Condividi

Trovare il miglior mouse del panorama gaming non è certo cosa facile. Anche se ancora siamo alla ricerca del mouse perfetto, con questo nuovo modello la Corsair ci è andata parecchio vicino. Stiamo parlando del superbo Corsair Scimitar PRO RGB e in questo articolo vi spieghiamo il perché siamo stati piacevolmente sorpresi e perché abbiamo deciso d’includerlo nella nostra classifica ai migliori mouse gaming.

Pro

  • Disegno di qualità
  • Sensore Pixart da 16.000 DPI
  • Sistema d’illuminazione RGB
  • Software eccezionale
  • Grandi opzioni di personalizzazione

Contro

  • Prezzo abbastanza alto
  • La rotella di scorrimento potrebbe essere più silenziosa
  • Non esiste la versione per mancini
PRODUTTORE CORSAIR
MODELLO SCIMITAR PRO RGB
N° TASTI 17
SENSORE OTTICO PMW3367
DPI 16.000
WIRELESS NO
TIPOLOGIA PRESA PALM GRIP
DIMENSIONI 119.4mm x 77mm x 42.4mm
PESO 147
REGOLAZIONE PESO NO
POLLING RATE 1000 HZ
 LIFT OFF DISTANCE 1mm

migliori mouse gaming corsair scimitar

Corsair Scimitar pro: Design

Quando parliamo dello Scimitar PRO RGB, parliamo di un mouse gaming di alta gamma, che, grazie ai suoi 17 bottoni programmabili, rappresenta un’ottima opzione per gli amanti dei giochi MOBA/MMO. Il corpo del mouse è costituito da resistente e leggero alluminio, che gli conferisce un peso di 147 grammi, costituendo un buon compromesso tra agilità e precisione di movimento. Le dimensioni di 119mm x 77mm x 42mm si adattano bene alla dimensione della mano.

 

Si tratta di un prodotto fatto per durare, costruito con i migliori componenti. I due bottoni principali, posti sulla parte superiore, per esempio, sono supportati da interruttori giapponesi OMRON, i migliori disponibili per mouse e che assicurano più di 20 milioni di click. Tra i bottoni principali troviamo la rotella di scorrimento che presenta una rifinitura in gomma per aumentare l’aderenza al dito e regala una gran precisione sia nei movimenti corti che lunghi.
Il cavo da 1.8 metri è ricoperto di una rete in tela, studiata per diminuire lo sfregamento e offrendo estetica e resistenza. Anche il connettore USB 2.0 è di grande qualità, bagnato in oro per evitare la corrosione e garantire un miglior contatto.

Corsair Scimitar pro: Key Slider

Vediamo ora la peculiarità di questo mouse da gaming, i 12 pulsanti programmabili posti sul lato sinistro. Uno dei principali problemi riscontrati utilizzando i mouse  con tastierino laterale (vedi RAZER NAGA CHROMA – RECENSIONE) è la difficoltà di raggiungere l’ultima colonna di tre tasti. Per risolvere questo problema, Corsair ha pensato di creare il “Key Slider”, un sistema brevettato, che permette al tastierino di scorrere lungo il lato del mouse in modo da adattarlo anche alle mani più piccole.

migliori mouse gaming corsair scimitar

Corsair Scimitar pro: Funzioni e illuminazione

Sopra la rotella per lo scrolling troviamo il pulsanti per la gestione dei DPI , che permette di regolare la velocità del movimento del cursore a uno dei valori preimpostati tramite il software, il che consente di adattarsi al volo a qualsiasi situazione di gioco. Un alto valore di DPI ci permetterà grandi spostamenti con un piccolo movimento di mouse, l’ideale in configurazioni multi-monitor. Quando però il gioco richiede grande precisione, sarà possibile passare rapidamente a valori di DPI più bassi. In ogni momento un indicatore luminoso adiacente al bottone ci indicherà in quale delle quattro modalità ci troviamo.

Il Corsair Scimitar PRO RGB incorpora una memoria interna che consente di salvare differenti profili e pulsanti macro direttamente nel mouse in maniera da poterli portare sempre con noi. La memoria interna risulta molto utile durante le LAN o tornei fuori casa, grazie ad essa non dovrete scaricare ed installare il software sul nuovo computer, bensì dovrete semplicemente collegarlo e avrete tutte le impostazioni salvate nel mouse.

In Corsair Scimitar PRO RGB dispone di un avanzato sistema d’illuminazione diviso in quattro parti totalmente personalizzabile attraverso il software in dotazione con molteplici effetti luce e un totale di 16.8 milioni di colori.

migliori mouse gaming corsair scimitar

Corsair Scimitar pro: Prestazioni

A livello di prestazioni il Corsair Scimitar PRO RGB non delude di certo, il mouse possiede un polling rate di 1000 Hz, cioè il massimo che permette l’interfaccia USB, e un valore ormai considerato standard per i mouse gaming.

A livello di sensore ottico, siamo, anche qui, a livelli di qualità molto alti. Parliamo di un sensore Pixart PNW3367 con capacità di 16400 DPI, benché la maggioranza degli utenti lo useranno come massimo impostato su 3000 – 4000 DPI. La scelta di Corsair per questo sensore, sviluppato da Pixart in collaborazione con Logitech, è dettato dal fatto che è sicuramente uno dei migliori sul mercato.

migliori mouse gaming corsair scimitar

Corsair Scimitar pro: Software

Il software in dotazione, il Corsair CUE 2 , è realmente valido e le possibilità di personalizzazione sono davvero tante. Per esempio ci permette di creare macro, personalizzare i 16 tasti laterali, regolare la frequenza dei DPI, verificare il rendimento del mouse e calibrare la superficie. Un software che risulta fondamentale per configurare un mouse di così alta gamma.

Corsair scimitar PRO recensione

 

Corsair Scimitar pro: Prezzo

Il prezzo è forse un po’ eccessivo per la maggior parte degli utenti, visto che si trova su Amazon a non meno di 95,00 euro, ma vi garantiamo che vale ogni centesimo del suo prezzo. Se cercate un mouse veramente professionale per giocare ai MMO, non c’è dubbio, lo Scimitar PRO fa per voi. Se invece non siete convinti consultate i tre migliori mouse per MMO

Corsair Scimitar Pro RGB Mouse, Nero
Corsair Scimitar Pro RGB Mouse, Nero
List Price:EUR 89,90
Price:EUR 78,98
You Save:EUR 10,92

 

 

 

 

 

 

 

Corsair Scimitar Pro RGB - MMO/MOBA Mouse, Nero/Giallo
Corsair Scimitar Pro RGB – MMO/MOBA Mouse, Nero/Giallo
List Price:EUR 89,90
Price:EUR 78,98
You Save:EUR 10,92
RASSEGNA PANORAMICA
Sensore
95 %
Ergonomia
93 %
Prestazioni
90 %
Qualità dei materiali
90 %
Software
90 %
Soddisfazione cliente
88 %
Condividi
Articolo precedenteCORSAIR VOID PRO RGB – RECENSIONE
Prossimo articoloAK RACING NITRO SEDIA DA GAMING – RECENSIONE

Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America’s Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l’esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Inserisci il tuo nome qui