uscita nvidia rtx 3000

Nvidia: carenza di GPU anche durante gran parte del 2022?

Recentemente Jensen Huang, CEO di Nvidia, ha dichiarato che, stando ai vincoli di fornitura delle GPU, anche il 2022 potrebbe non garantire la disponibilità delle schede video RTX. Anche se attualmente i prezzi sono in calo e più vicini al MSRP rispetto all’inizio del 2021; è difficile credere che vedremo le schede della serie RTX 30 tanto facilmente sugli scaffali dei negozi. Nella sue dichiarazione Jensen ha affermato che la serie Ampere è stata la linea di prodotti più venduta dell’azienda fino a oggi, ma nonostante questo, solo il 20% della loro base utenti è passato a RTX. Ciò significa che ancora tantissimi giocatori stanno facendo affidamento sulle vecchie GPU GeForce GTX e GT.

geforce rtx 3000

Uno dei problemi principali è che Nvidia sta affrontando una grave mancanza di fornitura nonostante la serie Ampere rappresenti l’architettura di punta dell’azienda attualmente. Stando ai dati i modelli LHR rilasciati sono stati acquistati per la maggior parte da gamers ma ancora si è lontani dal numero di GPU necessarie per accontentare tutti gli utenti. Se le previsioni di Jensen si rivelassero esatte, potremmo anche vedere una situazione simile con le schede grafiche di prossima uscita.

nvidia rtt serie 30

Inoltre è bene tenere a mente che il CEO di Nvidia fu il primo a dichiarare che la carenza durerà fino alla fine del 2021; ma la situazione potrebbe addirittura peggiorare se egli ritiene che le carenze di GPU persisteranno per tutto il prossimo anno. Tuttavia, i prezzi attualmente sono ancora in calo e sempre più vicini al prezzo consigliato rispetto all’inizio dell’anno. In più Jensen rappresenta solo il punto di vista della sua azienda, quindi AMD e Intel, che utilizzano TSMC come produttore al posto di Samsung; potrebbero offrire uno scenario migliore per quanto la situazione delle schede grafiche.

 

Non ci resta che aspettare e sperare che le considerazioni del CEO di Nvidia non si rivelino così tanto vere nei mesi a venire.