sharkoon sgh30 recensione

SHARKOON SGH30: RECENSIONE

Voto dei lettori0 Votes
0
7.6
Voto
Vedi il prezzo

Sharkoon, azienda tedesca produttrice di componenti per PC e periferiche, è uno dei brand più interessanti del settore per quanto riguarda la fascia economica. I suoi prodotti, sviluppati in Germania, da anni offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo e quest’oggi siamo a scrivere la recensione delle cuffie Sharkoon Skiller SGH30.

Queste cuffie, vendute all’interessante prezzo di 30€, sono dotate di padiglioni sovrauricolari in similpelle, connessione USB, comandi sul padiglione, microfono fisso inotlre supportano il surround virtuale 7.1 ma solo su PC. Le SGH30 sono compatibili con PC e PS4.

Test cuffie sharkoon skiller SGH30

Sharkoon SGH30: Specifiche tecniche

PRODUTTORESHARKOON
MODELLOSKILLER SGH30
TIPOLOGIASTEREO – SURROUND VIRTUALE
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARE
MATERIALE PADIGLIONISIMILPELLE
DRIVERS40mm
FREQUENZA20Hz–20.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC, PS4
CONNESSIONEUSB
PESO300g

Sharkoon SGH30: Video

Sharkoon SGH30: Design

Queste cuffie ricordano molto le SGH3 recensite qualche tempo fa, ma costano la metà e offrono anche una qualità generale inferiore. Il design delle cuffie è caratterizzato dall’archetto di giunzione composto da due bande metalliche che tengono insieme i due padiglioni e donano all’headset una buona elasticità e una buona tenuta sulla testa.

cuffie surround sharkoon sgh30

Sotto l’archetto abbiamo una sottile banda di spugna rivestita in similpelle che poggia sulla testa. Questa banda è collegata ai padiglioni tramite due strisce gommate che scorrono al suo interno permettendoci di regolare la larghezza dei padiglioni.

sistema di chiusura shg30

I padiglioni, di colore nero, sono piuttosto voluminosi. Osservando la parte esterna del padiglione troviamo la “S” di Sharkoon che si illumina grazie ai led RGB presenti sotto di essa. Oltre al logo, i LED illuminano l’anello all’esterno del disco centrale. Per chi ama gli RGB è un bell’effetto da vedersi, purtroppo non c’è la possibilità di personalizzare i LED che di base effettuano una lenta rotazione dei colori.

illuminazione rgb sgh30

Tutto il guscio esterno del padiglione è in plastica rigida, e da l’impressione di essere abbastanza resistente. Nella parte interna dei padiglioni troviamo l’imbottitura in semplice spugna, rivestita da similpelle. La spugna risulta molto morbida, anche troppo, probabilmente non si tratta di memory foam ma di normale spugna e considerando il prezzo direi che è più che normale.

padiglione sgh30

I padiglioni sono piuttosto ampi ma le orecchie toccano leggermente sia sulla spugna che sul fondo, cosa che risulta un poco fastidiosa ma niente di grave. Il rivestimento dei padiglioni è removibile ma non ci sono quelli di ricambio inclusi nella confezione.

Sul padiglione sinistro troviamo i comandi volume e il tasto “muta” del microfono. Il microfono non è removibile ma snodabile ed è dotato di un filtro in spugna per migliorare la qualità dell’audio. Il cavo USB è lungo 240cm ed è rivestito.

SGH30 comandi

Sharkoon SGH30: Compatibilità’

Le Sharkoon sgh30 sono compatibili solo con PC e PS4. Usando una connessione USB non si possono collegare al controller tanto meno allo smartphone.

Cuffie Sharkoon SGH30 fronte

Sharkoon SGH30: Comfort

Dal punto di vista del comfort le SGH30 non sono le cuffie più comode che abbia mai provato. I padiglioni tendono a stringere un po’, forse con il tempo potrebbero lasciarsi andare, ma per ora sono ancora piuttosto stretti. Le cuffie sono ben salde e con solo 300g di peso sono piuttosto leggere e adatte anche ai giocatori più giovani.

Il microfono non è removibile e ma se non volete usarlo potete semplicemente piegarlo indietro e non da alcun fastidio. I comandi invece sono facili e pratici da utilizzare.

Cuffie Sharkoon SGH30 lato

Sharkoon SGH30 : In gioco

Le Sharkoon Skiller SGH30 in gioco offrono un suono discreto. Il bilanciamento dell’audio è abbastanza buono, i bassi sono rinforzati, come succede per la maggior parte delle cuffie da gaming. I medi risultano buoni mentre gli alti sono un po’ carenti e in certi frangenti il dettaglio non è dei migliori.

 

Abbiamo provato le cuffie con Apex Legends e Assassin’s Creed: Valhalla, niente da eccepire considerato il prezzo a cui vengono vendute queste cuffie. L’esperienza è stata abbastanza coinvolgente, la spazialità dell’audio buona, soprattutto senza usare la funzionalità surround del software che a mio parere peggiora il suono rispetto alla modalità stereo. La qualità dell’audio in gioco, vale tutti i 30€ spesi per queste cuffie.

Cuffie Sharkoon SGH30 sopra

Sharkoon SGH30 : Microfono

La qualità del microfono delle SGH30 è buona. La voce risulta chiara e facilmente comprensibile dai compagni di chat in gioco. Anche utilizzandola durante chiamate via skype ho sempre avuto dei riscontri positivi da chi stava dall’altra parte del “filo”.

La qualità non è certo paragonabile a quella un microfono professionale come l’elgato wave 3 o un GXT 258 FYRU ma per le attività di tutti i giorni va più che bene.

Di seguito una breve registrazione fatta con le SGH30 utilizzando il programma audacity senza apportare alcuna modifica al suono.

Sharkoon SGH30 microfono2

Sharkoon SGH30 : Software

Come per gli altri prodotti Sharkoon, il software per gestire le SGH30 è un programma dedicato esclusivamente a queste cuffie. Malgrado ciò l’interfaccia è piuttosto scarsa e macchinosa. Non capisco come mai sia così difficile migliorarla e renderla più user friendly.

Tralasciando l’interfaccia, tramite il software possiamo gestire varie funzionalità alcune utili altre meno. Le funzionalità più interessanti sono quelle legate all’attivazione del surround virtuale 7.1 e quelle per la gestione dell’equalizzatore.

Esiste la possibilità di creare dei profili e salvare le impostazioni dell’equalizzatore in modo da avere dei profili personalizzati a seconda del gioco o supporto multimediale utilizzato. I profili preimpostati sono piuttosto scadenti e tendono a peggiorare l’audio rispetto alle impostazioni base. Se ne capite di audio e volete giocare con l’equalizzatore avete la possibilità di farlo.

Per quanto riguarda il microfono ci sono delle impostazioni, non tutte chiare e utili. Spicca su tutte la possibilità di trasformare la vostra voce in mostro, uccellino, uomo o donna…

Sharkoon skiller sgh30 sopra

Sharkoon SGH30 : Conclusione

Le Sharkoon Skiller SGH30 sono delle cuffie da 30€ che per il loro prezzo offrono una qualità audio in gioco decisamente buona. Se siete dei giocatori salutari o state comprando le vostre prime cuffie e non volete spendere molto, piuttosto che andare a prendere qualche brand sconosciuto su amazon a 20€ vi consiglio di andare sul sicuro con queste SGH30.

Vedi il sito ufficiale

cuffie da gaming economiche surround sharkoon sgh30

Sharkoon SGH30 : Prezzo

Ultimo aggiornamento 2020-11-25

sharkoon sgh30 recensione
SHARKOON SGH30: RECENSIONE
Conclusione
Buone cuffie economiche con un ottimo rapporto qualità audio /prezzo.
QUALITÀ COSTRUTTIVA
7.5
RIPRODUZIONE GIOCHI
8
COMODITÀ
7
SOFTWARE
7
MICROFONO
8
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
9
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Economiche
Buon audio
Non ci piace
Un po' strette
7.6
Voto
Vedi il prezzo