occhiali gaming pixel kura recensione

Occhiali gamingPixel Kura Master & Sunny Regular: recensione

Voto dei lettori0 Votes
0
8.8
Voto
Vedi il prezzo

Nell’era dello smartworking, della didattica a distanza e ovviamente del gaming, le ore che passiamo davanti a uno schermo sono in costante aumento. Considerando il tempo passato a guardare lo smartphone, il tablet e il monitor del PC spesso, durante una giornata infrasettimanale, sono più le ore passate davanti a uno schermo di quelle passate a guardare altro.

Proprio a seguito di questo (invevitabile?) cambio di abitudini, caratteristico della nostra epoca, ci troviamo a dover affrontare una serie di problematiche legate alla sovraesposizione dei nostri occhi alla luce blu emanata dagli schermi (ma non solo), come l’affaticamento della vista, il bruciore e la secchezza degli occhi, il mal di testa e problemi ad addormentarsi.

osd menu lg34gn850

Molti dei monitor da gaming attualmente in commercio hanno modalità di riproduzione dei giochi che attenuano l’emissione della luce blu. Ovviamente questo va a modificare i colori in gioco e solitamente non protegge più di tanto. Per questo motivo, noi che passiamo molte ore di fronte a un monitor per lavoro e per passione utilizziamo degli occhiali da gaming anti luce blu.

aoc ag273qcg monitor

Dato che ci teniamo alla nostra vista e che non vogliamo cambiare le nostre passioni o il nostro lavoro, quest’oggi, proseguendo nella nostra ricerca dei migliori occhiali da gaming, recensiamo gli occhiali Master e Sunny Regular della Pixel Kura, una azienda italiana specializzata in occhiali protettivi con filtro luce blu e raggi UV.

Occhiali Pixel Kura: Specifiche Tecniche

Master Sunny Regular
Tipologia LentiNeutreFotocromatiche neutre
Materiale LentiPolicarbonatoPolicarbonato
Materiale MontaturaTR90Acciaio e TR90
Trattamentianti graffio, anti-appannamento, anti-riflesso, anti-sfarfallio dei monitoranti graffio, anti appannamento, antiriflesso, anti sfarfallio dei monitor
Custodiacustodia rigida, sacchettino portaocchiali in microfibra e panno per pulizia lenticustodia rigida, sacchettino portaocchiali in microfibra e panno per pulizia lenti
ColoreNero, blu e nero, tartarugatoBlu, bianco, nero, arancio, giallo fluo, azzurro

L’AZIENDA

KURA nasce nel 2013 dall’unione di esperienze professionali decennali nei settori farmaceutico, chimico e commerciale, per proporre sul mercato italiano una linea di integratori e dispositivi di protezione individuale innovativi.

Nel 2015 KURA avvia la nuova linea oculistica: il Progetto PIXEL.

Occhiali Pixel Kura Sunny Regular: Design e Comfort

occhiali da gaming pixel kura sunny regular

Gli occhiali da gaming Pixel Kura Sunny Regular hanno una linea moderna, una montatura sottile bicolore adatta per lo più a un pubblico giovanile. Il modello che abbiamo testato è di colore nero e giallo lime fluo, ma sul sito sono presenti altre cinque colorazioni. La montatura è in acciaio (le aste) e TR90, una miscela di fibra e carbonio che fa risultare gli occhiali estremamente leggeri, di fatti il peso degli occhiali è di circa 20 grammi.

occhiali pixel kura spring neutro

Le lenti che monta la serie Sunny Regular sono in policarbonato neutro, quindi senza alcuna gradazione, ma la peculiarità di queste lenti è che sono foto cromatiche, cioè si scuriscono quando colpite dal sole, anche se non diventano mai completamente scure e non possono sostituire al 100% degli occhiali da sole.

occhiali gaming fotocromatici sole

Le lenti bloccano il 40% della luce blu emessa dai dispositivi. Utilizzandoli si nota un ingiallimento delle immagini, questo lo si nota soprattutto sulle immagini bianche o sui documenti di lavoro. Questa è una diretta conseguenza della riduzione dell’influenza della luce blu.

occhiali pixel kura sunny regular 1

I Pixel Kura Sunny Regular, grazie anche alla loro estrema leggerezza, risultano essere comodi da utilizzare anche per diverse ore. Inizialmente troverete qualche difficoltà ad abituarvici, ma una volta presa l’abitudine non avrete alcun problema a usarli anche tutto il giorno. I punti di contatto tra occhiali occhiali e il naso non hanno rivestimenti gommati, ciononostante non risultano fastidiosi, grazie anche al materiale TR90 utilizzato in questa zona.

occhiali da gaming pixel kura sunny regular comodita 10

La aste laterali in acciaio, sono flessibili ma resistenti e dopo un paio di mesi di utilizzo non mostrano segni di usura. Il terminale dell’asta, la parte che entra in contatto con l’orecchio, è rivestita di gomma per migliorare il comfort. Le aste non appoggiano quasi sull’orecchio restando “aggrappate” alla testa distribuendo bene la pressione e rendono difficile ricordarsi della loro esistenza.

occhiali da gaming pixel kura sunny regular 3

LA LUCE BLU

La Luce Blu è una forma di radiazione elettromagnetica dello spettro del visibile che è compresa tra i 380 e i 500 nm. Essa è particolarmente dannosa tra i 390 e i 455 nm.

Le nuove sorgenti luminose (come per esempio i LED) sono state progettate per migliorare e facilitare la nostra vita, ma emettono una quantità di Luce Blu maggiore rispetto alle tradizionali lampadine del passato.

 

La Luce Blu è emessa infatti da luci a LED e allo xeno, dalle lampadine a basso consumo e da tutte gli schermi di PC, Tablet, Smartphone e TV.

Fonte: https://www.pixelkura.it/

Occhiali Pixel Kura Sunny Regular: In uso

Come già detto in precedenza passare tante ore davanti a uno schermo ha i suoi effetti collaterali, per questo degli occhiali da gaming e da lavoro sono tra le opzioni più gettonate per contrastare questi effetti indesiderati. Solitamente utilizzo gli occhiali sia per lavoro che per giocare. Inizialmente ho avuto qualche difficoltà ad abituarmici, ma con un po’ d’impegno sono riuscito a farli entrare nella mia routine.

occhiali da gaming pixel kura sunny regular 4

Indossando gli occhiali si nota subito la differenza. Il bianco vivo del monitor che “picchia” negli occhi viene subito smorzato da un colore più tenue, un bianco più “sporco”, meno fastidioso e più rilassante. Questa è la prima sensazione che si avverte utilizzandoli. A lungo andare, ci si rende conto anche degli altri benefici degli occhiali. Per esempio la sera gli occhi non sono così affaticati come lo sono normalmente.

Le lenti della pixel proteggono anche contro lo sfarfallio del monitor, altra problematica che affligge gli occhi dei giocatori.

Occhiali Pixel Kura Master: Design e Comfort

occhiali da gaming pixel kura master 5

Gli occhiali Pixel Kura Master hanno un design molto più classico e professionale rispetto ai sunny visti precedentemente. Questi occhiali si differenziano oltre che per la loro forma anche per la tipologia di lenti, di fatti le lenti dei Kura Master non sono fotocromatiche ma sono dotate di trattamento anti graffio, anti-appannamento, anti-riflesso, anti-sfarfallio dei monitor oltre ovviamente al filtro contro la luce blu.

occhiali da gaming pixel kura master 4

Gli occhiali sono disponibili in tre colorazioni e con i loro 23 grammi sono leggermente più pesanti dei Sunny. Il materiale della montatura è sempre il TR90. I Master risultano più ingombranti rispetto ai Sunny, non sono scomodi, ma è più difficile dimenticarsi di averli, soprattutto se come me non avete mai portato occhiali nella vostra vita.

occhiali da gaming pixel kura master 3

Nei punti di contatto non abbiamo rivestimenti in gomma. Gli occhiali poggiano correttamente sul naso e lo stesso vale per le aste che risultano essere comode per una testa di medie dimensioni come la mia, esercitando una leggera pressione sul cranio ma non fastidiosa.

occhiali da gaming pixel kura master 3

Occhiali Pixel Master: In uso

Per quanto riguarda la qualità della lente degli occhiali, vale quello che ho detto sui Sunny Regular. I benefici derivanti dall’utilizzo degli occhiali è effettivo e quindi non possiamo che essere soddisfatti di queste lenti. Ho comunque preferito utilizzare i Sunny Regular come occhiale da tutti i giorni in quanto secondo me più leggero e comodo a lungo andare. La lente è forse leggermente più scura questa dei Master, ma non saprei quantificare i maggiori o minori benefici confrontando i due modelli.

occhiali da gaming pixel kura master

Occhiali Pixel Kura: Nella scatola

Gli occhiali della Pixel Kura vengono forniti di una custodia rigida con al suo interno un sacchetto porta occhiali e un panno per la loro pulizia.

Occhiali Pixel Kura: Conclusione

Concludendo possiamo dire che gli occhiali Pixel Kura provati in questi mesi danno quello che promettono. Abbiamo notato dei miglioramenti in seguito al loro utilizzo, un minore affaticamento degli occhi e minor bruciore, inoltre gli occhiali si sono rivelati comodi anche se personalmente ho preferito i Sunny Regular ai Master.

Non siamo degli ottici, non siamo dei dottori ne tantomeno siamo degli esperti di occhiali ed è inutile che fingiamo di esserlo. Il nostro giudizio è un parere niente di più e per quanto possa valere ci sentiamo di consigliare questi occhiali per proteggere i vostri occhi sia per il gaming che per il lavoro.

N.B.
Non sono adatti all’editing video e fort, in quanto modificano i colori, ma credo che sia un limite di tutti gli occhiali con riduzione della luce blu.

occhiali gaming pixel kura recensione
Occhiali gamingPixel Kura Master & Sunny Regular: recensione
Conclusione
Occhiali da gaming comodi e che fanno il loro dovere. Approvati!
PROTEZIONE OCCHI
9
COMODITÀ
9
QUALITÀ COSTRUTTIVA
9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
9
QUALITÀ IMMAGINE
8
Voto dei lettori0 Votes
0
Ci piace
Leggeri
Comodi
Economici
Non ci piace
8.8
Voto
Vedi il prezzo