STEELSERIES APEX M800 – RECENSIONE

Ultimo aggiornamento:
8.3
Voto finale
Vedi il prezzo

La SteelSeries Apex M800 è una tastiera High-End di SteelSeries, studiata per offrire prestazioni elevate grazie al suo design e alla implementazione degli innovativi switch QS1 prodotti dalla SteelSeries con la collaborazione di kailh, uno switch meccanico che offre una sensazione ibrida tra una tastiera meccanica e una a membrana, uno switch silenzioso e “veloce”.

Infine il design ergonomico,  la personalizzazione dei tasti e dell’illuminazione rendono la APEX M800 una delle tastiere da gaming più complete sul mercato.

 STEELSERIES APEX M800: DESIGN

Il design della SteelSeries Apex M800 è ben studiato, rispetto al suo precedessore le dimesnioni sono più contenute anche se non minimali, la SteelSeries Apex M800 è lunga 510mm, larga 174mm e pesa 1390g, non è esattamente la tastiera più comoda da trasportare ma nemmeno eccessivamente grossa.

La composizione della tastiera è standard, con il numpad e le frecce direzionali, il guscio è di plastica, di buona qualità, la sensazione è quella di una tastiera pesante e resistente. Non è presente il supporto per i polsi, per qualcuno questa è una carenza, per altri il design della tastiera fa si che non ve ne sia bisogno.

Nella scatola della tastiera troviamo un set di piedini maggiorati, che si possono sostituire a quelli presenti in modo poter inclinare maggiormente la tastiera rendendola più comoda, i piedini essendo di gomma risolvono il problema dato dai piedini di plastica che spesso si piegano/rompono e ci costringono a dover ricorrere a rimedi artigianali o usare la tastiere senza alcun rialzo.

La SteelSeries Apex M800 ha 2 ingressi USB 2.0 sul retro della tastiera e per utilizzarli bisognerà connettere entrambi i connettori USB di cui è dotata, in caso non si volessero utilizzare si può inserire un solo connettore, il cavo è cordato e lungo 2 mt.

STEELSERIES-APEX-M800-RECENSIONE-3b

STEELSERIES APEX M800: LAYOUT

Il layout della SteelSeries Apex M800 è abbastanza standard, sulla sinistra ci sono 6 tasti Macro, i tasti riservati alle funzioni sono posizionati nella parte alta della tastiera. Una cosa interessante è come SteelSeries ha pensato al modo di integrare i pulsanti media nella tastiera senza aggiungere altri tasti, ma bensì facendo in modo che premendo il tasto che porta il logo SteelSeries (il secondo a destra della barra spaziatrice), si trasformino i tasti da F5 a F12 in tasti dedicati alla gestione media.

STEELSERIES APEX M800: SWITCH

Gli interruttori QS1 sono usati per ogni tasto della SteelSeries Apex M800, sono un brevetto SteelSeries e per ora sono presenti solo in questo modello.

STEELSERIES-STEELSERIES qs1 RECENSIONE.jpg

ProduttoreSteelSeries
InterruttoreLineare
Feedback audioassente
Distanza di attivazione1.5mm
Distanza finecorsa3mm
Forza di attivazione45cn
Scheda tecnicalink

Gli interruttori QS1 di SteelSeries sono degli interruttori meccanici lineari, senza feedback tattile o audio con un distanza di attivazione molto breve 1.5mm contro i 2 dei Cherry MX, il totale della corsa dello switch è di 3mm contro i 4mm dei Cherry.

La forza di attivazione è moderata 45cn, gli switch sono stati costruiti per garantire la massima velocità, anche se la differenza è talmente poca che è impossibile da notare. Vengono fabbricati in Cina dalla stessa azienda che fabbrica i pulsanti razer, la Kailh. Assomigliano ai Cherry MX Red, ma sono più silenziosi e non sembra quasi di usare degli switch meccanici.  S

teelseries parla di una durata i 50 milioni di click, ma al momento non vi è ne modo ne vi sono feedback online a conferma o smentita di questa cosa. Esteticamente gli switch sono più bassi rispetto alla concorrenza e garantiscono cosi un profilo più basso alla tastiera, inoltre il led è posto nel centro dello switch offrendo un migliore effetto visivo rispetto ai Cherry. Video di presentazione dei tasti qui.

STEELSERIES qs1 RECENSIONE

STEELSERIES qs1 RECENSIONE.jpg

STEELSERIES APEX M800: FUNZIONI E ILLUMINAZIONE

FUNZIONI

Le funzioni speciali della SteelSeries Apex M800 sono i 6 macro sulla sinistra della tastiera, che bisogna programmare tramite il software (non vi è modo di registrare la macro direttamente dalla tastiera senza passare dal software), il tasto FN (con il logo della steelseries, posizionato alla destra della barra spaziatrice) che tenendolo premuto, spegne l’illuminazione della tastiera fatta eccezione per i pulsanti ai quali è associata una funzione speciale attivabile premendo in contemporanea i 2 tasti (per esempio FN + F5).

Nei tasti con funzioni speciali ci sono il tasto windows che si può disattivare o attivare (anche se non vi è un indicatore per questo), ed i tasti F5-F12, che sono usati per controllare il livello di luminosità della tastiera, le funzioni media e il volume.

APEX M800 RECENSIONE

ILLUMINAZIONE

Grazie ai nuovi switch, la illuminazione dei tasti arriva direttamente dal loro centro e non dal lato come succede con gli switch Cherry MX,  vi sono 16,8milioni di colori tra cui scegliere ed è possibile creare svariati effetti come l’effetto “wave” (onda, illumina la tastiera da un latto all’altro) o “breath” (respiro, illumina la tastiera ad intermittenza, spegnendosi lentamente), la cosa più interessante è la possibilità di illuminare qualsiasi tasto a nostro piacimento, con il colore che vogliamo, in modo da poter iluminare solo i tasti che si usano in gioco.

Ogni profilo può avere un’illuminazione diversa, in modo da avere illuminati i tasti corretti in ogni gioco. Steelseries ha implementato la funzione gamesense, che fa si che l’illuminazione della tastiera sia collegata anche allo status del nostro pg in gioco, infatti sta collaborando con gli sviluppatori di alcuni tra i più famosi FPS e MOBA tra cui Counter-Strike Global Offensive e Dota 2.

Gamesense fa si che l’illuminazione della tastiera rispecchi i livello della vita ed il livello delle munizioni in gioco. Ovviamente nessuno guarderà la tastiera per capire quanta vita gli sia rimasta…

APEX M800 RECENSIONE

STEELSERIES APEX M800: SOFTWARE

La SteelSeries Apex M800 è supportata dal software SSE3, grazie al quale si potranno gestire l’illuminazione, le macro, l’assegnazione dei tasti ed abbinare queste impostazioni  ad un profilo che viene salvato sul PC. E’ possibile salvare un profilo sulla tastiera, ma questo non includerà le macro.

Per quanto riguarda le macro, la gestione è molto semplice, tramite la schermata si possono impostare i tasti ed i ritardi ed il software mostra visivamente la sequenza impostata rendendo il più chiaro possibile. Anche l’assegnazione dei tasti è facile ed immediata.

Tutto sommato il SSE3 è un software intuitivo e semplice da usare, apportare modifiche è questione di secondi. Rispetto al Razer Synapse o al Corsair Utility Engine ha meno funzioni, però è molto più facile da usare e le funzioni importanti ci sono tutte.

APEX M800 RECENSIONE

STEELSERIES APEX M800: PRESTAZIONI

La SteelSeries Apex M800 in azione si comporta molto bene, sia che si tratti di giocare o di scrivere i nuovi switch garantiscono alla tastiera una velocità di esecuzione degna delle migliori tastiere meccaniche, il mezzo millimetro di corsa in meno necessario per attivare lo switch non è che ci cambierà la vita.

Comunque sia la tastiera  offre un’ottima sensazione ad usarla, gli amanti delle tastiere meccaniche se ne stiano alla larga perchè i tasti assomigliano più a quelli di una tastiera a membrana, ma coloro che non amano le tastiere meccaniche e vogliono una tastiere dalle elevate prestazioni la M800 è un’ottima scelta.

Il layout e la barra spaziatrice sono ottimali, l’angolatura della tastiera pure. I keycap (il tasto che copre lo switch) sono allineati in modo che muovendosi da una fila di tasti all’altra le mani possano scivolare sui tasti senza bisogno di sollevarli come spesso succede con alcune tastiere meccaniche.

I pulsanti macro sono tutti facili da raggiungere a parte il primo in alto e la barra spaziatrice è molto comoda e può essere premuta con qualsiasi parte del pollice facendo così in modo da non dover riposizionare la mano per premerla.

Nella SteelSeries Apex M800 sono presenti 2 processori uno che gestisce i gli switch ed uno che gestisce le altre funzioni della tastiera. Il valore NKRO è di 256 come i tasti della tastiera.

STEELSERIES APEX M800: MANUTENZIONE

Nella scatola non vi sono keycaps di ricambio ne la chiave per toglierli, da una tastiera di questo prezzo ci si aspetta qualche extra…

ATTENZIONE LAYOUT QWERTY US

STEELSERIES APEX M800: PREZZO

Ultimo aggiornamento 2019-02-16

QUALITÀ PULSANTI8.6
ERGONOMIA8.7
PRESTAZIONI9.3
QUALITÀ COSTRUTTIVA8.1
SOFTWARE9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO8
RECENSIONI CLIENTI6.6
Voto dei lettori0 Votes0
Ci piace
Ultra veloce
Ogni tasto è programmabile
Non ci piace
Caps non restano ben fermi sullo switch
Il prezzo non rispecchia la qualità effettiva
8.3
Voto finale
Conclusione
Una tastiera High End, veloce e snella, un ottimo design e ottime prestazioni. I nuovi tasti meccanici ne garantiscono la durata e sono una buona innovazione sul mercato. Per il prezzo però a cui viene venduta ci si aspetta più attenzione anche ai dettagli, le plastiche non sono di ottima qualità, manca il tool per sostiuire i tasti ed il poggia polso. Nelle recensioni degli acquirenti vi sono molte lamentele per il supporto scadente e per i crash della tastiera. Ottime prestazioni, ma qualità non all'altezza del prezzo.
Vedi il prezzo