Occhiali da gaming nowave

Nowave Zen e St. Martin – Recensione occhiali gaming

Voto dei lettori4 Votes
7
8.7
Voto
Vedi il prezzo

Uno degli aspetti più sottovalutati riguardanti il gaming è senz’ombra di dubbio la salute. Quante volte ci siamo ritrovati a spulciare recensioni, guardare video e saltare di sito in sito per comprare un upgrade del PC o una nuova periferica da gaming? Siamo sempre talmente impegnati a migliorare le nostre prestazioni o divertimento che ci dimentichiamo che la nostra passione ha anche degli effetti negativi sul nostro corpo.

Gli appassionati di gaming oltre a passare ore al PC o alla console per piacere spesso sono costretti a stare davanti a un monitor anche per lavoro. Come molti di voi sapranno passare tante ore davanti a un monitor ha effetti negativi sulla salute. Una delle cause principali di questi effetti negativi è la famigerata Luce Blu.

Guarda questo video se non sai cosa è la luce blu.

Dato che spesso mi ritrovo davanti al PC per più di dodici ore al giorno ho provato molti di questi effetti collaterali dovuti alla continua esposizione alla luce del monitor, occhi secchi, mal di testa, difficoltà ad addormentarmi.

Essendo pigro di natura, specialmente quando si parla di salute, ho sempre cercato di dotare la mia postazione gaming di monitor con filtro contro la luce blu cercando di attenuare il problema con la tecnologia, ma questi filtri, benchè diminuiscano gli effetti dannosi non sono sufficienti.

Per questo motivo da molto tempo desideravo provare degli occhiali da gaming con filtro anti luce blu e creare una guida per i lettori dell’arsenale.

Quando si è vecchi e diffidenti come il sottoscritto, ci si approccia alle novità in maniera scettica. Quindi a seguito del classico eccitamento da apertura del pacco del corriere, è seguita una fase di scetticismo, funzioneranno? saranno una trovata commerciale per farci spendere altri soldi?

Per questo motivo faccio questa recensione dopo circa tre settimane di utilizzo intensivo, ma prima della recensione, dato che finalmente posso recensire un’azienda Italiana, ecco due righe sull’azienda che ha prodotto questi occhiali gaming con filtro anti luce blu.

Azienda italiana occhiali gaming

OCCHIALI NOWAVE: L’AZIENDA

NOWAVE è una startup italiana fondata nel settembre 2016, con sede a Genova e specializzata nella produzione di occhiali con lenti anti luce blu. (vedi sito) La gamma di occhiali che producono è piuttosto ampia ed è composta da decine di modelli di forme e colori differenti.

La Nowave non produce solo occhiali dedicati a chi passa molte ore davanti al PC ma anche occhiali da vista e da lettura. A oggi Nowave conta più di 30.000 clienti nel mondo che hanno scelto l’azienda Italiana per risolvere problemi legati alla vista.

occhiali gaming nowave

OCCHIALI NOWAVE: ZEN e ST. MARTIN

Quest’oggi parliamo di due modelli in particolare, i modelli ZEN e ST. Martin. Due occhiali anti luce blu e raggi UV che si differenziano tra loro solo per il design ma che offrono uguale protezione.

confezione nowave occhiali gaming anti luce blu

Packaging

Gli occhiali arrivano in un semplice box Bianco con il logo NOWAVE, all’interno troviamo un’elegante confezione rigida porta occhiali, con il logo scavato sulla superficie. Oltre alla custodia rigida troviamo un sacchetto di stoffa e un panno per pulire gli occhiali.

ZEN

occhiali gaming nowave zen

Gli occhiali ZEN sono quelli dal look più gaming della serie a mio parere, le lenti sono di forma rettangolare e la montatura ha una combinazione di colori verde lime e nero che danno un look giovane e accattivante.

Le aste laterali sono piatte e sottili, sono fatte di titanio indistruttibile e si possono piegare quanto si vuole che tornano sempre alla loro forma originale. Nella parte che poggia sulle orecchie le aste sono rivestite di gomma.

 

Gli occhiali risultano molto leggeri e comodi da usare anche per lunghe sessioni di gaming e anche utilizzando delle cuffie da gaming non danno fastidio.

Scheda tecnica:

Lenti Anti Luce BluLenti in CR39, filtro luce blu 40%,
100% UV420, antiriflesso SHMC
Lenti Anti Luce Blu E FotocromaticheLenti in CR39 anti luce blu e fotocromatiche
da cat. 0 a cat. 3, antiriflesso SHMC, 100% UV420
MontaturaTR90 : nylon + fibra di carbonio, leggero e resistente,
Astine ultra-slim in titanio: leggerezza,
flessibilità, e resistenza a trazione e corrosione,
Coda astine: rivestimento in gomma antiscivolo
ConfezioneOcchiali, box in cartone, custodia rigida,
sacchetto portaocchiali, panno in microfibra,
istruzioni in italiano
Larghezza E Altezza Montatura138x40mm
Lunghezza Aste E Larghezza Ponte148x16mm
Peso (Senza Lenti)8g
Peso (Con Lenti Neutre)16g

ST. MARTIN

Il modello ST. MARTIN invece ha un look più classico, con lenti ampie e rotonde e una montatura monocolore nera, le aste sono meno sottili rispetto al modello zen e danno un tocco di eleganza in più.

Scheda tecnica:

Lenti Anti Luce BluLenti in CR39, filtro luce blu 40%,
100% UV420, antiriflesso SHMC
Lenti Anti Luce Blu E FotocromaticheLenti in CR39 anti luce blu e fotocromatiche
da cat. 0 a cat. 3, antiriflesso SHMC, 100% UV420
MontaturaAcetato di cellulosa ad alta densità (HDCA): naturale,
leggero, resistente e ipoallergenico, Meccanismo di
apertura delle astine con molla anti-rottura
ConfezioneOcchiali, box in cartone, custodia rigida, sacchetto
portaocchiali, panno in microfibra, istruzioni in italiano
Larghezza E Altezza Montatura133x45mm
Lunghezza Aste E Larghezza Ponte140x20mm
Peso (Senza Lenti)18g
Peso (Con Lenti Neutre)26g

Comodità

Entrambi i modelli sono molto leggeri, questa caratteristica fa si che anche dopo ore di utilizzo non diano fastidio, anche se da non utilizzatore abituale di occhiali devo dire che non mi sono ancora del tutto abituato.

In gioco

La prima cosa che si nota indossando uno dei due modelli NOWAVE è il cambio di tonalità del bianco, di fatti assume un colore più vicino al color panna. Le lenti anti luce blu diminuiscono la percentuale di blu percepita e l’arancione che è il colore complementare del blu, aumenta in proporzione.

Per questo motivo un qualsiasi modello di occhiali anti luce blu cambierà il colore dello schermo, ma sicuramente meno di un software per smartphone o PC che sono molto più aggressivi per quanto riguarda la variazione di colore.

Personalmente non ritengo un dramma questo cambio di tonalità, non è così forte da influire sulla qualità delle immagini del gioco, soprattutto se giocate online a giochi veloci, dove tra un’esplosione e una magia non vi rendereste nemmeno conto di questo effetto.

occhiali gaming titanio

Lavoro

Per quanto riguarda l’utilizzo degli occhiali durante il lavoro non trovo assolutamente alcuna controindicazione per il classico lavoro al PC con programmi gestionali, pacchetto office o email.

Il discorso è differente per coloro che si occupano di editing di immagini, video o web design, in queste situazioni la variazione dei colori è sicuramente un deficit, e dovrete toglierli durante questo tipo di lavorazione.

FIltro anti luce blu

Come detto prima, il vecchio e diffidente Jethro ci ha messo un po’ a recensire questi occhiali, proprio perchè volevo capire se questi filtri anti luce blu funzionassero davvero.

Dopo un ambientamento iniziale durante il quale gli occhiali mi hanno dato leggermente fastidio, ho iniziato a vederne i benefici. Quando vado a dormire dopo 4/5 ore di gaming e/o lavoro notturno, non mi alzo più dalla scrivania con gli occhi che bruciano.

Con questo non voglio dire che sia come non stare al PC ma decisamente è un miglioramento rispetto a non usarli.

st martin nowave

Nelle ultime settimane non ho più avuto mal di testa, anche se in questo periodo sto passando meno tempo al PC rispetto ai mesi precedenti (6/7 ore contro le 12/14 dei mesi precedenti). Usandoli, comunque mi rendo conto di quanto sia più fastidiosa la luce emessa dal monitor senza occhiali e di quanto sia riposante usarli.

Ad oggi direi che sono soddisfatto di questi occhiali sia per la qualità del prodotto ma anche per come svolgono la loro funzione. Mi riservo comunque di testarli ancora qualche mese prima di dare un giudizio definitivo.

Occhiali da gaming nowave
Nowave Zen e St. Martin – Recensione occhiali gaming
Conclusione
Occhiali gaming Italiani con una buona qualità costruttiva e che fanno quello che dicono.
PROTEZIONE OCCHI
9
COMODITÀ
9
QUALITÀ COSTRUTTIVA
9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
8.5
QUALITÀ IMMAGINE
8
Voto dei lettori4 Votes
7
Ci piace
Non ci piace
8.7
Voto
Vedi il prezzo