Condividi

Benvenuti al Mirage’s BLOOD Festival!

Mirage Arcane Warfare è il nuovo gioco dei ragazzi della Torn Banner Studios, i produttori di Chivalry Medieval Warfare. Il gioco ancora  in fase Alpha è un combat arena 6v6 combattuto a colpi melee ed attacchi magici con visuale in prima persona, basato sulla abilità del giocatore, il tempismo, la tattica ed il lavoro di squadra, il tutto in una cornice mediorientale e con spiccate note splatter nella migliore tradizione degli Studios. In Mirage sarete calati nei panni di un guerriero di una delle due fazioni in lotta per la conquista > del potere magico e vi sfiderete tra mercati arabi, dune dorate e palazzi da mille e una notte, il tutto pronto per essere imbrattato dal sangue dei vostri nemici.

Mirage è un First Person Slayer, un gioco basato su combattimenti corpo a corpo dove il tempismo nelle parate, schivate e contrattacchi farà la differenza tra la vita e la morte...


GAMEPLAY

Le informazioni che abbiamo sono non sono ancora definitive in quanto il gioco  è ancora in alpha e suscettibile a cambiamenti, ad oggi il gioco si basa su scontri sei contro sei in mappe di dimensioni medio/piccole, le modalità di gioco sono varie, death match, cattura la bandiera, escort, principalmente obbietivi di squadra che prevedono sia difesa che attacco. I giocatori sono divisi in due squadre, gli avidi Bashrahni Emirate a caccia di potere ed i reietti Azar Cabal difensori degli spiriti.

I combattimenti si basano su attacchi melee, quindi con spade, scimitarre e mazze o magici con palle di fuoco, dardi etc. La precisione dei colpi è fondamentale, i colpi non sono veloci e vanno calcolati, la swingata (colpo) casuale non vi porterà da nessuna parte e tanto meno spammare palle di fuoco. Ogni colpo melee può essere bloccato ed in questo caso il difensore riceverà un leggero vantaggio per poter contrattaccare l’avversario, che dovrà cercare a sua volta di schivare o parare il nuovo colpo. Si possono parare anche i colpi magici dalla distanza o con un contrattacco magico o con una semplice parata che però semplicemente diminuirà i danni subiti, le magie sono piuttosto lente, ed è possibile evitarle. Malgrado i movimenti non siano frenetici come nei MOBA i combattimenti possono finire piuttosto velocemente, saranno sufficienti 2/3 colpi ben assestati per eliminare l’avversario.

Ogni personaggio ha a disposizione 6 abilità speciali ma può utilizzarne solo 3 contemporaneamente, tra un round e l’altro sarà possibile modificare la vostra build e cambiare le skills o addirittura cambiare il personaggio. Le skills hanno un cooldown, dovrete quindi scegliere attentamente quando utilizzarle. Ci sono skills di attacco ranged (a distanza) o melee (ravvicinato), skills di movimento come il teletrasporto, lo sprint,  la carica e la lievitazione e skill di controllo come root, knockback e pull.  Per quanto riguarda gli attacchi base, a seconda del personaggio avrete attacchi a distanza o  ravvicinati. Ogni personaggio ha a disposizione 2 armi uniche, le armi  si differenziano per le statistiche che al momento sono: reach (gittata), speed (velocità), Slash (taglio,. Overhead (Colpo dall’alto), Stab (pugnalata), e per alcuni personaggi come l’Alchemancer un arma sarà ranged e l’altra melee.


CLASSI

In Mirage Arcane Warfare esistono 6 Classi, ogni classe ha a disposizione attacchi base ed attacchi speciali. Gli attacchi basa variano a seconda del personaggio ed a seconda dell’arma che si decide di utilizzare, ogni personaggio ha a disposizione 2 armi per ora. Torn Banner Studios nella creazione dei personaggi ha deciso di seguire la falsariga della tipica impostazione MMORPG per quanto riguarda le classi, potremo scegliere quindi tra un tank, due dps melee, un dps ranged, un healer ed una classe di supporto.


ì

CLASSI

Un ibrido con staffa ed un tappeto magico. è un pg offensivo e di sopporto che può curare.
Entropist
Ranged/melee - Support, healer
Il tank, è un personaggio per lo più difensivo con CC e knockbacks.
Viglist
Melee/Ranged - Tank
L’assassino col dono della invisibilità ci permette di sottomettere i nostri enemici con burst (raffiche) di danno alle spalle grazie anche alla su invisibilità.
Vypress
Assassin - DPS
Il warrior (guerriero) del team, specializzato in scontri melee, il re della mischia, con alta energia vitale ed un discreto danno.
Taurant
DPS/TANK - MELEE
Il sorcerer (stregone) per eccellenza, non ha colpi melee ma si basa unicamente sulla forza devastante delle sue magie e su uno scudo di divesa per gli scontri ravvicinati.
Alchemancer
Sorcerer - DPS ranged
Lo specialista delle trappole è un pg difensivo. che possiede alcuni CC (abilità di controllo sul nemico)
Tinker
Melee/Ranged - Support

Mirage Arcane Warfare, anteprima italiana su Gamers Arsenal


GRAFICA E AMBIENTAZIONE

L’ambientazione prende spunto dai paesaggi e dalla cultura della antica Persia e dal medio oriente in generale. I giocatori fanno parte di una delle due fazioni che si contendono il potere magico dato dagli artefatti.  Le fazioni si sfidano per il controllo del potere guidati da visioni molto differenti sul come debba essere utilizzata la magia.

La grafica al momento è difficile da giudicare, la versione alpha non è male ma non è quella definitiva quindi per ora mi astengo dal giudicarla, il gioco utilizza l’Unreal Engine 4, il dettaglio dei personaggi è abbastanza alto e le ambientazioni sono disegnate egregiamente, sono riusciti a creare un’atmosfera affascinante giocando con i colori della sabbia, del marmo e dell’oro mescolandoli a quelli dei vestiti dei personaggi o dei drappeggi nelle piazze e lungo le strade.

RASSEGNA PANORAMICA
HYPE-O-METER
90 %
Condividi
Articolo precedenteMASTER X MASTER – ANTEPRIMA – IL MOBA SECONDO NCSOFT
Prossimo articoloTT eSPORT POSEIDON Z RGB – RECENSIONE
Caduto nel mondo dei videogiochi in tenera età grazie ad un Commodore 64, prosegue la sua carriera da nerd su console sino ai 18 anni dove si butta a testa bassa in America's Army 2, arrivando a giocare per alcuni clan in varie competizioni internazionali. Dopo l'esperienza su AA presegue la sua carriera nei MMO fino ad innamorasi nuovamente il giorno che incontrò Darkfall e da allora aspetta il suo erede. La carriera di giocatore è sempre stata accompagnata da una certa mania nella ricerca e sperimentazione di nuove periferiche da gaming.

Lascia un commento

Scrivi un commento
Inserisci il tuo nome qui

Richiesto