Razer Kraken Ultimate | Recensione

Ultimo aggiornamento:
Voto dei lettori0 Votes
0
8.5
Voto
Vedi il prezzo

Eccoci a recensire le Razer Kraken Ultimate. Subito dopo il nostro viaggio a Londra, durante il quale abbiamo assistito al lancio del primo RazerStore europeo e dove abbiamo potuto ammirare la potenza di questo brand e la devozione dei suoi fedeli che per ore, come al lancio di un nuovo prodotto apple, hanno aspettato il loro turno per visitare il nuovo tempio Razer.

Le Kraken Ultimate sono l’ultimo modello della serie Kraken, sono l’evoluzione finale di questa linea, o così almeno lascia trapelare il nome ultimate, sono la somma di tutti i modelli precedentemente lanciati dalla casa californiana con l’obiettivo di soddisfare le necessità dei giocatori PC che cercano un prodotto completo, comodo e Razer.

Le Kraken Ultimate sono delle cuffie da gaming dotate di surround Virtuale 7.1 THX Spatial, padiglioni con gel rinfrescante per diminuire il surriscaldamento delle orecchie, Microfono professionale, adatte ai portatori di occhiali e dotate di illuminazione RGB gestibile tramite il software.

Razer Kraken Ultimate caratteristiche

RAZER KRAKEN ULTIMATE: SPECIFICHE TECNICHE

PRODUTTORERAZER
MODELLOKRAKEN ULTIMATE
TIPOLOGIASTEREO/SURROUND
TIPOLOGIA PADIGLIONISOVRAURICOLARI
MATERIALE PADIGLIONITESSUTO
DRIVERS50mm
FREQUENZA20Hz – 20.000Hz
MICROFONOSI
COMANDI AUDIOSI
COMPATIBILITA’PC
CONNESSIONEUSB
PESO390g

RAZER KRAKEN ULTIMATE : VIDEO

Video di prova per il Surround THX Spatial

RAZER KRAKEN ULTIMATE : DESIGN

Uno dei fattori chiave del successo del Brand Razer è senz’ombra di dubbio il design dei suoi prodotti. Negli anni Razer ci ha abituati a periferiche gaming esteticamente sempre al top. Le Kraken Ultimate non apportano grossi cambiamenti rispetto alle prime versioni, se non per dei padiglioni più piccoli e più comodi e ovviamente RGB…

Come negli altri modelli troviamo due grossi padiglioni tondi, imbottiti in memory foam e gel rinfrescante per ridurre il surriscaldamento delle orecchie nel periodo estivo, anche se a dire il vero non sentiamo troppo gli effetti benefici di questo gel rinfrescante. I padiglioni sono ricoperti da un mix di tessuto ed ecopelle e la dimensione generosa fa si che avvolgano le orecchie completamente fissando l’headset alla nostra testa comodamente.

Razer Kraken Ultimate Design

Sull’esterno dei padiglioni troviamo il serpente a tre teste di Razer ma a differenza delle precedenti Kraken ora abbiamo una illuminazione RGB regolabile tramite il software Razer Synapse che oltre al logo va ad illuminare tutta la griglia circostante il logo creando un morbido efetto di luce molto ben riuscito.

Sul Padiglione sinistro troviamo il microfono estraibile e pieghevole con un led rosso che ci indica quando è disattivato. Per attivare e disattivare il microfono è sufficiente premere un pulsante posizionato sul terminale del microfono vicino al led. Sul Padiglione, oltre al microfono, nella parte posteriore troviamo la rotella che regola il volume il pulsante per attivare il surround THX Spatial e un led che indica l’attivazione dello stesso.

I padiglioni sono “occhiali friendly”, noi li abbiamo provati con i nostri occhiali gaming della nowave e possiamo confermare che non danno alcun fastidio.

RAZER RAKEN ULTIMATE LATERALERAZER RAKEN ULTIMATE LATERALE

Le lingue collegate ai padiglioni che vanno a formare l’archetto sono di robusto metallo non molto flessibili, non è di fatti possibile appoggiare le cuffie piatte sulla scrivania ne tanto meno piegarle per poterle trasportare comodamente. La parte superiore dell’archetto è rivestita in pelle e troviamo il logo Razer, mentre nella parte inferiore troviamo una superficie in tessuto con una imbottitura che rende le cuffie comode e indolori da indossare anche per ore. Il cavo è solo USB, sottile e rivestito di tessuto.

Nella scatola non troviamo una borsa porta cuffie ma solo degli stickers.

razer Krakern Ultimate auricolare logo

RAZER KRAKEN ULTIMATE : COMPATIBILITA’

Si sa che quando si parla di cuffie gaming surround, uno dei principali problemi è la compatibilità con piattaforme che non siano windows. Le kraken Ultimate non fanno eccezione e di fatti sono compatibili solamente con i sistemi PC Windows.

Razer Kraken Ultimate Recensione microfono

RAZER KRAKEN ULTIMATE: COMFORT

Abbiamo usato le Ultimate per decine di ore, ed onestamente mi sono trovato bene, il peso di 390g non le annovera di certo tra le cuffie da gaming leggere, basti pensare alle Sharkoon Skiller SGH3 che pesano 320g o anche alle Razer Kraken X che pesano solamente 275g.

Comunque sia il peso non da fastidio, l’archetto è ben imbottito e non da fastidio sulla testa, i padiglioni aiutano a distribuire il peso stando ben saldi sul cranio, ma senza stringere troppo.

I padiglioni in gel rinfrescante, a dire il vero non è che mi abbiano rinfrescato più di tanto e siamo a natale, dopo qualche ora di utilizzo le orecchie sono comunque surriscaldate, malgrado la temperatura sia attorno ai 20°. I padiglioni in memory foam risultano comodi e mai fastidiosi ne tanto meno troppo grossi

I pochi pulsanti, ben distinti sia come forma che come posizione rendono l’utilizzo dei comandi sulle cuffie immediato e a prova di errore (almeno si spera).

comandi razer kraken Ultimate

RAZER KRAKEN ULTIMATE: IN GIOCO

Per quanto riguarda la riproduzione dell’audio nei videogiochi, possiamo dire che il THX Spatial funziona abbastanza bene, la direzionalità dell’audio è ben distinguibile. Giocando agli FPS è facile distinguere la direzione di provenienza dei suoni, anche se a volte tende a fare un po’ di eco e a rendere l’audio un po’ “rimbombante”.

Indubbiamente il Thx Spatial amplifica i suoni, le esplosioni, tende a modificare il suono originale del gioco, lo rende più immersivo ma allo stesso tempo lo snatura, è piacevole ma ai puristi potrebbe non fare piacere.

Io tutto sommato mi ci trovo bene le esplosioni amplificate rendono i giochi ancora più teatrali, anche se a livello competitivo le manterrei su stereo perché credo che siano più fedeli al gioco e più funzionali.

Razer Kraken Ultimate prestazioni in gioco

RAZER KRAKEN ULTIMATE : MUSICA E FILM

SI chiamano cuffie da gaming no?

 

Come in quasi tutte le cuffie da gaming che abbiamo testato, la qualità nella riproduzione della musica è discreta. Tramite l’equalizzatore che troviamo nel software è possibile regolare l’audio e cercare di migliorarlo, ma non per quanto le vostre skill da tecnico del suono siano avanzate non riuscirete a farle suonare come un buon paio di cuffie per audiofili.

Tuttavia, per la maggior parte delle persone, la qualità dell’audio è più che sufficiente, sia per la musica che per i film, nei quali è possibile sfruttare le potenzialità del THX Spatial per godersi i film con il surround, anche se non sarà mai paragonabile a un impianto dolby surround fisico…

Razer Kraken Ultimate design

RAZER KRAKEN ULTIMATE: MICROFONO

Per quanto riguarda il microfono, mi piace molto la soluzione a scomparsa, esteticamente ineccepibile, così come il tasto per spegnere il microfono, facile da raggiungere anche se meno pratico e immediato rispetto ai microfoni che si silenziano sollevandoli come nelle Corsair VOID.

L’audio del microfono come potete sentire nel test qui sotto è sufficientemente pulito, vi sono delle impostazioni con cui giocare nel software per rendere l’audio più o meno pulito, ma tutto sommato il risultato è buono. Il microfono tende a “pescare” suoni di sottofondo ma non esageratamente.

Usando il push to talk non si hanno problemi e anche impostando una soglia di attivazione dell’audio più alta i rumori di sottofondo non saranno un problema.

Test registrato con il microfono delle Razer Kraken Ultimate (Voice Clarity ON)
Razer Kraken Ultimate Microfono

RAZER KRAKEN ULTIMATE: SOFTWARE

Le periferiche da gaming sono sempre più software dipendenti e per questo la qualità del software è sempre più importante e per questo ne parliamo in questa recensione. Il programma su cui le Razer Kraken fanno affidamento è il Razer Synapse.

Si capisce sin da subito che Razer ha investito tempo cercando di fare un software completo (ma senza la traduzione in Italiano!). Buona parte del programma riguarda ciò che è la gestione dell’illuminazione RGB e la sincronizzazione delle periferiche e dispositivi Razer.

Per chi volesse perderci tempo troverà pane per i suoi denti, ma noi andiamo diretti alla pagina dedicata alle nostre Kraken Ultimate dove troviamo varie sezioni:

razer synapse Kraken Ultimate

Sound

In questa sezioni possiamo regolare il volume delle cuffie, aprire le proprietà audio di windows e testare l’audio stereo o Surround grazie a una simolazione di suoni provenienti da varie direzioni.

Mixer

In questa sezione è possibile scegliere quali software utilizzano il suono in modalità stereo o in modalità surround. In questo modo a seconda del gioco scelto, film o musica le cuffie passeranno automaticamente in modalità surround o meno. Questo evita di farci perdere tempo a sistemare le impostazioni ogni volta che apriamo un gioco o guardiamo un film.

Enhancement

In questa sezione possiamo “pompare” i bassi, impostare la normalizzazione del suono, per evitare sbalzi di suoni dovuti a effetti in gioco come esplosioni o altro. Possiamo inoltre impostare la Voice Clarity, cioè un filtro che migliora le voci delle persone presenti in chat vocale in gioco.

Equalizzatore

Qui è possibile scegliere le modalità gioco, film, musica e personalizzata. Inoltre possiamo modificare le frequenze delle modalità a nostro piacimento. In questo modo potremo ottenere il miglior audio possibile sia in gioco che per quanto riguarda musica e film.

Mic

Qui possiamo regolare il volume del microfono, la sua sensibilità. Possiamo decidere se sentire la nostra voce nelle nostre cuffie oppure migliorarne l’audio tramite la cancellazione dei rumori, la normalizzazione del volume e la funzione Vocal Clarity. La funzione Vocal Clarity permette di rendere l’audio in uscita più pulito e un poco più ovattato.

Lighting

In questa sezione possiamo regolare la della luminosità delle luci RGB, decidere le regole che determinano lo spegnimento delle luci (quando si spegne lo schermo, quando il PC è inattivo da n minuti). Oppure possiamo scegliere l’effetto desiderato tra Breathing, Audio Meter, Spectrum Cycling, Statico.

In alternativa possiamo aprire il Chroma Studio dove si possono modificare varie impostazioni dell’illuminazione RGB ma con le cuffie non abbiamo molto su cui giocare sicuramente una tastiera può darci maggiori soddisfazioni…

razer kraken ultimate rgb

RAZER KRAKEN ULTIMATE: PREZZO

Ultimo aggiornamento 2020-11-27

Non hai trovato la cuffia adatta a te? prova a cercarla nelle nostre guide alle cuffie gaming:

Le Migliori cuffie gaming
Le migliori cuffie PS4
Le migliori cuffie Xbox One

Razer Kraken Ultimate | Recensione
Conclusione
Delle buone cuffie da gaming, comode e che ti catapultano nel gioco ma il prezzo vale la differenza con i modelli precedenti o i concorrenti?
RIPRODUZIONE GIOCHI
8.5
RIPRODUZIONE MUSICA
7.8
MICROFONO
8.5
COMODITÀ
8.8
QUALITÀ COSTRUTTIVA
9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
7.5
RECENSIONI CLIENTI
9.2
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Comode
Buon Surround
Effetto RGB elegante
Non ci piace
Surround modifica il suono in gioco
Un po' troppo care
8.5
Voto
Vedi il prezzo