Condividi

Dopo anni passati a combattere Elfi oscuri e tribù di orchi ribelli a suon di cast e combo, dopo i lunghi inverni spesi a sabotare i piani delle sezioni deviate della CIA e complotti su scala globale con il mio fido m4, credo sia giunto il momento di ritirarmi ad una vita più tranquilla e scegliere una nuova via, la via kung fu!

Absolver il videogioco anteprima

Absolver è un gioco online action melee, basato sulle arti marziali, in via di sviluppo presso gli studi della Sloclap, una nuova software house con sede a Parigi e composta principalmente da ex membri di ubi-soft conosciutosi durante lo sviluppo delle serie di Watch_Dogs e Ghost Recon. L’uscita è fissata per il 29 agosto 2017 ed il gioco sarà disponibile per PC e PS4.  

La beta avrà inizio il 19 giugno, per registrarvi usate il link qui sotto.

In Absolver vestirete i panni di un novizio guerriero che dovrà farsi strada tra le rovine di una caduta civiltà per scoprirne i misteri a suon di sberloni e calci tra i denti.

I produttori di Absolver oltre ad essere degli ottimi programmatori, provengono quasi tutti dal mondo delle arti marziali ed a quanto pare proprio questa passione che li accomuna li ha spinti a creare un gioco a basato sulle arti da combattimento. L’aspetto relativo al combat, ai movimenti del pg ed alla tempistica sono sin da subito stati al centro delle attenzioni dei programmatori, i quali, data la loro passione, stanno cercando di creare finalmente un gioco che renda giustizia alle arti marziali.

Grafica

La grafica in absolver è molto particolare, non tende al realismo, è un pò spigolosa e cartoonesca, sicuramente non farà impazzire tutti ma dal mio punto di vista è bella e si sposa bene con l’ambientazione ed il gioco.

Stili di combattimento

Absolver è un gioco con elementi RPG e che quindi prevede lo sviluppo del personaggio con il progredire del gioco. Nella fase iniziale dopo aver scelto l’aspetto del vostro personaggio dovrete scegliere il vostro stile di combattimento tra i 3 disponibili (per ora).

.

In Absolver troviamo 3 stili di combattimento tra i quali dovremo sceglierne uno all’inizio del gioco.

Forsaken, basato sulle parate e gli stordimenti dei nemici, con la possibilità di parare tutti i colpi dei vostri nemici e la possibilità di stordirli il tempismo e la tattica saranno le vostre armi migliori.

Kahkt, immune agli stordimenti e knock-back, guadagna energia dopo ogni contrattacco portato a termine con successo.

Windfall, la tecnica specializzata nelle schivate, agili e veloci il vostro obiettivo sarà evitare i colpi dei vostri nemici e prenderli alla sprovvista.

Stagger, la tecnica dell’ubriaco, questa tecnica si basa sui movimenti elusivi del personaggio e sul cogliere di sorpresa il nemico.

Absolver il videogioco anteprima

Una volta scelto lo stile di combattimento dovremo scegliere le “skills” del nostro personaggio e per fare questo dovremo creare il nostro Combat Deck.

Combat deck

Il combat Deck è l’insieme degli attacchi disponibili per ogni prospect (personaggio), sta a noi decidere quali attacchi scegliere ed in che sequenza ordinarli. Dovremo scegliere 16 mosse e dividerle tra le 4 stance che il nostro personaggio assumerà durante il combattimento.

E’ possibile imparare nuovi attacchi durante i combattimenti con altri giocatori, inoltre durante il gioco potrete trovare un mentore (un altro giocatore) che vi insegnerà nuovi attacchi e nuovi stili di combattimento. L’essere fedele al vostro mentore ed il giocare con lui vi permetterà di progredire più velocemente ed affinare le tecniche apprese.

Durante i combattimenti il nostro personaggio assumerà una delle 4 stance (posizioni), che sono l’orientamento del nostro guerriero rispetto al nostro avversario, l’assunzione di una certa stance gli permetterà di compiere determinati attacchi che solo da quella posizione di partenza potrà fare, alcuni attacchi porteranno ad una nuova posizione permettendovi di creare delle combo. Ogni Stance avrà una sequenza di 3 attacchi che avremo impostato durante la creazione del nostro deck, oltre ad un attacco alternativo che servirà ad interrompere la sequenza e cambiare la nostra stance. Sarà possibile modificare il deck anche se non è stato specificato se vi saranno dei costi o dei cool down. In absolver i combattimenti non saranno limitati a mani e piedi ma ci saranno anche armi come spade o guanti da combattimento.

Absolver il videogioco anteprima

Il lato PvE di Absolver

Al momento non è molto chiaro quanto sia stato sviluppato l’aspetto PvE del gioco e le aree aperte ai test del gioco sono limitate, indubbiamente uccidere mobs da delle ricompense come equip e denaro e vi saranno dei dungeon dove potrete con l’aiuto dei vostri compagni d’avventura andare a caccia di armi e armature rare. Aspetto di avere le mani su una versione più avanzata per approfondire il lato PvE.

Il lato PvP di Absolver

Il pvp è il fulcro del gioco, tutto il gioco ruota attorno a questo aspetto e sarà possibile farlo in 2 modalità, incontri random e scontri in arena. Aggirandoci per il mondo di Absolver incontreremo altri giocatori ed il PvP sarà libero, non è chiaro se in tutte le zone o solo in alcune. Non è presente il full loot. Mentre in Arena sarà possibile organizzare combattimenti 1vs1, 2vs2, 3vs3.

Absolver il videogioco anteprima

L’arte della guerra

Era così micidiale che i suoi nemici venivano accecati dall’abbaglio di tanta miticità!

Kung fu panda

Il combat system è il gioiellino di absolver, il tempismo e la selezione dei colpi saranno fondamentali per stendere il vostro avversario. A seconda della tecnica di combattimento e delle abilità con cui avrete creato il vostro deck, dovrete riuscire a portare a segno delle sequenze di colpi, il segreto delle combo sono il tempismo, tra una skill e l’altra dovrete azzeccare il tempo esatto per non lasciare la possibilità all’avversario di parare o di schivare il vostro colpo. Lo stesso vale in fase difensiva, con le abilità evasive o di difesa dovrete carpire il momento giusto in cui attivare una parata che oltre ad azzerare i danni provocherà un breve tempo di stordimento all’avversario permettendovi di coglierlo impreparato e colpirlo con la vostra sequenza di skills.

Nei combattimenti potrete usare anche le armi, correndo però il rischio di venire disarmati e di regalarla al nemico. Le armi fanno un danno maggiore ma sono più lente.

 

L’abito non fa il monaco

In Absolver l’equip ha un ruolo importante sia pratico che sociale, non tanto per la rarità dell’equip ma piuttosto per le combinazione delle caratteristiche dei vari pezzi che indosseremo. A seconda  del peso, della protezione e della tipologia andremo ad influire su stats come, velocità dei movimenti ed attenuazione dei danni melee o da taglio (spada), in base al nostro stile di gioco creeremo delle combinazioni più agili o più difensive. Inoltre vi è un ampia selezione di colori e stili che ci permetteranno di dare una personalità al nostro personaggio.

Absolver il videogioco anteprima

 

 

 

 

RASSEGNA PANORAMICA
Hype-o-meter
88 %
Condividi
Articolo precedenteLE MIGLIORI TASTIERE DA GAMING ECONOMICHE – PRIMAVERA 2017
Prossimo articoloLOGITECH G933 – RECENSIONE

Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America’s Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l’esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Inserisci il tuo nome qui