Corsair 4000D recensione

CORSAIR 4000D – RECENSIONE

8.5
Voto
Vedi il prezzo

Quest’oggi siamo a recensire un nuovo prodotto di Corsair, il case 4000D, un case per PC di fascia media che con un prezzo inferiore ai 90€ ha molti concorrenti sul mercato ma che cerca di distinguersi con una qualità costruttiva degna di nota, un design sobrio ed elegante adatto a ogni ambiente, sia che si tratti di postazione gaming raffinata che un ufficio.

Di fatti questo case non verrà ricordato per aver apportato significanti innnovazioni ne tantomeno per il design accattivante, bensì per il buon equilibrio tra la qualità costruttiva, la gestione degli spazi e un prezzo che riteniamo alla portata di ogni build PC di fascia media o medio alta.

Una serie di filtri magnetici e la predisposizione per un importante impianto di aerazione che permette di installare 6 ventole da 120mm o 4 da 140mm oppure più radiatori, tra cui uno da 360mm davanti e una da 280mm sulla parte superiore (a seconda della ram installata) rendono questo case adatto anche a computer abbastanza potenti.

Per i computer più spinti dotati di componenti che necessitanoun buon impianto di raffreddamento soprattutto in presenza di overclock, consiglio di prendere in considerazione la variante 4000D AIRFLOW che propone un pannello frontale traforato per migliorarne l’areazione.

Vediamo ora nel dettaglio le specifiche.

Case PC Corsair 4000D recensione

CORSAIR 4000D: CARATTERISTICHE

PRODUTTORECORSAIR
MODELLO4000D
DIMENSIONI45 CM x 23 CM x 46 CM
SCHEDE MADRE SUPPORTATEMITX, MATX, ATX, EATX (305mm x 277mm)
MAX LUNGHEZZA SCHEDA VIDEO36 CM
MAX ALTEZZA VENTOLA PROCESSORE17 CM
N° VENTOLE SUPPORTATE6
N° VENTOLE INCLUSE2
RADIATORI SUPPORTATIFRONTALE 28 / 36 CM
SUPERIORE 24 / 28 CM
POSTERIORE 12 CM
N° SLOT ESPANSIONE7 + 2
N° SLOT ARCHIVIAZIONE2X3,5 HD – 2X2,5 (SSD)
PORTEUSB 3.1X2 – JACK 3.5mm MIC E AUDIO

CORSAIR 4000D: DESIGN

Il corsair 4000D è presente sul mercato in due colorazioni, nero e bianco. Abbiamo scelto di recensire quello bianco giusto per differenziare un po’ il look del nostro studio, e anche per mostrare quanto possa essere una soluzione efficace dal punto di vista estetico un case da gaming bianco.

Potremmo definire il 4000D come una evoluzione del case Corsair Carbide Series 275R, un buon case di fascia media che però presentava alcuni difetti dal punto di vista della progettazione come il pannello temperato laterale che utilizzava quattro viti a brugola e che risultava noioso da smontare.

In questa versione il problema è stato risolto grazie a due viti che si possono svitare a mano poste nel lato posteriore del case abbinate a dei ganci sferici ad incastro e a degli agganci frontali che fanno si che il pannello non cada durante il suo smontaggio.

Sistema di bloccaggio pannello laterale 4000D

Il pannello laterale in vetro temperato permette di mettere in mostra il nostro hardware, come nella maggior parte dei case da gaming. Lungo i bordi del pannello abbiamo una fascia bianca larga qualche centimetro che nasconde le zone di fissaggio del pannello.

Case gaming Corsair 4000D vista laterale con pannello in vetro temperato e computer assemblato

Nella parte frontale troviamo un pannello metallico bianco a coprire le ventole. Il pannello può essere rimosso facilmente tirandolo per poter accedere al filtro magnetico sottostante per ripulirlo. Inoltre, rimuovendolo possiamo anche permettere un maggiore afflusso di aria nelle afose giornate estive quando il PC necessita di una maggiore areazione, anche se così facendo andremmo a comprometterne l’estetica. L’aria arriva alle ventole frontali passando attraverso a delle fessure laterali tra il pannello e il case che permettono alle ventole di aspirare una discreta quantità di aria per raffreddare il sistema.

Vista frontale con pannello 4000D
Pannello Frontale 4000D Bianco
Corsair 4000D nero
Pannello Frontale 4000D Nero

Nella parte superiore del case troviamo il pulsante di accensione del computer, una porta USB 3.1 di tipo C, USB 3.0 e un ingresso audio e microfono combinato. Decisamente il 4000D non abbonda di porte USB, un punto a suo sfavore, soprattutto per chi come me tende a collegare molte cose al proprio PC. Decisamente una scelta discutibile, benché si tratti di un case di fascia media, 2/3 prese USB sono a mio parere necessarie per chiavette USB e lettori di carte SD. Anche la scelta dell’audio combinato potrebbe essere un contro se amate collegare le vostre cuffie da gaming tramite le prese frontali.

Parte superiore 4000D

Oltre alla sezione connettività, nella parte superiore abbiamo una griglia per l’uscita dell’aria calda. Questa griglia è protetta da un filtro magnetico removibile. In questa griglia possiamo installare due ventole da 120mm o due da 140mm. Per quanto riguarda l’installazione di radiatori per il raffreddamento a liquido, abbiamo la possibilità di installare un radiatore da 240mm oppure da 280mm ma in questo caso bisogna verificare l’altezza delle RAM. Memorie troppo alte potrebbero non permettere l’installazione di radiatori più larghi di 240mm.

Griglia aerazione superiore 4000D

Nella parte posteriore del case troviamo un griglia fissa su cui è installata una ventola da 120mm (inclusa nella confezione). Questa ventola può essere alzata per ottimizzare il flusso dell’aria. Alla sinistra abbiamo lo spazio per l’uscita dell’interfaccia della scheda madre.

Nella pare centrale abbiamo 7 slot orizzontali per l’uscita delle nostre schede PCI e due slot verticali per l’uscita della nostra scheda video per chi decidesse di optare per una installazione verticale. Tutti gli slot sono dotati di una piastra di copertura fissata tramite una vite a mano che può essere tolta e rimessa in posizione senza problemi in caso doveste decidere di cambiare disposizione dei componenti.

Retro case 4000D

Nella parte inferiore troviamo invece un filtro di dimensioni ridotte che filtra l’aria aspirata dall’alimentatore. Il filtro è estraibile dal retro del PC.

Fondo case gaming corsair

Il pannello laterale posteriore invece è completamente chiuso e si smonta facilmente tramite due viti a mano poste sul lato posteriore del case.

Pannello laterale bianco

CORSAIR 4000D: VANO POSTERIORE

Uno dei punti di forza del Corsair 4000D è sicuramente la gestione dei cavi e del vano posteriore. Il vano è profondo 2 cm e permette di gestire comodamente i cavi. Ad aiutarci a tenere in ordine il nostro PC, oltre alla larghezza del vano abbiamo il sistema “RapidRoute”.

 

Questo sistema aiuta a tenere in ordine i cavi che partono dal nostro alimentatore, facendoli passare all’interno di una canalina e bloccandoli con delle rapide chiusure in felcro che permettono di sistemare senza alcuno sforzo i cavi.

gestione cavi corsair 4000D

I cavi accedono alla zona principale del case tramite delle finestre poste nella zona superiore della paratia divisoria o tramite una grossa feritoia verticale che corre a lato della nostra canalina di gestione dei cavi. L’implementazione della canalina da parte di Corsair permette di arrivare alla scheda madre facilmente, senza rovinare l’estetica della nostra build.

Pannello posteriore 4000D

Per quanto riguarda la gestione delle memorie, nel Corsair 4000D abbiamo la possibilità di installare due SSD. Questi vengono montati su dei supporti fissati alla paratia tramite una vite a mano. Per bloccare le nostre memorie ai supporti è sufficiente svitare la vite a mano e agganciarli tramite le viti per SSD incluse nel case.

Due supporti SSD dovrebbero essere sufficienti per la maggior parte dei giocatori, ma se anche voi come il sottoscritto amate collezionare SSD, potreste trovarli pochi.

supporto ssd

La gestione degli Hard Disk invece è affidata a un contenitore metallico fissato al fondo del case tramite due viti a mano. All’interno di questo contenitore abbiamo due “vassoi” porta HD che si possono estrarre con la sola pressione delle mani sulle alette posteriori. In seguito è possibile fissare gli HD al vassoio tramite le classiche viti per Hard Disk.

Il contenitore metallico è removibile in caso non ne aveste bisogno oppure è possibile spostarlo e allontanarlo dall’alimentatore in caso aveste bisogno di più spazio per i cavi. Per fissarlo ci sono dei ganci sul fondo che si incastrano nel contenitore e delle viti a mano che ne impediscono lo spostamento involontario.

Scomparto Hard disk
Supporto hard disk Case gaming Corsair

Il limite di lunghezza dell’alimentatore è di 180 mm, ed è dotato di piccoli cuscinetti in schiuma su cui appoggiarsi. Alcuni case offrono soluzioni differenti come cuscinetti in gomma che sono più resistenti, ma considerando il prezzo è più che accettabile. Spostando il contenitore degli Hard Disk si riescono a guadagnare alcuni cm per poter avere più spazio per il nostro alimentatore.

interno case 4000d

CORSAIR 4000D: VANO PRINCIPALE

Il vano principale del case è piuttosto spazioso. È possibile installarvi schede madri MITX, MATX, ATX, EATX fino a 305mm x 277mm. La parte inferiore è occupata dal pannello che copre l’alimentatore e gli hard disk. Nella parte centrale abbiamo la zona per la scheda madre con i classici attacchi per la scheda madre. Nella zona destra si intravede la paratia che nasconde l’ingresso dei cavi con il logo Corsair nella zona inferiore. Questa paratia si può spostare in avanti per lasciare maggior spazio alla scheda madre.

Interno frontale 4000D

I supporti per la scheda madre sono preinstallati, ma nella confezione degli accessori ce ne sono di riserva in caso non andassero bene quelli presenti. il case permette di installare schede video orizzontalmente e verticalmente. La misura massima per una scheda video montata orizzontalmente è di 360mm. Mentre l’altezza massima del dissipatore della CPU è di 170mm.

Interno posteriore 4000D

CORSAIR 4000D: RAFFREDDAMENTO

Per quanto riguarda la capacità di raffreddamento del 4000D possiamo dire che sarà sicuramente più che sufficiente per la maggior parte dei sistemi. La possibilità di installare 6 ventole permette di avere una buona ventilazione. Il pannello frontale limita la circolazione dell’aria ed è per questo che consiglio, a chi vuole spingere il suo sistema con dell’overclock, di guardare la versione airflow.

Nel case sono incluse due ventole da 120mm airguide che permettono una decente ventilazione del PC anche se consiglio di potenziarla con una o due ventole aggiuntive prima che arrivi l’estate soprattutto se abitate in appartamenti caldi.

Anche le dimensioni del case non eccessive permettono un flusso d’aria controllato e migliore rispetto a case di grandi dimensioni evitando il ristagno di aria calda al suo interno. Dal punto di vista del rumore, le due ventole AirGuide sono nel complesso abbastanza silenziose anche a piena velocità.

Accessori inclusi 4000d

CORSAIR 4000D: PREZZO

Il prezzo del case 4000D è 79,99€ mentre la versione airflow la troviamo su amazon a circa 10€ in più. Esiste anche la versione Icue con illuminazione RGB che costa attorno ai 105/110€. Tutti i modelli sono disponibili sia nella versione nera che bianca.

Ultimo aggiornamento 2020-09-15

Ultimo aggiornamento 2020-09-15

Voto dei lettori0 Votes0
8.5
Voto
Conclusione
Un case ben fatto, con una buona qualità costruttiva, semplice e funzionale. Adatto a chi vuole un case pratico ed elegante. Qualche presa USB in più non avrebbe fatto male
Vedi il prezzo