Recensione 2019 del Nacon revolution Pro 2

NACON REVOLUTION PRO 2 RECENSIONE

Ultimo aggiornamento:
8
Voto
Vedi il prezzo

Ed eccoci alla recensione del Nacon Revolution Pro 2, un controller PS4 sviluppato dal noto brand Nacon in collaborazione con SONY e che quindi gode anche della licenza Ufficiale della casa giapponese creatrice della Playstation.

Perchè è importante che il controller abbia questa licenza? perchè garantisce update costanti al prodotto e quindi non rischia di diventare obsoleto in seguito a un eventuale update del firmware della nostra Playstation 4.

Il Nacon Revolution Pro 2 è un Joypad PS4 progettato con gli e-sports in mente e che quindi punta tutto sulla qualità dei materiali l’efficienza in gioco e la personalizzazione in modo da soddisfare le necessità di tutti i giocatori “professionisti” o meno che amano avere la possibilità di sintonizzare il controller con i propri gusti e necessità.

Il revolution Pro 2 fa parte della nostra guida ai migliori controller ps4

Immagine frontale del Joystick per ps4 Nacon revolution pro 2, colore nero e tasti invertiti in sitle XboX
Il Nacon Revolution Pro 2 è la versione aggiornata del Pro 1

Nacon Revolution Pro 2: Specifiche

PRODUTTORENACON
MODELLOREVOLUTION PRO 2
LICENZA UFFICIALE SONYSI
CONNESSIONE GAMINGUSB
PULSANTI EXTRA4
COMPATIBILITA’PS4, PC, MAC, STEAM
PRESA CUFFIESI
PESOND
SENSORI DI MOVIMENTONO
Scatola del controller ps4 Nacon Revolution pro 2

Nacon Revolution Pro 2: Nella scatola

Nella scatola del Nacon Revolution Pro 2 troviamo:

  • N°1 Libretto d’istruzioni
  • N°1 sacchetto in stoffa porta controller
  • N°1 cavo USB rivestito di tipo C lungo tre metri
  • N°3 coppie di pesi rispettivamente da 10g/14g/17g
  • N°1 chiavetta per aprire l’alloggiamento dei pesi.
Scatole del controller ps4 revolution pro 2

Nacon Revolution Pro 2: Design

Il design del Nacon Revolution Pro 2 è pressoché invariato rispetto al suo predecessore, l’impostazione è quella del controller Xbox, quindi con le due levette analogiche che sono asimmetriche.

Questo setup è ritenuto da molti giocatori migliore rispetto al classico PS4 con i due controller analogici paralleli, perché permette un maggior controllo sulla leva di sinistra e quindi di essere più precisi, ma questo è anche una questione di gusti e ovviamente c’è chi afferma il contrario, soprattutto se abituati da anni e anni di Dualshock…

Le dimensioni del controller sono pressoché identiche a quelle del Dualshock 4 e anche il peso non varia di molto, però una delle chicche della serie Revolution Pro è il fatto che si possano aggiungere i pesi al controller per modificarne il peso complessivo e adattarlo ai nostri gusti. I pesi vengono inseriti all’interno delle corna del controller.

Movimento dell'analogico più ampio nel nacon revolution pro 2

Nella parte centrale abbiamo il trackpad e i tasti opzione e condividi ai lati, sotto entrambi tasti abbiamo due luci che fungono da indicatori del profilo selezionato. Nella parte frontale troviamo la connessione USB di tipo C, che è all’interno di un incavo per ridurre i rischi che il cavo si stacchi inavvertitamente.

Ai lati del cavo ci sono i classici triggers R1/2 L1/2. I trigger R1 e L1 sono dimensioni leggermente ridotte rispetto al primo modello, questo è stato fatto per migliorarne l’ergonomia ed evitare pressioni involontarie.

Nella parte inferiore troviamo il selettore di modalità, grazie al quale potremo scegliere:

  • 1) La modalità classica
  • 2) Modalità profili
  • PC) modalità di connessione al PC

Alla destra del selettore della modalità troviamo il selettore del profilo, grazie al quale potremo scorrere tra i quattro profili che abbiamo salvato tramite il software.

Sotto troviamo due leve che permettono d’impostare quattro tasti funzione M1/M2/M3/M4 e la connessione Jack da 3.5mm.

IL joystick ha quattro pulsanti shortcut dove impostare funzioni

Nacon Revolution Pro 2: Caratteristiche

Come abbiamo visto il design del Nacon Revolution Pro 2 è curato e funzionale ma vediamo cosa davvero rende interessante questo controller ps4.

Stick Analogici

Gli stick Analogici sono stati migliorati rispetto al predecessore, entrambi hanno un gioco maggiore e raggiungono i 45°d’inclinazionee, si muovono in maniera fluida e sono precisi. La parte superiore dove poggiano i pollici sono più grandi rispetto al classico controller ps4.

Potreste aver bisogno di un po di tempo per abituarvi, quindi non aspettatevi risultati a breve termine, dategli fiducia e abituatevi.

Pad direzionale:

Il pad direzionale è a otto direzioni ma tramite il software è possibile impostarlo a quattro direzioni, questa funzione è molto utile in giochi picchiaduro dove le posizioni intermedie danno problemi.

Trigger regolabili nacon revolution 2

Trigger:

I trigger sono tra i tasti più importanti del nostro controller, e Nacon ci permette tramite il software di deciderne la zona morta (la zona in cui premiamo il trigger senza che si attivi) e anche la corsa che deve far il pulsante prima che raggiunga il punto finale di attivazione, anche se questo non è un blocco fisico ma solamente lato software.

Tasti aggiuntivi

Nella parte inferiore troviamo i tasti aggiuntivi che ci permettono di rimappare i pulsanti del controller e quindi gestire determinate funzioni associate ai tasti tramite queste due leve che possiamo premere in due direzioni, attivando due funzioni per ogni singola leva. I tasti sono disposti in una posizione naturale e sono facili da raggiungere.

IL joystick ha quattro pulsanti shortcut dove impostare funzioni

Tasti Profili

Sempre nella parte inferiore abbiamo il selettore della modalità che ci permette di scegliere l’impostazione profili e una volta selezionata la modalità profili tramite il tasto a fianco possiamo cambiare al volo tra i quattro profili salvati. Questo torna molto utile soprattutto a quei giocatori che utilizzano più profili nello stesso gioco.

Un esempio è come nei giochi FPS possiamo impostare un profilo in base al ruolo che stiamo giocando, magari con lo sniper abbiamo bisogno dello zoom su un tasto più comodo rispetto a quando giochiamo in un ruolo da “rush” o al contrario magari ci serve impostare le granate o il coltello diversamente.

Connessione Audio

Il Revolution Pro 2 ha un ingresso jack 3.5MM e come il suo predecessore offre un buon audio in entrata, purtroppo anche in questo modello il volume dell’audio in uscita, cioè il volume della vostra voce risulta basso e non ottimale per le chat avocali, fattore abbastanza importante per i giochi online in cui la comunicazione è la base del gioco di squadra.

Inoltre i casi in cui il connettore jack non funziona o smette di funzionare sono stati molti, indubbiamente uno dei punti deboli di questo Joystick.

In caso aveste problemi potete sempre comprarvi una cuffia ps4 wireless.

Nacon Revolution Pro 2: Software

Il controller è dotato di un software per gestire tutte le sue funzioni, questo software è scaricabile dal sito nacon previa registrazione, ci sono due versioni, una per MAC e una per PC (senza un controller non si può entrare nel programma).

Creazione profili tramite il programma nacon revolution 2

Il software ci permette di personalizzare il controller secondo i nostri gusti. Le principali funzioni regolabili sono :

Configurazione e Gestione profili:

Il Revolution Pro 2 supporta fino a quattro profili personalizzabili, in questi profili potremo andare a salvare tutte le impostazioni modificabili all’interno del software e creare profili a hoc per i nostri giochi preferiti.

I profili si possono esportare in caso tu avessi bisogno di crearne più di quattro e salvarli sul PC oppure di condividerli con i tuoi compagni di gioco ma si possono anche importare e scaricare dal database di nacon o quelli che vengono condivisi nelle community online.

Nel database di nacon molti utenti caricano profili ottimizzati per decine di video games e potrai scaricarli e provarli sul tuo controller, per vedere i profili accedi alla pagina profili.

Vibrazione e Illuminazione e Update

Tramite il software Nacon potremo regolar la potenza dei rotori della vibrazione a seconda dei nostri gusti come anche l’illuminazione dell’anello alla base dello stick analogico di destra. Inoltre tramite il software potremo aggiornare il controller per far si che sia sempre compatibile con gli update del firmware della Playstation 4.

Stick Analogici

Le regolazioni riguardanti gli stick analogici sono relative alla sensibilità, e alla zona di inattività.

Gestione sensibilità analogico tramite il software nacon revolution 2

Il raggio di Inattività detta anche zona morta, descrive quanto dovremo muovere lo stick prima che il comando venga registrato e venga effettuata una azione, maggiore sarà il numero e più dovremo spingere lo stick.

La sensibilità invece è relativa al rapporto tra ilmovimento dello stick e il movimento in gioco, quindi più alta sarà la sensibilità dello stick e meno dovremo muovere lo stick per fargli compiere il determinato comando, se siete dei giocatori super precisi può tornare utile alzarlo per ridurre i tempi, se invece avete le mani da fabbri può tornare utile abbassare il valore.

Triggers

Le regolazioni dei triggers sono pressoché identiche a quelle dei controller analogici, possiamo regolare la zona morta prima e dopo, in questo modo possiamo deciderne la sensibilità del trigger e anche quanto dobbiamo premerlo per arrivare al punto di attivazione finale del comando.

Impostazioni trigger tramite il softwar nacon revolution 2


Nacon Revolution Pro 2: Macro

Nel Nacon revolution pro 1 era possibile registrare le macro, quindi delle sequenze di tasti che premendo un pulsante venivano riprodotte, cosa che in certi giochi dove ci sono delle sequenze ripetitive è molto utile.

Nel revolution pro 2 non ci sono macro, questa scelta è dovuta al fatto che in molte competizioni online le macro sono bandite e quindi il Joystick per rispettare gli standard ed essere usato in queste competizioni non può avere la funzione macro. Per questo Nacon ha deciso di toglierle.

Nacon Revolution Pro 2: Prezzo

Ultimo aggiornamento 2019-05-24

ERGONOMIA9.3
QUALITÀ COSTRUTTIVA7.5
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO8
RECENSIONI CLIENTI7
Voto dei lettori4 Votes9.1
Ci piace
Comodo e funzionale
Possibilità di gestire i parametri di sensibilità e zone morte dei tasti e controller
Non ci piace
Jack audio che da molti problemi
Tasti trigger da migliorare
8
Voto
Conclusione
Un controller per PS4 di ottima qualità con alcune migliorato rispetto alla versione precedente. La soluzione ideale per chi ama un setup in stile Xbox e vuole una periferica più performante per le competizioni online e non. Vale 100 euor? questo lo lascio decidere a te...
Vedi il prezzo