad alta definizione e funziona più che bene in gioco.

Scheda madre Intel Z390 MSI MPG z390 Gaming Plus Connessioni

Conclusione:

La MSI MPG Z390 GAMING PLUS offre un ottimo rapporto qualità prezzo, offrendo le features che si possono ricercare in una scheda madre gaming, con un buon numero di porte PCIe, ed M2, una buona predisposizione al raffreddamento e un buon audio, il tutto a circa 130€.


MSI MPG Z390 GAMING PLUS Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Le migliori schede madri AMD sotto i 150€

ASUS Prime X470 PRO Scheda madre per AMD

ASUS PRIME X470-PRO

Scheda Madre, chipset AMD X470 – Socket AM4 – ATX


PRODUTTOREASUS
MODELLO PRIME X470-PRO
PROCESSOREAMD ryzen 3/5/7/9/x4
SOCKETAM4
CHIPSETX470
FATTORE DI FORMAATX
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 64GB, DDR4 3600(O.C.)/3466(O.C.)/3200(O.C.)/3000(O.C.)/2933(O.C.)/2800(O.C.)/2666/2400/2133 MHz
SLOT PCIE2 x PCIe 3.0 x16
1 x PCIe 3.0 x16 (x8 mode)
1 x PCIe 2.0 x16 (max at x4 mode)
3 x PCIe 2.0 x1
PORTE USB4 x USB 3.1 Gen 1
1 x USB 3.1 Gen 2
4 x USB 3.1 Gen 1
4 x USB 2.0
2 x USB 3.1 Gen 2
ARCHIVIAZIONE1 x M.2 Socket 3
1 x M.2 Socket 3
1 x M.2 Socket 3
6 x SATA 6Gb/s
WI-FINO
ILLUMINAZIONENO

Descrizione

Per quanto riguarda la galassia AMD, con un prezzo di circa 145€, abbiamo scelto la ASUS PRIME X470-PRO. Una robusta scheda madre con socket AM4 e Chipset X470. Una scheda madre che non da noie, si installa senza problemi e funziona alla grande benché non sia adatta a overclock spinti.

La ASUS PRIME X470-PRO è una scheda madre ATX completa, ideale per una build PC gaming di fascia medio/alta. La scheda supporta 4 DIMM in dual channel e un massimo di 64GB di RAM DDR4 con frequenze che possono andare da 2133 MHz a 3200 MHz.

La scheda ha 3 slot PCIe 3.0 x16 e supporta sia le schede in CrossFire che in SLI. Inoltre ha 2 slot per memorie M2 di cui una con dissipatore. La scheda è dotata di quattro porte USB 3.1 Gen 1 e una USB 3.1 Gen 2 ma la scheda ha anche connettori per USB 2.0 e ulteriori USB 3.1 Gen 1 per il pannello frontale.

Per quanto riguarda il raffreddamento la ASUS PRIME X470-PRO è dotata di un connettore per la ventola CPU, tre connettori per le ventole del case, più due connettori per il raffreddamento a liquido.
La scheda supporta CODEC audio Realtek® S1220A 8-canali ad alta definizione.

Per quanto riguarda l’overclock, la scheda si comporta bene, anche se non è da considerarsi la scheda ideale per l’overclocking per via della scarsa efficienza dei dissipatori VRM, ma questa è una considerazione ininfluente per un PC da gaming con un overclock base o nullo.

Conclusione:

La ASUS PRIME X470-PRO è una scheda madre completa, che funziona bene ed è molto affidabile. Una scheda ideale per chi non vuole spingersi in overclock estremi ma che ha bisogno di una base completa per un buon PC da gaming o da lavoro grazie alle molte opzioni di connettività.

ASUS PRIME X470-PRO Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Le migliori schede madri gaming con WIFI Intel sotto i 250€

Gigabyte Z390 AORUS PRO WIFI Scheda Madre Socket LGA1151

Gigabyte Z390 AORUS PRO WIFI

Scheda Madre, chipset Intel Z390 – Socket LGA-1151 – ATX – Con WIFI


PRODUTTOREGIGABYTE
MODELLOZ390 AORUS PRO WIFI
PROCESSOREINTEL 8°/9° GENERAZIONE
SOCKETLGA-1151
CHIPSETB365
FATTORE DI FORMAZ390
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 128GB, DDR4 4266(O.C.) / 4133(O.C.) / 4000(O.C.) / 3866(O.C.) / 3800(O.C.) / 3733(O.C.) / 3666(O.C.) / 3600(O.C.) / 3466(O.C.) / 3400(O.C.) / 3333(O.C.) / 3300(O.C.) / 3200(O.C.) / 3000(O.C.) / 2800(O.C.) / 2666 / 2400 / 2133 MHz
SLOT PCIE1 x PCIe 3.0/2.0 x16 (x16 mode)
1 x PCIe 3.0/2.0 x8 (max a x4 mode)
1x PCIe 3.0/2.0 x4
3x PCIe x1
1x M2
PORTE USB1 x USB Type-C™ port with USB 3.1 Gen 2
1 x USB Type-C™ port with USB 3.1 Gen 1
2 x USB 3.1 Gen 2 Type-A ports
5 x USB 3.1 Gen 1 ports
8 x USB 2.0/1.1 ports
ARCHIVIAZIONE1 x M.2 Socket 3
1 x M.2 Socket 3
6 x SATA 6Gb/s port(s)
WI-FISI
ILLUMINAZIONESI

Descrizione

La Gigabyte Z390 AORUS PRO WIFI, è una scheda video di fascia alta adatta a build PC gaming extreme con overclock e supporto per schede video multiple NVIDIA® SLI™ e AMD CrossFire™.

Questa scheda madre è completa e veramente per il gaming non serve spendere di più per una scheda madre più evoluta. Con questa scheda supporta processori Intel di 8° e 9° generazione e fino a 128 GB di memoria RAM DDR4 con frequenze che arrivano fino a 4266MHz in overclock tramite il sistema XMP che permette un overclock automatico e alla portata di chiunque.

La scheda ha tre slot PCIe 3.0 a lunghezza intera che consentono agli utenti di utilizzare configurazioni multi scheda video Nvidia SLI a due vie e configurazioni multi-grafica AMD CrossFire a tre vie. La Z390 AORUS PRO WIFI ha 2 slot M2 con dissipatore per connettere SSD direttamente nella scheda madre e rendere il caricamento del PC e dei giochi ancora più veloce.

Per quanto riguarda l’overclocking, GIGABYTE Z390 Aorus Pro WIFI utilizza un firmware stabile con un buon set di opzioni personalizzabili per l’overclocking e la scheda madre si comporta bene, grazie anche a una buona struttura che garantisce una buona dissipazione del calore.

L’audio è gestito da un CODEC Realtek ALC1220-VB HD. In aggiunta per gli appassionati dell’illuminazione, abbiamo quattro zone RGB separate che possiamo gestire tramite il software dedicato.

Gigabyte Z390 AORUS PRO WIFI Scheda Madre Socket LGA1151 CONNESSIONE

Conclusione:

La GIGABYTE Z390 Aorus Pro WIFI offre tutto quello che può servire a un gamer che vuole costruire un PC Gaming di fascia alta e cimentarsi anche nell’overclock.


GIGABYTE Z390 Aorus Pro WIFI Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Le migliori schede madri gaming AMD con WIFI sotto i 250€

MSI MPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI

MSI MPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI

Scheda Madre, chipset AMD X570 – Socket AM4 – ATX con WIFI


PRODUTTOREMSI
MODELLOMPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI
PROCESSOREAMD RYZEN 2°/3 GEN
SOCKETAM4
CHIPSETX570
FATTORE DI FORMAATX
MEMORIE4 x DIMM, MAX. 128GB, DDR4 1866/ 2133/ 2400/ 2667/ 2800/ 2933/ 3000/ 3066/ 3200 Mhz by JEDEC, and 2667/ 2800 /2933 /3000 /3066 /3200 /3466 /3600/ 3733 /3866 /4000 /4133 /4266 /4400 Mhz O.C. A-XMP
SLOT PCIE1 x PCIe 4.0/3.0 x 16
1x PCIe 4.0/3.0 x 16
2x PCIe 3.0 x1 slots
PORTE USB8 x USB 3.1 Gen / 6 x USB 2.0
ARCHIVIAZIONE2 x M.2 Socket 3
4 x SATA 6Gb/s ports, gray (SATA1-SATA4)
2x SATA 6Gb/s ports (SATA5, SATA6)
WI-FIIntel® Wi-Fi 6 AX200
BLUETOOTH 5
ILLUMINAZIONESI

Descrizione

La MSI MPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI è la scheda video moderna con il miglior rapporto qualità / caratteristiche / prezzo sul mercato. Esistono altri modelli simili ma questa in particolare ha dimostrato di offrire ottime prestazioni in gioco, sia con che senza overclock.

La MSI MPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI usa il chipset X570, questo offre una serie di caratteristiche che rendono questa scelta la più azzeccata al momento. Di fatti questa scheda madre supporta processori AMD di 2° e 3° generazione, ma solo con quelli di 3° generazione potremo ottenere il massimo.

Questa scheda offre porte PCIe 4.0 con un a velocità di trasferimento di 64 GB/s, il doppio di quello offerto dalle porte PCIe 3.0. Questo fa si che scheda sia veloce e che non diventi obsoleta per anni. Se abbiniamo la scheda a un moderno SSD M2 PCIe 4.0, con velocità di lettura di quasi 5GB/s (contro i 500MB/s di un normale SSD) ci permette di caricare, il sistema operativo, i giochi e i file in pochi secondi.

Per quanto riguarda la RAM abbiamo una capienza di 128 GB suddivisa in 4 slot DDR4 con frequenze che possono raggiungere i 4400 Mhz tramite Overclock automatico con A-XMP. Un’altra interessante feature è il passaggio da USB 3.1 a USB 3.2 Gen2 in quasi tutta la scheda con una connettività che raggiunge i 10 GB/s.

La scheda è dotata di connessione wifi con supporto MU-MIMO e velocità di trasferimento di 240 mbps.

MSI MPG X570 GAMING PRO CARBON WIFI connettività

Conclusione:

La MSI MPG X570 Gaming Pro Carbon WiFi è una scheda madre molto solida con un buon set di funzionalità e prestazioni affidabili e connessioni moderne che permette di costruire una build da gaming valida per i prossimi 5/6 anni e il tutto a un prezzo molto conveniente.


ASUS PRIME B365-PLUS Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-03-27

Stai assemblando il tuo PC?
Leggi gli altri articoli della collana Hardware PC gaming

Come assemblare un PC Gaming passo per passo
Le migliori Memorie RAM per il gaming 2020
Le migliori Schede madri Gaming 2020 – Guida all’acquisto
Le migliori Schede video gaming 2020 – Guida all’acquisto
I migliori PC gaming Assemblati del 2020